Chitarra: come regolare il truss rod

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Sei un amante della chitarra? Ti sei da poco appassionato all'affascinante mondo della musica? Se la chitarra è o vuoi che sia il tuo strumento hai fatto un'ottima scelta. La chitarra infatti, può regalare bellissime emozioni. Muovere i primi passi, imparare a poco a poco a replicare canzoni, brani, musiche. Tutto questo è davvero emozionante. Se stai prendendo confidenza con la chitarra, dovrai periodicamente eseguire delle operazioni di manutenzione e regolazione di alcune parti. Tra queste c'è la regolazione del truss rod. Niente paura, questa guida è quello che fa per te. Nel breve testo di seguito, ti forniremo infatti, qualche utile consiglio su come regolare il truss rod della chitarra.  

27

Occorrente

  • chitarra classica o acustica
  • chiave a brugola
37

Cominciamo dalla base. Cos'è il truss rod? Il truss rod è quella quasi invisibile barra di metallo installata nel manico della tua chitarra. L'ardua funzione del truss rod è quella di mantenere in perfetto equilibrio lo strumento, contrastando la tensione delle corde della tua chitarra. Inoltre il truss rod è fondamentale per formare quella curvatura indispensabile alla corda per la sua libera e naturale vibrazione. Una corretta regolazione del truss rod è quindi necessaria per la perfetta produzione del suono del tuo strumento. Vediamo come regolarlo in casa, senza rivolgersi ad un esperto o al rivenditore.

47

La prima cosa da fare per regolare il truss rod della tua chitarra, è appoggiare lo strumento in posizione verticale. La curvatura ideale dipende sia dal tocco del musicista sia dalle corde scelte per la chitarra. Ora posiziona il mignolo sul primo tasto del sol e il mignolo della stessa mano sull'ultimo tasto della stessa corda. Porta il pollice della mano destra verso il centro e verifica la curvatura del manico. Cerca di capirlo premendo con il pollice la corda sul decimo tastino. In questo modo capirai la giusta inclinazione del truss rod.

Continua la lettura
57

Per regolare il truss rod devi munirti di una chiave a brugola. In alcuni casi potrebbe servirti una chiave a tubo, in caso di chitarra acustica. In una chitarra classica il truss rod è una barra con filettata da un lato e bloccata dall'altro. Ti basterà agire sul dado o sulla brugola per modificare la lunghezza della barra metallica. Agendo in questo modo e con le indicazioni del passo precedente, potrai regolare facilmente il truss rod della tua chitarra. Se non riesci nell'operazione, ti basterà provare lo strumento prima di acquistarlo. In questo caso sarà il rivenditore a darti una mano nella regolazione del truss rod.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non credi di essere in grado di svolgere questa operazione, chiedi aiuto al rivenditore!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come regolare gli effetti per chitarra

La chitarra rappresenta sicuramente uno degli strumenti musicali più apprezzati ed utilizzati. Tuttavia essa non è molto facile da suonare e necessita senza dubbio di un'ottima preparazione. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e...
Musica

Come Regolare Le Frequenze Medie Sull'Equalizzatore Dell'Amplificatore Per Chitarra

Per un chitarrista professionista o amatoriale che suona in una band o fra le mura di casa propria, l'equalizzazione della chitarra elettrica svolge un ruolo di primo piano. È un fatto fondamentale oltre che davvero molto importante. Al momento della...
Musica

Come regolare l’intonazione di una chitarra acustica

Per i profani della musica, non esiste una grande differenza tra chitarra acustica e chitarra classica, tanto che solitamente i due aggettivi vengono considerati equivalenti. In realtà, la prima denominazione non fa riferimento ad un singolo dispositivo...
Musica

Chitarra: come regolare il bias

Sappiamo che per ottimizzare la qualità del suono di una elettrica, abbiamo la possibilità di aggiungere un bias. Si tratta di un amplificatore di segnale con delle valvole, che consente delle ottime performance a livello di fedeltà audio. Quando le...
Musica

Chitarra: come regolare il ponte

Il ponte sella della chitarra è il pezzo più importante dello strumento quando si tratta di alzare o abbassare l'azione, ovvero la distanza tra le corde e la tastiera. La maggior parte delle chitarre moderne hanno il ponte incorporato, il quale può...
Musica

Come regolare le ottave di una chitarra con ponte Floyd Rose

La chitarra è uno strumento musicale cordofono, che viene suonato con i polpastrelli, con le unghie o con un plettro. Il suono è generato dalla vibrazione delle corde, che sono tese al di sopra del piano armonico che, a sua volta, poggia sulla cassa...
Musica

Manutenzione della chitarra elettrica

Per quanto possiate avere chitarre vintage, custom shop o chi più ne ha più ne metta, una chitarra elettrica con un cattivo set up suonerà peggio della chitarra più economica sul mercato. La manutenzione della chitarra è importantissima per ogni...
Musica

Come accordare una chitarra a 12 corde

Molti musicisti, in particolare i chitarristi, spesso per curiosità o necessità, decidono di passare alla prova o all'utilizzo di un nuovo strumento che possa rendere le loro canzoni e i loro brani più corposi ed armonici, corali e melodici, consentendo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.