Carlo Levi: vita e opere

Tramite: O2O 07/03/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Carlo Levi è una delle personalità più importanti e famose del Novecento. Scrittore e pittore, egli si ricorda oggi soprattutto per il suo romanzo Cristo si è fermato a Eboli". In questa breve guida, illustreremo i tratti salienti della vita di un grande uomo e presenteremo alcune delle opere principali.

26

Carlo Levi nasce a Torino il 29 novembre del 1902, da una ricca famiglia ebraica. Fin dall'infanzia egli coltiva oltre alla passione per la scrittura, anche quella per la pittura per cui sarà anche ricordato in seguito. Agli albori della gioventù, decide di iscriversi alla facoltà di medicina di Torino. In questo periodo, anche grazie allo zio Carlo Treves, egli è inserito in un ambiente intellettuale multiculturale, nel quale conosce, tra gli altri, Cesare Pavese, Antonio Gramsci, Luigi Einaudi.

36

Levi fu attivissimo dal punto di vista politico. Già giovanissimo egli collabora con la rivista "La rivoluzione liberale", ma è nel 1931 che la sua fede politica si concretizza, con la sua iscrizione al movimento antifascista "Giustizia e libertà". Nel 1934, per sospetta attività antifascista, Levi viene arrestato e confinato nel paese lucano di Grassano e in seguito ad Aliano. A questa esperienza si ispira "Cristo si è fermato a Eboli" di cui parleremo in seguito.

Continua la lettura
46

Dopo il grande riscontro dell'opera, Levi continuò la sua attività di giornalista collaborando con "Italia libera" e "La Stampa". Nel 1954 prende parte al gruppo Neorealista e pubblica diverse opere, tra cui è doveroso citare: "Le parole sono come pietre" e "Il futuro ha un cuore antico". Durante gli anni '60, Levi ha intenzione di prendere parte alla politica in maniera più concreta e, spinto da alcuni esponenti del partito comunista, si presenta in qualità di senatore, venendo eletto per due legislature. Dopo un lungo periodo di inattività artistica, Carlo Levi muore nel Gennaio del 1975.

56

"Cristo si è fermato a Eboli" è sicuramente l'opera più importante e significativa dell'intera produzione artistica di Carlo Levi. Il romanzo, frutto delle esperienze maturate dall'autore durante il suo confino in Basilicata, tratta "la scoperta di una diversa civiltà". La città di Eboli, alla quale Levi fa riferimento nel titolo è una cittadina della bassa campania dove terminano le strade e le ferrovie. Pertanto, superato quel punto, le popolazioni contadine che abitano le terre desolate della Lucania, non appartengono ai canoni di civiltà, ma ad una storia diversa, ad una realtà difficile. L'opera è costituita da un'omogenea amalgama di stili che includono sia un forte carattere memerialistico sia una inclinazione diaristica sia da un genere di carattere saggistico sociologico.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Virginia Woolf: vita e opere principali

Virginia Woolf fu una delle figure più importanti e innovative della letteratura inglese del ventesimo secolo. Virginia Woolf fu scrittrice e saggista. Fu molto attiva nella lotta per i diritti delle donne, e dette vita al primo nucleo del circolo culturale...
Letteratura

Madame de Staël: vita e opere

In un periodo in cui tutto subiva un cambiamento radicale o meno si fa avanti un' unica persona che attraverso le sue opere e grazie, quindi, al suo modo di pensare, riesce ad aprire la via per la stabilizzazione. Anne-Louise Germaine Necker, baronessa...
Letteratura

Georges Sand: vita e opere

George Sand, conosciuta anche come Anandine, è stata una scrittrice di origine francese e si distinse nel mondo della letteratura per la mentalità aperta, decisamente rivoluzionaria per l'epoca. George Sand nacque a Parigi nel 1804. Da bambina visse...
Letteratura

I migliori 5 libri di De Carlo

Andrea De Carlo, milanese di nascita, è un noto scrittore, musicista, fotografo e pittore. È molto apprezzato per la sua capacità di tradurre in forma di romanzo le proprie esperienze di vita. Ha scritto ad oggi diciannove libri, tradotti in ventisei...
Letteratura

5 romanzi di Primo Levi

Primo Levi è uno scrittore italiano, autore di romanzi, poesie, racconti e memorie. Nato a Torino il 31 luglio 1919, dopo aver conseguito la maturità classica, si laurea in chimica, pur non esercitando mai detta professione. Durante il periodo del nazismo,...
Letteratura

Le 10 opere letterarie italiane più lette al mondo

La letteratura italiana, si sa, è una delle più ricche e memorabili del mondo. Pur essendo l'italiano che noi conosciamo una lingua relativamente giovane, la quantità di opere che sono tutt'oggi considerate capolavori sono infinite. Da Dante a Saviano,...
Letteratura

Oscar Wilde: biografia e opere principali

Oscar Wilde: uno degli autori inglesi più importanti che si affacciano sulla scena dell'epoca vittoriana. Ci vorrebbero forse pagine ed ore per riuscire a prendere in esame lo scrittore, sia dal punto di vista della vita privata che dal punto di vista...
Letteratura

Daniel Pennac: biografia e opere

Daniel Pennac, nome d'arte (o semplicemente abbreviato) di Daniel Pennacchioni è uno scrittore francese di fama mondiale. Pennac nasce nel 1944 a Casablanca, in Marocco, quarto e ultimo figlio di una famiglia di origini corse e provenzali, e si afferma...