Cavalleria rusticana: scheda dell'opera

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

"Cavalleria rusticana" fu la prima opera di Pietro Mascagni, direttore di orchestra e compositore livornese. L'autore la compose per partecipare ad un concorso indetto nel 1888 dalla casa editrice Sonzogno. Ed a soli ventisette anni (il giovane operista era nato il 7 dicembre 1863), Mascagni con "Cavalleria rusticana" vinse il primo premio. Per la sua composizione, si ispirò all'omonima novella di Giovanni Verga, ottenendo immediatamente un successo al di sopra di ogni aspettativa. Difatti "Cavalleria rusticana" già al suo esordio mandò il pubblico in visibilio, celebrando la nascita di questo nuovo Maestro. Il trionfo si attribuì anche all'interpretazione del tenore Roberto Stagno e del soprano Gemma Bellincioni, rispettivamente nei ruoli dei due personaggi principali: Turiddu e Santuzza. La fama di "Cavalleria rusticana" si estese ben presto a livello mondiale ed a tutt'oggi si ritiene una fra le più belle ed incisive rappresentazioni liriche. Ecco la scheda dell'opera.

27

Occorrente

  • Libretto dell'opera
  • Trama dettagliata dell'opera
37

Elementi

Il titolo dell'opera è "Cavalleria rusticana". Gli autori del libretto sono: Giovanni Targioni-Tozzetti e Guido Menasci. L'autore della musica è: Pietro Mascagni. Il genere dell'opera è: melodramma in atto unico. La fonte letteraria di ispirazione è il dramma di Giovanni Verga "Cavalleria Rusticana". I personaggi sono i seguenti: la giovane contadina Santuzza (soprano); il giovane contadino Turiddu (tenore); la madre di Turiddu, Lucia (soprano); il carrettiere Alfio (baritono); la moglie di Alfio, Lola (mezzosoprano). Il luogo dell'opera è un paese della Sicilia, ispirato a Vizzini. La lingua utilizzata è quella italiana. L'opera si rappresentò per la prima volta a Roma il 17 maggio 1890, al Teatro Costanzi. Nel tema della "Cavalleria rusticana" le parole chiave più rilevanti sono: Gelosia, Infedeltà, Amore, Passione, Tradimento, Vendetta, Duello, Onore, Sangue e Morte.

47

Trama

Ritornato al paese natio dopo avere svolto il servizio militare, Turiddu apprende un'amara notizia. Lola, la ragazza oggetto del suo amore, è ormai la moglie del carrettiere Alfio. Sconvolto, cerca di allontanare i suoi sentimenti per Lola seducendo Santuzza. Ma la passione prevale e così Turiddu e Lola si incontrano di notte, approfittando dell'assenza di Alfio. Santuzza, scoperta la tresca, interroga insistentemente Turiddu. Lui all'inizio nega ogni addebito ed infine, stanco dell'ostinazione di Santuzza, la spinge a terra e va via. È il giorno di Pasqua e Santuzza, ferita nel suo orgoglio, riferisce ad Alfio la relazione dei due amanti. Questo tradimento di Lola è un affronto per il marito. Finita la messa, Alfio si mette alla ricerca di Turiddu. Lo trova mentre sta festeggiando con Lola e con altri paesani. Scorgendo Alfio, Turiddu gli offre del vino. Al rifiuto di Alfio, Turiddu gli morde l’orecchio, sfidandolo a duello. Ormai il dramma è in atto. Prima di recarsi al duello, Turiddu si fa benedire da Lucia, sua madre. Pieno di emozioni e di sentimenti contrastanti, le affida anche Santuzza. "Cavalleria rusticana" termina con Lucia e Santuzza che sentono il grido dei paesani annunciante la morte di Turiddu.

Continua la lettura
57

Arie

Le arie più rilevanti della Cavalleria rusticana sono diverse. Da citare il Preludio, in cui Turiddu canta "O Lola, c'hai di latti la cammisa". Si tratta di un brano in lingua dialettale, detto anche "Siciliana". Da ricordare pure l'aria di Santuzza "Voi lo sapete, o mamma" e "Il cavallo scalpita" cantata da Alfio. Inoltre il duetto di Santuzza e Turiddu "Tu qui, Santuzza" e l'intermezzo sinfonico fra la ottava e la nona scena. Senza dimenticare infine "Viva il vino spumeggiante" e "Mamma, quel vino è generoso", cantate entrambe da Turiddu.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Visionare l'opera lirica al completo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Il Barbiere di Siviglia: riassunto e trama dell'opera

Il Barbiere di Siviglia è una celebre opera composta da Gioacchino Rossini su libretto di Cesare Sterbini e tratta dalla commedia omonima di Pierre Augustin Caron de Beaumerchias.L'opera, messa in scena per la prima volta al Teatro Argentina di Roma...
Musica

Come collegare il mixer alla scheda audio

Il mixer cattura i segnali audio prodotti da differenti canali d’ingresso. I suoni possono provenire da più sorgenti, come strumenti musicali, CD o microfoni. Tramite il mixer, è possibile unificare le varie tracce audio in un unico canale d’uscita....
Musica

Le più famose opere liriche

L'opera è un genere teatrale e musicale in cui l'azione scenica è abbinata a musica, balletto e canto. Ha origini antichissime ma è solo nel Seicento con la creazione del melodramma, che acquista notevole valore. È l'Italia a vantarne le origini ed...
Musica

Breve storia della musica lirica

La musica lirica è una forma d'arte di origini molto antiche attraverso la quale, i cantanti e musicisti eseguono le loro opere basandosi su storie drammatiche, combinando testo e partitura musicale. Ancora oggi, tale espressione musicale, riscontra...
Musica

Da cosa è composta la forma-sonata

La musica classica ci offre un ampio repertorio di melodie molto celebri quanto complicate da riprodurre. Nello specifico, la musica da camera si avvale di diversi generi di composizione, come la sonata, la sinfonia, la ballata o la rapsodia. Tra le varie...
Musica

10 modi per trovare l'ispirazione musicale

L'ispirazione è un termine greco che può essere tradotto come "respirare su". Si tratta di un'improvvisa e potente ondata di creatività che, per coloro che sono predisposti, si traduce nella realizzazione di una nuova opera d'arte. Come in ogni campo,...
Musica

Puccini: vita e opere

Giacomo Puccini è un compositore toscano che iniziò la sua tendenza operistica verso il realismo, con opere popolarissime come "La Bohème" e "Madame Butterfly". Nacque in provincia di Lucca il 22 dicembre 1858 da una famiglia che era strettamente legata...
Musica

Come creare un piccolo studio di registrazione

Suonare uno strumento musicale ci consente di produrre della musica. Qualora volessimo registrare però le nostre performance musicali, non sempre otteniamo degli ottimi risultati, anzi il più delle volte la qualità di quest'ultimi è piuttosto infima....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.