Come accordare il violino col diapason

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il violino è uno strumento meraviglioso, caratterizzato da una tradizione secolare. Il suo suono particolare riempe la musica, tanto che è uno dei pochi strumenti solisti nelle orchestre. Viene suonato principalmente dagli amanti della musica classica, ma spesso possiamo trovarlo anche in pezzi rock e pop. Non è certamente lo strumento più facile da suonare, perché richiede tempo e dedizione per impararne appieno la tecnica. Una cosa molto importante nello studio del violino è capire se è accodato e, nel caso, correggerlo. Se si è alle prime armi può essere un po' difficile e non facilmente intuibile. Ecco perché vi spieghiamo come accordare il violino con il diapason in poche, semplici mosse.

27

Occorrente

  • diapason
  • violino con archetto
  • un po' di pazienza
37

Il diapason è uno strumento relativamente antico utilizzato per accordare gli strumenti musicali. Ne esistono di diversi tipi, ma il più diffuso è quello costituito da una forcella d'acciaio che viene fatta vibrare. Produce un suono puro che possiamo prendere come riferimento perché non varia nel tempo. Il volume della nota può venire amplificato se all'estremità della forcella si colloca una piccola superficie come cassa acustica. Possiamo amplificare il suono del diapason anche appoggiandolo sulla cassa di risonanza del violino. La frequenza con cui oscilla il diapason dipende dalla lunghezza e dalla distanza dei suoi bracci. Generalmente viene utilizzato il diapason che produce il LA appartenente alla quarta ottava di un pianoforte.

47

Per accordare il violino con il diapason bisogna quindi partire dal LA, ovvero dalla seconda corda. Prendiamo il diapason e diamogli un colpetto per farlo vibrare. Quindi appoggiamo la base della forcella alla cassa di risonanza del violino per ascoltare per bene la nota. Pizzichiamo la seconda corda del violino e ascoltiamo la differenza. Se vediamo che la nota è diversa dobbiamo accordare il nostro violino. Regoliamo la tensione della corda con il pirolo, ovvero la manovella che tiene avvolta la nota. In alternativa possiamo utilizzare i tiracantini, ovvero quelle piccole viti poste alla base delle corde. Risentiamo quindi la nota del diapason e di nuovo quella della seconda corda del violino. Ripetiamo l'operazione finché il risultato non ci siamo soddisfa.

Continua la lettura
57

A questo punto accordiamo la terza corda del nostro violini, il RE. Ripetiamo prima il LA, poi il RE, cercando la giusta intonazione agendo sul pirolo o il tiracantini del RE. Capiremo che risulta accordato quando entrambi faranno un suono più brillante. Inoltre quando faremo vibrare le due corde sembrerà prodursi un terzo suono. Per accordare la quarta corda, il SOL, dobbiamo prima suonare il RE e poi il SOL. Come per il RE, proviamo le due corde aggiustando il SOL finché non sembreranno intonate. Infine passiamo alla prima corda, il MI, che accorderemo a partire nuovamente dal LA.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • All'inizio l'operazione richiederà un po' di tempo, finché non avremo allenato un po' l'orecchio
  • Accordiamo il violino in un ambiente silenzioso, in modo da non avere interferenze
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come accordare un violino

L'accordatura del violino è senza dubbio una delle prime nozioni basilari da imparare per chi ha intenzione di suonare il violino da dilettante o studiare seriamente questo strumento, magari frequentando il Conservatorio. Gli allievi che si avvicinano...
Musica

Come accordare il violino online

Il violino è uno degli strumenti più belli ed affascinanti da suonare. Chi di voi non è mai rimasto incantato davanti ad un concerto di violino classico? Se volete intraprendere il percorso che vi porterà a diventare dei violinisti capaci, la prima...
Musica

Come accordare un violoncello

Chi ama la musica ed in particolare gli strumenti musicali avrà sicuramente già sentito parlare del violoncello. Si tratta di un oggetto al giorno d'oggi poco utilizzato, soprattutto dai giovani che invece preferiscono altre tipologie di strumenti musicali....
Musica

Come accordare la chitarra elettrica

La chitarra, strumento musicale a corde, affascina tutti e specialmente i giovani. I primi approcci musicali si effettuano solitamente proprio con la chitarra. La sensibilità delle corde richiede però una frequente accordatura. Specialmente prima di...
Musica

Come accordare una chitarra senza l'accordatore

La chitarra è uno strumento a corde molto divertente. Si suona direttamente con le dita, pizzicando le corde. Oppure si può suonare anche con il plettro, un piccolo triangolo di plastica piatto. Per far sì che i suoni escano correttamente, bisogna...
Musica

Come accordare una chitarra con l'accordatore

Per accordare qualsiasi tipo di chitarra con l'accordatore è necessario, prima di tutto, conoscere le sei corde dello strumento e sapere quale nota ognuna di essa deve produrre, per rientrare in un'accordatura. Esistono diversi tipi di accordatura possibili...
Musica

Come accordare ad orecchio

Accordare uno strumento musicale può essere considerata una impresa difficoltosa, anche se dipende esclusivamente dal tipo di strumento musicale che necessita di essere accordato. Inizialmente, potreste pensare che sia un'operazione piuttosto difficile,...
Musica

Come accordare la chitarra: metodi

Per ottenere sempre il suono migliore dalla nostra chitarra, occorre prestare molta attenzione alla manutenzione delle corde e alla loro tensione. Una sola corda più allentata o più tesa del dovuto, infatti, può compromettere la qualità sonora di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.