Come allestire una mostra di fumetti

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ai nostri giorni assistiamo sempre a tantissime tipologie di mostre, da quelle letterario e quelle di quadri o di sculture. Ultimamente stanno spopolando sempre di più le mostre di fumetti e anime. Trovano tantissime adesioni e partecipazioni soprattutto dai giovani e dai ragazzi ma non bisogna stupirsi se anche gli adulti restano affascinati da queste manifestazioni. Organizzare una mostra di fumetti non è semplice, serve diverso materiale ed occorre seguire alcune indicazioni per realizzare tutto al meglio. Vediamo come allestire una mostra di fumetti.

27

Occorrente

  • Location
  • Stand
  • Illuminazione
  • Pubblicizzazione
  • Sponsor
37

Trovare la location

Ogni mostra che si rispetti, ha necessità di essere alloggiata in una location. La struttura dovrà essere dimensionata in relazione all'ipotetico pubblico da accogliere (età dei partecipanti e quantità degli stessi). Se si pensa di allestire una mostra di fumetti rivolta ad un pubblico misto, andrà bene di tutto, non ci si dovrà preoccupare delle altezze degli espositori e dei vari supporti, mentre se ci si rivolge ad un pubblico di bambini, o ad ambedue (bambini ed adulti), bisognerà valutare anche questo aspetto cercando di creare zone adatte ai piccoli, come tavoli per disegnare, espositori all'altezza giusta anche per loro ed attività ludiche all'interno della mostra. Una particolare attenzione, come in tutte le mostre, andrà rivolta all'impianto d'illuminazione e alle luci che illumineranno gli espositori. Occorrerà predisporre un impianto audio con della musica e pagare la SIAE.

47

Scegliere una tematica o un filone

Trovata la location e deciso quale sarà il filone e la tematica principale della mostra e la ricettività dell'ambiente, si dovrà curare la parte pubblicitaria, provvedendo all'elaborazione di inviti individuali rivolti a personalità di rilievo od amicizie particolari e alla pubblicizzazione attraverso i normali mas media (televisione, radio e giornali), o utilizzando metodi più tradizionali, quali cartelloni pubblicitari, volantini e locandine. Ci si potrà avvalere anche dei social network noti come Facebook, Twitter, Google plus, ecc.

Continua la lettura
57

Rivolgersi a personale esperto

È importante rivolgersi a personale esperto in ogni settore. Non bisogna assolutamente trascurare la sicurezza. La pubblicità verrà gestita da altre persone incaricate e così la diffusione dell'evento. Per finanziare una mostra di grandi dimensioni, ci si potrà auto finanziare contattando degli sponsor di importanza proporzionata all'evento, inoltre si potrà affittare a negozianti e venditori di diverso tipo, degli stand espositivi di materiale in vendita (fumetti, gadget e ristorazione).

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Affidatevi a personale competente e professionale
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

10 fumetti italiani da leggere

Negli ultimi anni il mercato dei fumetti italiano e dei graphic novel sta accogliendo molti nuovi autori, soprattutto giovani, che stanno dimostrando la maturità e il perché della buona accoglienza del mezzo nel nostro paese. Si notano molte sottocorrenti,...
Letteratura

Come scegliere il lettering nei fumetti

Il lettering è quel particolare studio che si occupa di ricercare nuovi modi e forme per scrivere i caratteri. Avremo sicuramente notato che spesso, anche in ambito fumettistico, alcune onomatopee vengano modificate in modo da passare dallo stato di...
Letteratura

Come scrivere una storia a fumetti

Il mondo dei fumetti appassiona davvero tutti, sia i lettori sia gli amanti della tavola disegnata. Il fumetto è una particolare forma d'arte dotata di peculiarità che la contraddistinguono dalle altre arti, tant'è che scrivere bene, in questo ambito,...
Arti Visive

Come scrivere sceneggiature per fumetti

Lo scrittore della sceneggiatura vive quindi in simbiosi con chi fa vivere la scena, e cioè il disegnatore, quasi come se fossero una cosa sola. È infatti molto importante che la penna dello scrittore e quella del disegnatore siano sulla stessa lunghezza...
Letteratura

La top 10 dei fumetti più letti di sempre

I Fumetti sono da sempre una delle letture più apprezzate da grandi e bambini, sia per la suspense che riescono a creare, sia per le immagini ritraenti i beniamini protagonisti delle vicende. La storia ha visto il susseguirsi di moltissimi personaggi...
Arti Visive

Come colorare i fumetti come un professionista

Il fumetto è un linguaggio costituito da più codici, tra i quali si distinguono principalmente il testo e l'immagine. Hugo Pratt definisce il fumetto come "letteratura disegnata", mentre Will Eisner lo definisce come "arte sequenziale". Ad essere appassionati...
Letteratura

Come scegliere i balloons nei fumetti

Nei fumetti l'importanza dei balloons è pari a quella del disegno stesso.Il loro scopo è quello di contenere i dialoghi ed i pensieri dei personaggi al fine di creare un tutt'uno tra immagine e testo.Ogni cosa deve risultare armoniosa per far si che...
Letteratura

I migliori fumetti da leggere

Se ti sei appena appassionato al vasto mondo dei fumetti sicuramente ti sarai chiesto quali sono quelli da leggere assolutamente.  Il fumetto è una forma di narrazione a codice, ovvero usa un testo sotto forma di didascalie e un'immagine, che insieme...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.