Botero: le migliori opere

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Botero è un pittore colombiano considerato da tante persone uno dei migliori artisti sudamericani viventi. I più grandi esperti mondiali ritengono le sue opere come dei veri simboli dell'arte moderna. Il loro originale ed inconfondibile stile (denominato Boterismo) si caratterizza per la traboccante volumetria. Ciò rappresenta il frutto di una concezione anatomica davvero singolare fatta di umorismo, ironia acuta e genialità critica. Attraverso la sua particolare espressività, Botero mette in scena gli uomini e le donne, i sentimenti e le passioni, i vizi e i dolori, gli eventi e i drammi, la storia e la società, gli oggetti e la natura. Nel presente tutorial sul mondo della pittura, vediamo qualche informazione riguardo le migliori opere di Botero.

27

Occorrente

  • Interesse per la pittura
37

Le opere "Nino de Vallecas", "Monna Lisa all'età di 12 anni" e "La camera degli sposi"

La produzione di Botero è veramente ampia, dunque bisogna enucleare soltanto quelle opere rappresentative delle tematiche care al pittore colombiano. Queste comprendono soprattutto la nudità delle donne, le scene di gruppi familiari, i ritratti, i personaggi, le scene all'aperto, la corrida, il circo, la musica, il ballo, la natura morta e gli scenari tragici. A partire dal 1959, l'ammirazione per Velázquez spinge Botero a realizzare più di dieci versioni del "Nino de Vallecas" con pennellate monocromatiche. Qualche anno dopo, Il pittore colombiano dipinse la "Monna Lisa all'età di 12 anni", facendola panciuta e con un sorriso più pronunciato. La venerazione di Botero per l'arte italiana si evince anche dal quadro "La camera degli sposi". Qui i personaggi di corte vengono ritratti nel mondo contemporaneo, in uno spazio compresso dove i volumi dei corpi risultano sovrapposti.

47

Le opere "La casa di Amanda Ramirez" e "Ballerina alla sbarra"

Nel 1988, Botero dipinse "La casa di Amanda Ramirez". In un'atmosfera delineata dal rosa, la vita fluisce tra scene quotidiane fatte di amplessi, lavori domestici e conversazioni. Prendendole singolarmente, i presenti scenari potrebbero rappresentare il soggetto di quadri diversi. Qualsiasi osservatore rimane lievemente confuso nel constatare come i due amanti non si lascino turbare dalla presenza di altra gente. Sempre nel 1988, Botero realizzò il quadro "Ballerina alla sbarra", che rappresenta una danzatrice nel corso di una lezione di ballo classico. Invece del tipico corpo piccolo ed armonioso, ci troviamo davanti ad una ballerina stravagante e paffuta.

Continua la lettura
57

L'opera "Il club del giardinaggio"

Le altre opere di Botero che raffigurano dei momenti di vita quotidiana, i soggetti collettivi e le scene di lavoro sono più di settanta. Nella presente categoria rientra il quadro intitolato "Il club del giardinaggio", dove cinque deliziose vecchiette con la passione del giardinaggio posano per il fotografo. Ciascun dettaglio assume una propria importanza (come la collana, i guanti, il cestino di rose e l'orologio). Ecco dunque quali sono le migliore opere di Fernando Botero.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Approfondire l'argomento su Internet o sui libri, per conoscere anche ulteriori opere di Botero.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Edgar Degas: le migliori opere

Edgar Degas nacque a Parigi nel 1834 e morì nel 1917. Egli fu uno dei più importanti esponenti e fecondi dell'Impressionismo. Ma si distinse dagli altri componenti del movimento sia dal punto di vista artistico che sociale. Si mostrò infatti poco...
Arti Visive

Magritte: le migliori opere

René Magritte è stato uno dei maggiori esponenti europei della corrente surrealistica. Tra i tanti nomi con cui era conosciuto possiamo ricordare “le saboteur tranquille”, a causa del suo modo delicato di insinuare un dubbio nello spettatore. Bisogna...
Arti Visive

Kandinsky: le migliori opere

Uno dei più importanti pittori e teorici dell'arte è stato senza dubbio il russo Wassily Kandinsky a cui, tra l'altro, è attribuita la realizzazione della prima opera d'arte definita come "astratta".Le sue esperienze artistiche hanno fatto si che,...
Arti Visive

Klimt: le migliori opere

Gustave Klimt fu il secondo figlio di ben otto fratelli. Figlio di un orafo, Gustave Klimt sviluppò sin da subito una passione per l'arte, così come pure gli altri fratelli (due dei quali, Ernst e Georg, divennero anch'essi pittori). Nato a Vienna nel...
Arti Visive

De Chirico: le migliori opere

Il padre della metafisica è Giorgio De Chirico, artista che ha vissuto tra il 1888 e il 1978. Il termine metafisica, di origine greca è inerente alla filosofia, letteralmente significa "al di là della realtà materiale". Il concetto di metafisica espresso...
Arti Visive

Renoir: le migliori opere

La storia dell'arte è piena di artisti e pittori che hanno contribuito ad arricchire con la loro opera la cultura mondiale. Gli impressionisti con i loro quadri pieni di colori e dalle tonalità sobrie sono riusciti donare all'umanità una visione del...
Arti Visive

Tintoretto: le migliori opere

Talentuoso allievo di Tiziano, Jacopo Robusti o Tintoretto era così scorbutico che fu cacciato dalla bottega del maestro dopo pochi giorni, sempre che non si debba dar credito alla versione secondo cui la rottura fu determinata dalla rivalità. Vero...
Arti Visive

Correggio: vita e opere

Correggio è il nome d'arte di un pittore italiano: Antonio Allegri, nato e morto proprio nella città di Correggio, in provincia di Reggio Emilia. È considerato uno dei maggiori esponenti della pittura del Cinquecento. Il suo stile è nato da uno studio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.