Come cambiare il ponte ad una chitarra elettrica

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La musica fa parte della nostra vita e suonare uno strumento equivale ad esprimerci, a sfogare fuori quei sentimeti che non riusciamo ad esprimere in altro modo. Fra gli strumenti più amati dai rockettari, troviamo la chitarra elettrica con i suoi suoni trascinanti che gli amanti della musica rock sicuramente ameranno! È uno strumento dal punto di vista tecnico molto strutturato ed articolato, infatti troviamo parti fisse e parti mobili. Fra le parti mobili troviamo di elevata importanza il ponte al quale vengono fissate le corde. Vi sono diverse varietà di ponti, ed essi si possono dividere in 3 categorie: ponti fissi, ponti tremolo e ponti floyd rose. Cambiare il ponte di una chitarra elettrica è un'operazione possibile poiché non bisognerà intervenire sulla parte elettrica anche se con il conseguente montaggio delle corde si dovrà eseguire un set up completo dello strumento. Vediamo come farlo!

27

Occorrente

  • Uno o più cacciaviti; una chiave a brugola (misura variabile).
37

Individuare il tipo di ponte

Come primo passo dovremo individuare con quale tipo di ponte abbiamo a che fare. Il ponte fisso, proprio come denominazione, è solitamente saldato in modo fisso al corpo della chitarra e non ha parti mobili. Il tremolo ha la caratteristica di avere la peculiare leva o tremolo bar, tramite la quale si muove il ponte intero, così facendo varia la tensione delle corde. Sul dietro della chitarra sarà presente un vano che contiene le molle, che bilanciano la tensione delle corde. In generale può solo abbassare la tensione delle corde. Il floyd rose, inevce, ha la stessa funzione del tremolo ma è più grosso e complesso di esso. L'unica differenza è la possibilità di modulare la tensione delle corde sia in alto che in basso. Sarà presente proprio per questo ulteriore spazio sotto il ponte per permettere un'extra escursione.

47

Prendere le misure e montare!

Parte essenziale di questa esecuzione è prendere le misure dei punti in cui le viti del ponte si inseriscono nel legno e cercate un modello adatto alla vostra chitarra. Per i possessori del ponte fisso, è decisamente molto semplice: svitiamo le 2 o più viti poste alle estremità del ponte con un cacciavite adeguato o con una chiave esagonale della giusta misura e montare quello nuovo. Nel caso abbiate il tremolo aprite lo scompartimento delle molle sul retro della chitarra e, con un cacciavite, tirate fuori le estremità delle molle dalla base del ponte.

Continua la lettura
57

Parte finale del montaggio!

Per quest'ultimo passaggio, ripetiamo il procedimento del tremolo, solo che stavolta le viti potrebbero essere 6! Assicuriamoci che le viti e il ricambio abbiano la stessa spaziatura. Montate il ponte nuovo e sempre con un cacciavite, rimontate le molle. Mentre per il floyd rose ripetiamo la stessa procedura visto che le parti meccaniche sono uguali. Fate in modo che il ponte non sia dritto e parallelo rispetto alla parte anteriore dello strumento e non semplicemente appoggiato nella sua cavità! Buon lavoro!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • In caso di difficoltà, piuttosto che rischiare di creare danni, rivolgetevi ad un liutaio.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come Cambiare le Corde ad una Chitarra Elettrica

Aldilà del successo, suonare uno strumento è stimolante e appagante; per questo è una passione che deve essere coltivata fin da piccoli. Gli strumenti più scelti dai ragazzi sono la chitarra e la batteria. Specialmente la chitarra, è quasi un must...
Musica

Come cambiare corde ad una chitarra con ponte floyd rose

In questo articolo vedremo come cambiare corde ad una chitarra con ponte floyd rose. Se avete comprato una chitarra, che sia usata oppure nuova, prima di tutto dovrete cambiargli le corde. Anche se apparentemente possono sembrare nuove praticamente, le...
Musica

Come cambiare la cordiera di una chitarra elettrica

Le corde di una chitarra elettrica, per dare sempre il meglio di sé, dovrebbero essere sostituite regolarmente a seconda dell'uso che se ne fa. Non appena notiamo che il loro rendimento inizia a venir meno o, nel caso avessimo appena acquistato la chitarra,...
Musica

Chitarra: come regolare il ponte

Il ponte sella della chitarra è il pezzo più importante dello strumento quando si tratta di alzare o abbassare l'azione, ovvero la distanza tra le corde e la tastiera. La maggior parte delle chitarre moderne hanno il ponte incorporato, il quale può...
Musica

Come sostituire il ponte di una chitarra acustica

La manutenzione di una chitarra è un processo molto complesso, che richiede cura e attenzione nei minimi particolari. Soprattutto la chitarra acustica è veramente difficile da trattare. Bisogna stare attenti alle corde, al filo per il collegamento e...
Musica

Come accordare la chitarra elettrica

La chitarra, strumento musicale a corde, affascina tutti e specialmente i giovani. I primi approcci musicali si effettuano solitamente proprio con la chitarra. La sensibilità delle corde richiede però una frequente accordatura. Specialmente prima di...
Musica

Come scegliere una chitarra elettrica usata

Se state pensando di acquistare una chitarra elettrica usata su uno dei tanti siti o giornali di annunci dovete stare molto attenti. Valutate difetti estetici evidenti e fate attenzione ai particolari, poiché anche i dettagli più minuti possono influire...
Musica

Come regolare le ottave di una chitarra con ponte Floyd Rose

La chitarra è uno strumento musicale cordofono, che viene suonato con i polpastrelli, con le unghie o con un plettro. Il suono è generato dalla vibrazione delle corde, che sono tese al di sopra del piano armonico che, a sua volta, poggia sulla cassa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.