Come analizzare un film in 5 passi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I film sono una forma d'arte che vanta una folta schiera di appassionati, essi si dividono per generi e a secondo di essa, essi vengono classificati ed ammirati da diverse persone. Può capitare però che dopo la visione di un film, esso debba essere analizzato e quindi per poterlo fare, bisognerà sapere quali sono i giusti parametri e regole da tener conto. Continuate a leggere la guida sottostante, così saperete come analizzare il film in 5 passi.

26

Informazioni utili

Prima di andare ad analizzare un film è buona cosa avere a disposizione le varie informazioni che riguardano la pellicola in questione. Partendo dal titolo, si andranno poi a spulciare i nomi degli attori che compongono il cast, così come il nome del regista, stesso discorso per quanto riguarda gli autori o produttori. Con queste informazioni si andrà poi a seguire il film munendosi di un block notes dove segnare appunti sulle varie scene, onde evitare di dimenticarle quando poi dovrà esserci l'analisi.

36

Analisi della regia e della sceneggiatura

Man mano che il film scorre, lo spettatore di turno addetto all'analisi della pellicola, noterà i pregi ed i difetti delle varie scene, esse potranno essere attribuite al lavoro fatto dal regista. Si potrà quindi comparare così questo suo prodotto cinematografico con altri nel suo curriculum, in base a ciò si potranno quindi studiare le differenze e le varie analogie racchiuse in esse. Nel film poi si potrà notare la bravura degli attori nel immedesimarsi nella storia e nei vari dialoghi fatti tra di loro, serviranno questi fattori per capire se il film risulta essere positivo e credibile oppure no.

Continua la lettura
46

Analizzare il montaggio, colonna sonora e costumi

Il montaggio è un pezzo importante per la realizzazione di un film, tramite esso si capisce se alcune scene sono ben collegate con altre, facendo così in modo da far sembrare tutto realistico. Stesso discorso vale poi per la colonna sonora, essa ha un ruolo determinante visto che fa da sfondo ad una determinata scena. Per quanto riguarda i costumi degli attori, essi daranno al film la giusta impronta facendo così capire allo spettatore di turno in che epoca esso si stia svolgendo.

56

Recensire con linguaggio semplice

Nell'andare ad analizzare il film, si dovrà tenere conto che chi legge o ascolta l'analisi della pellicola, può essere un semplice spettatore che non è incline a tutti i vocaboli cinematografici, quindi starà alla persona addetta di tale analisi, andare ad usare termini comprensibili a tutti. Inoltre man mano che quest'analisi va avanti, è giusto anche dare il proprio giudizio al film cercando di non essere troppo severi, questa regola va tenuta conto perché il parere è soggettivo.

66

Mai svelare il finale

Con il proseguire dell'analisi del film, la persona in questione dovrà comunque tener conto che le varie persone intente a sentirlo o a leggere, è possibile che la pellicola non l'abbiano ancora vista, quindi si dovrà evitare di andare a svelare il finale, togliendo così tutta la curiosità.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Recitazione

10 regole per scrivere un testo teatrale

Quando ci si approccia alla scrittura, si sceglie di esprimere se stessi, riportando su carta i pensieri o le esperienze personali: in ambito teatrale, un buon testo deve necessariamente seguire alcune piccole linee guida per poter risultare interessante...
Recitazione

Come analizzare la scena di un film

La scena di un film può essere analizzata con pazienza un po' da tutti, basta conoscere delle regole fondamentali. Moltissimi sono gli studenti e gli esperti appassionati di cinema che visionano il film più di una volta per cercare di capirlo con la...
Recitazione

Regole di regia di uno spettacolo teatrale

Quello del teatro è un mondo davvero affascinante, che può regalare grandissime soddisfazioni sia a livello professionistico che a livello amatoriale. Se vi sentite portati per questo mondo e avete anche grandi doti organizzative, probabilmente il ruolo...
Musica

Come creare una colonna sonora

La guida che vi state apprestando a leggere andrà a occuparsi di musica. Cercando di essere più precisi, il fulcro che svilupperemo chiamerà in causa una tematica collegata ai film: la colonna sonora. Vi spiegheremo in pochi passi e in modo molto semplice...
Recitazione

Come fare l'aiuto regista

Una pellicola cinematografica è certamente il risultato di un lavoro svolto collettivamente e professionalmente da un gruppo di specialisti. La figura più nota è certamente quella del regista, ma ce ne sono anche diverse altre altrettanto basilari....
Recitazione

10 motivi per andare a teatro

Il teatro, fin dall'antichità, ha sempre affascinato l'uomo, il quale ha trasmesso mediante i vari spettacoli, l'anima, la propria performance migliore, per rappresentare un mondo fatto di magia e di fantasia. Il teatro nasce originariamente in Grecia...
Recitazione

Stili e generi teatrali

La guida che imposteremo nei quattro passi che seguiranno questa brevissima introduzione, la dedicheremo al teatro e alla sua classificazione. Infatti, andremo a valutare uno per uno gli stile e i generi teatrali, facendo una sorta di panoramica. Incominciamo...
Recitazione

Guida al cinema di Tarantino

Quentin Tarantino, regista fra i più importanti e discussi del cinema mondiale, non ha mai studiato cinema. Non l'ha mai fatto in senso tradizionale, non ha frequentato scuole. Ha studiato recitazione e ha lavorato nella videoteca del suo paese, integrando...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.