Come ballare la tarantella pugliese

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

In tante regioni d'Italia ci sono dei tradizionali balli del luogo i quali hanno musiche, costumi e passi specifici, dando vita a quello che viene definito ballo folclorico regionale. In Puglia è possibile trovare la conosciutissima "pizzica", chiamata anche con il nome di "tarantella pugliese". Vediamo allora come ballare questo suggestivo e caratteristico ballo popolare.

24

Il ballo folcloristico

Ogni regione oppure isola, come ad esempio Sicilia, e Sardegna, possiede il suo ballo folcloristico di cui le popolazioni del luogo generalmente vanno molto fiere. Tale ballo, consiste in una veloce musica e che sia ritmata bene, molto allegra. Lo si può fare in coppia e non obbligatoriamente in coppia di sesso diverso, però può anche essere ballata da persone dello stesso sesso. A seconda della coppia, adulto bambino, donna uomo, uomo o uomo, il ballo assume connotati diversi: di divertimento, di sfida, e via dicendo.

34

Le donne

Le donne possono unire ai passi dei voluttuosi giri, fatti in entrambi i sensi e di diversa velocità. In diversi passaggi tale danza richiama abbastanza sia il tango, sia il flamenco caratteristico delle regioni dell'Andalusia. I ballerini, che si esibiranno in coppia, si potranno mettere su file parallele di fronte, ponendo da un lato le donne e dall'altro gli uomini. Invece altre volte sempre facendo evoluzioni, si potranno disporre in un grande cerchio, chiamato anche "ronda". In questa fase si raggiungerà un'enfasi grande del ballo che sarà accompagnato da frizzanti suoni, da grida e da strumenti dei partecipanti. Per l'invito al ballo del compagno/a, verrà usato un fazzoletto, esso è un immancabile accessorio. Le donne dovranno vestirsi con gonne lunghe e ampie, scialli e foulard, mettendo in risalto la bellezza propria. L'uomo, invece, potrà esprimere tutta la sua virilità tramite i virtuosismi, facendo salti più o meno difficoltosi, ed alti. L'uomo dovrà indossare anche lui un tipico costume, arricchito da pantaloni e gilè che arrivano sotto al ginocchio. Tra gli accessori troverete la fascia in vita, il fazzoletto, usato spesso come un copri capo, anche se le variazioni stilistiche, in merito, sono molteplici.

Continua la lettura
44

I ballerini

I ballerini dovranno utilizzare una postura eretta: sia che si tratti di ballerini donne oppure uomini. I passi si alternano in sequenze molto veloci e a volte anche più lente, inventate o strutturate, in modo estemporanea. Tra i ballerini si accende un'allegra sfida con un botta e risposta tra gli elementi delle singole coppie. Diverse figure sono legate sia per le braccia che per le mani, mentre i piedi impartiscono al suolo dei colpi duri, a volte molto dinamici e sonori, soprattutto nei passi fatti dai ballerini maschi. I ballerini sia uomini che donne, si esibiscono con saltarelli, passi articolari, giri ed evoluzioni, piccoli calcetti alternati, potendo così arricchire la danza di coreutici momenti speciali e tipici della tarantella pugliese.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Danza

Come ballare la tarantella napoletana

La tarantella è la tipica danza dei vicoli napoletani ed ancora oggi si usa danzarla a suon di nacchere e tamburelli durante le feste patronali. Nata nel XVIII secolo, la tarantella era danzata in occasione di una nascita, di un matrimonio o di qualsiasi...
Musica

Come suonare la tarantella napoletana

Sapere suonare delle musiche di origini molto antiche che accompagnano balli tradizionali è il sogno di numerosi musicisti, ma non sempre è un impresa semplice da adempiere in quanto l'utilizzo degli strumenti tipici non è di facile apprendimento....
Danza

Danze popolari e tradizionali in Italia

Il ballo è una forma di espressione artistica sempre molto apprezzata dall'essere umano. Le sue origini sono antichissime ed ancora oggi, riscontrano un notevole intesse da parte di tutte le generazioni. In Italia esistono diversi gruppi folkloristici,...
Danza

5 consigli per ballare in modo sensuale

Fra le forme d'arte più espressive e coinvolgenti, insieme al canto e alla musica, c'è sicuramente anche anche la danza, sia quella classica che quella moderna. Ma mentre il balletto classico è basato sostanzialmente sull'esecuzione di passi dalle...
Danza

Come ballare con chi non sa farlo

La danza rappresenta come il canto, un modo per poter esprimere le proprie emozioni. Attraverso la danza infatti, si riesce a comunicare con il proprio corpo. Ogni individuo ha dei gusti differenti e sceglie il tipo di musica, in base alle emozioni che...
Danza

Come ballare la carola

Il ballo è, da sempre, ritenuto una forma artistica, un'arte fra le più complesse che emoziona, e regala sentimenti sia a chi lo guarda sia a chi lo pratica. È presente in tutte le culture e persiste nel tempo, tanto che è stata celebrata anche in...
Danza

Come iniziare a praticare tip tap

Ballare è per chi piace un qualcosa di molto bello e di divertente. Tra i vari stili di ballo esistenti, ce ne sono alcuni molto belli ed eleganti che spesso vengono trascurati, ad esempio il ballo del tip tap. In questa guida infatti vedremo come iniziare...
Musica

Come ballare la techno

La Techno o Tecktonik altro non è che il nome con il quale si è comunemente diffusa tra i giovani l'Electro Dance. Una danza visivamente molto coreografica ballata principalmente su musiche House o Electro House. Molte delle movenze di questo ballo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.