Breve storia della disco music

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La vita di ogni essere umano è avvolta da una meravigliosa arte che, realizzando determinate norme, produce degli effetti sonori che fanno esprimere ogni angolo che riguarda l’interiorità, sia se è produttore che ascoltatore. E’ considerata, pure, scienza, perché si può studiare la nascita, l’evoluzione e le varie analisi che, per com’è strutturata nel suo complesso, rappresentano i vari generi, come questa guida esaminerà la breve storia della disco music.

25

I suoni sono prodotti, solitamente, dagli strumenti musicali che elaborano un insieme di note ed accordi per come il compositore ha voluto, nel momento della scrittura sugli spartiti, anche, con l’uso di pause e tempi che generano ritmi, melodie che, infine rappresentano un tipo di musica. Spesso, è accompagnata dal canto che, con i principi dell’acustica, sviluppano una percezione emotiva ed uditiva come l’artista desidera.

35

Questa che si sta trattando è tipica da ballo, nasce nei club di Los Angeles e di New York, verso la prima metà degli anni ’70 e, nella seconda metà dello stesso decennio, è riuscita ad inserirsi con fermezza per diventare, sempre più, un fenomeno internazionale.

Continua la lettura
45

Originariamente, infatti, i suoi ascoltatori erano, coloro che frequentavano i circoli delle comunità afro ed italo-americane, latine, spesso gay o tutti quelli che volevano rappresentare il vero significato della sua nascita, vale a dire come reazione contro l’importanza della rock e di quella dance già esistente nello stesso periodo. Acquistò una particolare fama, nel 1977, grazie al famosissimo film “La febbre del sabato sera”, interpretato dal grandissimo J. Travolta e supportato dalle bellissime canzoni dei Bee Gees. Subì, invece, una forte discesa con l’avvento di altri generi musicali, quali la techno e la house music.

55

Il più delle volte è esclusa la sua esecuzione dal vivo e riesce ad entrare con molta facilità e con enorme successo nelle discoteche o in un altro luogo ove’è presente un pubblico che ama ballare ed ascoltare musica che contiene un certo dosaggio ritmico grazie selezioni musicali mixate o pre-registrate. Si produce, così, la musica come sinonimo di divertimento e riesce ad essere molto commerciale e di largo consumo. Le caratteristiche ritmiche e sonore, inizialmente, furono date dalla tipologia funk e soul, degli anni ’60 ed in seguito sono state arricchite con l’utilizzo degli strumenti elettronici, con gli arrangiamenti che vedono l’impiego di sezioni d’archi, di musica che sviluppa balli di coppia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Danza

Come ballare la house music

L'Amore per la Musica, nasce in ogni singolo individuo nei primi mesi di vita, semplicemente ascoltando la melodia semplice di una comune Ninna Nanna. Crescendo, cresce anche la musica, spesso tutti si domandano: che musica ascolto? Come si balla questo...
Musica

Generi musicali degli anni 90

Quando parliamo di musica, ci vengono in mente momenti vissuti o ricordi passati ricchi di emozioni e sentimenti, questa da sempre è stata una delle forme d'arte più usate, ha espresso nel tempo parole e note che ci appartenevano, in questa guida vedremo...
Musica

Breve storia della musica rock

Se siamo degli amanti della musica sicuramente ci piacerebbe conoscere la storia dei vari generi musicali esistenti. Per fare ciò potremo cercare su internet delle guide che ci spieghino come si sono formati i generi musicali che più ci piacciono, in...
Musica

Breve storia della musica elettronica

La musica ha fin dall'antichita' suscitato un certo fascino in ogni persona, ed ogni epoca ha generato un certo tipo di musica e genere. Ormai sono talmente tanti i tipi di musica che ognuno puo' ritenersi soddisfatto in qualche modo. Ma oltre a sentire...
Musica

Come utilizzare l'iPad per fare musica

L'iPad negli ultimi tempi è diventato un vero e proprio strumento di lavoro. Sia per i neofiti, sia per i professionisti già avviati. Uno dei campi in cui fondamentalmente il dispositivo di casa Apple eccelle è quello musicale. Quindi passiamo alla...
Musica

Storia della musica: il genere country

La musica country consiste in un genere musicale che si è formato in negli Stati Uniti d'America. La sua caratteristica principale è quella di basarsi sulla fusione di differenti forme di musica popolare. Molti la definiscono come la naturale evoluzione...
Musica

Breve storia della musica pop

La pop music, ovvero quella che conosciamo sotto il nome di musica pop, è un genere che risale agli anni '50. Si tratta sostanzialmente di una derivazione del rock 'n roll, ovvero di un macro genere musicale contemporaneo che comprende alcuni sottogeneri...
Musica

Generi musicali degli anni 70

Gli anni '70 hanno segnato il culmine dell'esperienza rivoluzionaria incominciata negli anni '60. Come è ben noto, la musica ha avuto un impatto culturale non indifferente in questo decennio, anche nei generi musicali non direttamente interessati da...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.