Breve storia dell'arte italiana

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

L'arte italiana è caratterizzata da mutamenti, che passano attraverso i vari secoli. Chiaramente, ogni epoca presenta un proprio stile, e le varie testimonianze sono giunte fino a noi. In questa guida tracceremo una breve storia di quella che è stata l'arte italiana, dal Paleolitico (la cosiddetta età della pietra antica) fino al XX secolo. Citeremo i più grandi esponenti (pittori, scultori, architetti) che hanno caratterizzato le varie correnti artistiche.

24

Prime tracce di arte

In Italia, le prime tracce di arte risalgono all'epoca del Paleolitico (l'età della pietra antica), e consistono in alcune incisioni rupestri, effettuate sulle pareti delle grotte dove i nostri antenati risiedevano. La prima forma di architettura che è giunta fino a noi risale, invece, all'era del Bronzo e si tratta della "civiltà nuragica" in Sardegna, legata alle tradizioni megalitiche mediterranee. I nuraghi sono delle grandi costruzioni megalitiche, considerati dei templi. La prima vera civiltà italica fu quella etrusca, al periodo di massima espansione risalgono la fondazione di Cuma in Campania, di Marzabotto e Felsina in Emilia. Tracce di questa civiltà le ritroviamo negli anfiteatri, negli archi di trionfo, negli acquedotti diffusi su tutta la penisola italiana, ed anche all'estero. La zona di colonizzazione degli Etruschi era, principalmente, la Toscana, ma in misura minore, anche Lombardia, Veneto, Emilia, Romagna, Umbria, Lazio e Campania. L'espansione etrusca fu presto bloccata dallo sviluppo della civiltà romana.

34

Stile Gotico

Alla fine del Medioevo fu elaborato un nuovo stile, più popolare e vigoroso, che diede più importanza alla fede semplice, vale a dire, il Romanico. Questo stile presenta le piante a croce latina, gli archi a tutto sesto, le volte a crociera, i pilastri, le navate e le logge. Le decorazioni erano affidate, per lo più, alla scultura che rappresentava alcuni temi che riguardavano l'uomo da vicino. Nel XII secolo in Italia si diffuse lo stile Gotico che equilibrò lo stile Romanico, migliorandone l'altezza. La caratteristica principale di questo stile sono le guglie che, scagliandosi verso l'alto, rappresentano la volontà dell'uomo di tendere a Dio. Il Duomo di Milano è il classico esempio di un opera architettonica realizzata in stile Gotico. Nella scultura si ricerca un nuovo metodo per esprimere attraverso l'arte i valori propri dell'uomo. Nella pittura, la scena fu dominata dalla figura di Giotto, erede di Cimabue, che con i suoi tocchi riuscì a donare naturalezza nelle figure e negli sfondi. Uno dei suoi principali capolavori fu realizzato nella Basilica di San Francesco di Assisi.

Continua la lettura
44

Arte del XVII secolo

L'arte del XVII secolo fu presentò due importanti figure di spicco, facenti parte della corrente artistica Barocca, Bernini e Caravaggio. Il primo fu un importante architetto, scultore e pittore, che fissò l'architettura adattandola agli aspetti urbanistici. Caravaggio (Michelangelo Merisi) fu un pittore, in cui le proprie opere erano caratterizzate da un'accesa religiosità. I fasti del Barocco furono espressi anche dall'architetto Francesco Borromini. Il tardo Barocco o Rococò non riscontrò molto successo in Italia, ad eccezione della Reggia di Caserta, realizzata dal Vanvitelli, e dalla Reggia di Stupinigi di Juvarra. Si sviluppo prevalentemente in Francia, a partire dalla prima metà del Settecento. Lo scultore e pittore veneto Antonio Canova svolse la sua attività in questo periodo storico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

breve storia dell'arte romana

Dal 753 A. C. al 476 D. C. C'è stata la civiltà romana, essa ha avuto dell'espressioni artistiche grazie a ciò che sottraeva ai territori conquistati, come ad esempio le statue. Guardando questo fattore da un altro punto di vista però essi erano simboli...
Arti Visive

Breve storia dell'arte moderna

L'arte moderna rappresenta un insieme di idee in evoluzione tra un certo numero di pittori, scultori, scrittori ed artisti che, sia individualmente che collettivamente, hanno cercato dei nuovi approcci nel creare arte. Anche se l'arte moderna è iniziata,...
Arti Visive

La pittura fiamminga e l'arte italiana

La pittura fiamminga si diffuse nell'arte italiana, durante il meraviglioso periodo del Rinascimento. Durante questa cultura rinascimentale, negli Stati europei Belgio ed Olanda (Paesi Bassi), la borghesia bancaria e quella mercantile decisero di compiere...
Arti Visive

L'arte di Raffaello in breve

L'arte di Raffaello . Raffaello Sanzio è un pittore ed architetto italiano, di talento del Rinascimento. Spesso il suo nome viene pronunciato insieme a quelli di Leonardo e Michelangelo. Essi infatti hanno segnato la storia della cultura e dell'arte...
Arti Visive

Arte Nouveau: storia, stile e maggiori esponenti

L'Arte "Nouveau" si colloca tra la fine del 1800 e l'inizio del 1900 in Europa. Essa si riferisce alle arti figurative, ma anche a quelle applicate e all'architettura. In poco tempo si diffonde in vari paesi, assumendo simili caratteristiche e connotati,...
Arti Visive

Breve storia del futurismo

Ecco un altro articolo, molto utile per tutti gli studenti del mondo, i quali stanno affrontando a scuola, l'argomento del Futurismo. Noi vogliamo aiutare tutti costoro a capire ed imparare qualcosa di più su questo argomento, in maniera tale da poterlo...
Arti Visive

Breve guida sull'arte realista

L'arte realista è una corrente artistica di origine francese. Conosciuta maggiormente con il nome di Realismo, fece la sua prima comparsa a metà del XIX secolo, riscontrando fin da subito un dite vole interesse tanto che si diffuse rapidamente in tutta...
Arti Visive

Breve guida sull'arte islamica

Quando si parla di arte naturalmente si intende ogni forma proveniente dall'estro di una persona definita artista. Non necessariamente deve avere a che fare con la pittura o la scultura, ma arte può essere anche quella di strada per esempio apprezzabile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.