Come allestire un set con il green screen

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I videomaker professionisti e talvolta quelli amatoriali devono possedere, fra le altre competenze, quella relativa alla sostituzione digitale post-riprese dello sfondo del set. In parole povere, si elimina con un software lo sfondo reale e s'inserisce al suo posto quello più adatto alle circostanze. Tale tecnica si chiama chroma key. Nei set televisivi e cinematografici la sua applicazione è routine quotidiana. Ecco che diventa quindi fondamentale sapere come allestire un set con il green screen. Il motivo? Lo sfondo verde oggi è uno dei più utilizzati, perché offre indubbi vantaggi. Imparare a realizzarlo non è facilissimo, in realtà. Però l'esperienza, la cura dei dettagli e l'entusiasmo ti permetteranno di usare il green screen al meglio. Per partire con il piede giusto, ecco i consigli giusti per aiutarti.

27

Occorrente

  • Materiali per lo sfondo: pittura, teli o cartoni verdi
  • Riflettori specifici per lo sfondo
  • Ambiente di dimensioni adeguate, in modo che il soggetto sia distante almeno 3 m dallo sfondo
37

Perché usare il green screen?

Prima di imparare come allestire un set con il green screen, focalizziamoci sull'importanza che ha questa tecnica. La possibilità di elaborare lo sfondo in digitale dopo le riprese permette di ottenere effetti altrimenti impensabili. Si inseriscono gli attori in contesti "incredibili" sovrapponendo le figure allo sfondo voluto ed è fatta, semplice (a livello teorico...). Persino per le previsioni meteo che vediamo in tv si usa questa tecnica. Tra gli altri vantaggi, da non dimenticare quello economico, nella maggior parte dei casi. A questo punto ti starai chiedendo perché si usa proprio il verde. Ebbene, questo colore è estraneo all'incarnato umano, quindi in fase di elaborazione è facile isolare i soggetti dallo sfondo. I quali, ovviamente, non devono indossare capi di questo colore. Analogo discorso varrebbe per il blu, poiché nell'incarnato umano predomina la componente rossa. Il verde però ha un valore di luminanza superiore, quindi si può operare anche con luci meno potenti.

47

Come allestire lo sfondo?

Per realizzare un perfetto set con il green screen occorre che lo sfondo sia assolutamente uniforme. Non devono assolutamente apparire ombre o discromie. Per crearlo, si può scegliere di pitturarlo, di usare un telo, carta da parati opaca, cartone dipinto, per esempio. Gli elementi mobili quali il telo devono essere fissati con cura, con nastro adesivo, in modo che non si formino grinze che rovinerebbero il lavoro. Quanto al colore, si deve optare per un verde luminoso ma opaco, altrimenti lo sfondo "spara", ossia crea aree abbaglianti. Più precisamente, ecco i valori della miglior tonalità di verde per green screen in CMYK: 81, 0, 92, 0 e in Hex: 00b140.

Continua la lettura
57

Dove posizionare le luci?

La posizione e l'intensità delle luci sono fondamentali per allestire un set perfetto. La prima cosa che devi sapere è che per sistemarle nel modo migliore occorre che lo spazio sia sufficiente. Quindi devi preparare il set in un ambiente di dimensioni adeguate, nel quale il/i soggetto/i si trovino a circa 3 m dallo sfondo. In tal modo, non si creeranno sue/loro ombre sul green screen. Attenzione che le luci dello sfondo non devono però illuminare il soggetto, altrimenti creerebbero su di lui riflessi tendenti al verde. Tale problematica, ben conosciuta dai videomaker professionali, si chiama spill. La cosa migliore è procurarsi degli illuminatori professionali per sfondo, che illumineranno l'area in modo uniforme. Devono essere 2, da posizionare in modo simmetrico ai lati dello fondo. Infine si posizionano le luci che andranno a illuminare il soggetto, le quali, a loro volta, non devono illuminare il green screen.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di effettuare le riprese, fai dei test con riprese preliminari, anche se tutto ti sembra perfetto!
  • Nei negozi specializzati e videomaker e allestimenti teatrali puoi trovare sfondi già pronti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Recitazione

Come allestire una scenografia teatrale

Chi di noi non è mai stato a teatro almeno una volta nella propria vita? Un po' tutti nel corso degli anni abbiamo assistito alla messa in scena di opere famose, con scenografie pensate appositamente per quella determinata opera teatrale. Ma dietro quella...
Recitazione

Come realizzare la scenografia di una stanza

Quando ci troviamo di fronte ad una scenografia, restiamo spesso affascinati da quanto una stanza sia allestita a regola d'arte. La scena che ci appare dinanzi agli occhi assume un aspetto estremamente realistico: inoltre, con il suporto di un'adeguata...
Recitazione

Come migliorare la recitazione

Essere un attore non significa sempre avere successo, bensì può capitare di rimanere per diverso tempo lontano dal set cinematografico o dal palco di un teatro. Questi periodi di inattività potrebbero essere controproducenti per quanto riguarda la...
Recitazione

Come organizzare uno spettacolo teatrale per bambini

Introdurre i bambini alla recitazione è un attività culturalmente stimolante e pedagogicamente raccomandata per sviluppare l' empatia e lo spirito di gruppo, soprattutto in età scolare. Coinvolgere nella recitazione è anche un modo per tirare fuori...
Recitazione

Idee per uno spettacolo teatrale per bimbi

Il teatro è una delle forme d'arte più antica e apprezzata ma è anche un fenomeno culturale di grande aggregazione. In esso possono essere rappresentate molteplici manifestazioni artistiche: abbiamo le arti figurative con le scenografie e le ambientazioni,...
Recitazione

5 passi fondamentali nella recitazione

Quella della recitazione è un'arte antica, solo all'apparenza semplice ma in realtà complessa e ricca di sfaccettature. Richiede molto impegno e dedizione, pertanto questa guida non potrà che fornire un piccolo aiuto all'aspirante attore dato che la...
Recitazione

Come diventare attore cinematografico

Se abbiamo una spiccata passione per il cinema ed il nostro desiderio è di recitare, quindi diventare un attore cinematografico, il sogno può realizzarsi, seguendo però delle linee guida ben precise, tendenti a frequentare dei corsi specifici, istituiti...
Recitazione

Come interpretare un ruolo comico

La recitazione è un tipo di arte a cui bisogna dedicarsi con estrema passione e forza di volontà. Si tratta di un processo creativo piuttosto elaborato, durante il quale occorre vestire i panni di qualcuno molto diverso da noi. Esistono personaggi drammatici...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.