Breve storia della letteratura italiana

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In questa guida troverete un breve excursus sulla storia della letteratura italiana che parte dal Duecento e procede fino ai nostri giorni in un intreccio di generi e influenze difficili da delineare. Il secolo XIII, dunque, vede la nascita della letteratura scritta in volgare italiano in generi e modi diversi.

26

Il Quattrocento

Il Quattrocento è il periodo che vede affermarsi la nuova cultura umanistica, la letteratura volgare arretra notevolmente e i modelli umanistici danno vita a nuove istituzioni culturali che si definiscono attraverso la ricerca di un rapporto col mondo antico e la pratica della filologia. Si ricordano espressioni originali sia in latino che in volgare (ricordiamo Ficino e Pico della Mirandola).

36

Fine del Quattrocento

Alla fine del Quattrocento si sviluppa una nuova letteratura volta all'intrattenimento e allo spettacolo: arriva l'"Orlando Innamorato" di Boiardo dal ritmo narrativo audace e spregiudicato. Intanto alla corte aragonese napoletana prende forma una letteratura più laica che trova le sue maggiori espressioni nel Pontano e in Jacobo Sannazaro con l'"Arcadia".

Continua la lettura
46

Il Seicento

Nel Seicento prevale il gusto dello stravagante, del pomposo e dell'eccessivo che trova un posto di rilievo nel campo dell'intrattenimento sociale, del divertimento, della finzione teatrale. Si sviluppano così generi legati al balletto, alla commedia dell'arte e all'opera lirica che non lascia, tuttavia, grandi capolavori nonostante la vasta produzione. È anche il secolo di un'importante produzione storiografica e di sviluppo della letteratura dialettale.

56

Prima metà dell'Ottocento

Nella prima metà dell'Ottocento, si sviluppa un grande movimento che ripercuote tutta l'Europa: il Romanticismo che influenza in modo decisivo l'arte, l'ideologia, il costume quotidiano e, ovviamente, anche la letteratura. Il Romanticismo genera una vera rivoluzione, essa è una reazione all'Illuminismo, c'è la riscoperta del sentimento, dell'io in opposizione alla ragione e alle prospettive illuministiche.

66

Il Novecento

Il Novecento è il secolo delle avanguardie e di nomi di spicco. Si sviluppa il Decadentismo con una poesia carica di significato e di simbologie. Gli esponenti maggiori sono Giovanni Pascoli e Gabriele D'Annunzio. Nel genere del romanzo è importante la figura di Luigi Pirandello che introduce il tema della maschera, del doppio e dell'inganno e Italo Svevo che mette in risalto il tema della nevrosi dell'uomo contemporaneo. A livello poetico c'è da ricordare la corrente dell'Ermetismo che, influenzata dalle dagli orrori e dalla follia delle Guerre Mondiali porta ad una poetica ermetica, chiusa, breve i cui autori principali sono Ungaretti, Montale e Quasimodo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Letteratura del Rinascimento in breve

La parola Rinascimento indica il rinnovamento filosofico di tutte le arti, nato tra il Quattrocento e il Cinquecento in Italia.Il termine rinascimento indica storicamente il passaggio dall'età medievale a quella moderna. A livello artistico ma anche...
Letteratura

I 10 migliori autori della letteratura italiana del '900

In questo articolo vi parleremo dei 10 migliori autori della letteratura italiana del '900, di quelli più conosciuti e di cui il lavoro e le opere sono state più rilevanti per la nostra società. Poche righe per raccontare la loro vita e i loro romanzi,...
Letteratura

Letteratura italiana: la prosa del Duecento

Quando si parla di letteratura del duecento ci si riferisce alle prime poesie e opere scritte in lingua volgare piuttosto che in latino. Ricordiamo che la lingua latina era quella più 'acculturata' parlata soprattutto dagli uomini della Chiesa (ovvero...
Letteratura

I 10 classici della letteratura italiana più amati

10 classici, 10 opere, 10 autori. Un mini-compendio di letteratura comparata attraverso gli stili, le epoche e gli stati. Dieci opere che rappresentano e raffigurano e che mirano a comprendere il riassunto dell'essenza Italiana in letteratura: Il Piacere...
Letteratura

Appunti di letteratura italiana: Cesare Beccaria

Uno degli autori più significativi della letteratura italiana è senza dubbio Cesare Beccaria. Questo insigne pensatore e giurista ha sviluppato in pieno clima illuminista una rete di teorie straordinariamente attuali e moderne, poiché volte alla difesa...
Letteratura

Le grandi eroine nella storia della letteratura

La storia della letteratura è dai suoi albori ricca di grandi icone femminili, eroine che spesso rimangono nell'immaginario collettivo legandosi ai valori e agli ideali che esse incarnano. Che siano esempi di forza, coraggio e generosità, o personaggi...
Letteratura

Breve storia del giornalismo d'agenzia

L'agenzia di stampa, chiamata anche agenzia d'informazione, è la fonte principale, nonché primaria, nel reperimento di informazioni giornalistiche e dunque uno strumento indispensabile alla comunicazione. Il compito del giornalismo d'agenzia è quello...
Letteratura

La storia degli Indiani d'America in breve

La storia antica degli Indiani ci è tutt'oggi quasi del tutto ignota, a causa delle poche tracce riscontrate e dei problemi inerenti la datazione. Le teorie sono varie, e molto spesso contraddittorie. La teoria più fondata a riguardo afferma che i primi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.