Come cantare gli acuti senza stonare

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Se desiderate cantare delle note alte, o meglio cantare gli acuti senza stonare, ma riscontrate non poche difficoltà durante l'esecuzione, niente paura. Sappiate che attraverso l'esercizio costante e la pratica potrete raggiungere gli obiettivi sperati, a patto che vi dedichiate con rigore e giudizio senza però trascurare gli altri impegni della vostra giornata. Solo in questo modo potrete ottenere dei buoni risultati. Vediamo quindi come cantare gli acuti senza stonare attraverso una serie di utili consigli.

29

Occorrente

  • Tempo
  • Pazienza
  • Costanza
  • Coach privato (per approfondire la pratica)
39

Il riscaldamento della voce

La prima cosa da fare in un'ipotetica sessione di esercizi per il miglioramento del proprio canto è di riscaldare la voce. A tal proposito, provate a cantare di continuo la vostra canzone preferita per poi esercitarti nel toccare la nota più grave, muovendoti sulla scala sino a toccare quella che è la nota più acuta. Provandoci alcune volte potrete già notare alcune piccole differenze nella vostra intonazione. Ricordatevi di respirare sempre correttamente, possibilmente tramite il diaframma; in questo caso, in fase di inalazione lo stomaco dovrebbe espandersi ancor prima della cassa toracica. Fate in modo di mantenere sempre e comunque una posizione eretta e, allo stesso tempo, provate a cantare in modo molto rapido così da sentire i soffi d'aria partire dalle zone inferiori dell'addome. Le operazioni appena elencate sono dette "supporto della voce".

49

La prova con le note più acute

A questo punto è arrivato il momento di iniziare a cantare note sempre più acute. Cercate di esercitare la voce di testa e non quella di petto, e continuate a cantare le note lungo la scala verso l'alto ed anche in senso contrario. Potreste anche utilizzare scale discendenti di un'ottava per eseguire i vocalizzi. Ma attenzione al sovrallenamento: cercate di non affaticare la voce, altrimenti avvertireste il mal di gola. Di tanto in tanto bevete un po' d'acqua, così che le corde vocali possano idratarsi al meglio. L'acqua va bevuta a temperatura ambiente e mai fredda, così da evitare shock termici per le corde vocali.

Continua la lettura
59

L'esercizio con una canzone

Adesso dovrete pensare ad una frase nella canzone (o in un'altra canzone) che contenga le note alte nella sua interezza. La vostra voce andrà supportata in modo regolare e costante, facendo in modo di collegare le note alte a quelle che direttamente le precedono. Provate quindi a cantare le note come se steste per lanciare un frisbee. Tenete in considerazione il fatto che le note più alte vengono originate nella medesima parte del corpo che provvede ad originare le restanti note. Durante l'esecuzione provate ad immaginare che queste note siano un po' più distanti da voi.

69

L'utilizzo delle vocali

Giunti sin qui, fate in modo di trovare la modifica alle vocali che più si adatta alle vostre capacità. Provate di continuo per fare in modo di capire con quali vocali vi trovate più a vostro agio. Non appena vi sarete fatti un'idea, modificate in modo graduale le vocali avvicinandovi così progressivamente alla vostra vocale preferita. Temporaneamente potete utilizzare delle vocali più raccolte, come la "u" e la "i", rispetto alle vocali aperte, come la "a" e la "e". Così facendo eviterete di stonare. Quando cantate le note più acute, abbiate cura di aprire la bocca allo stesso modo di quando sbadigliate; in questo caso, infatti, la posizione della bocca è a dir poco perfetta per cantare le note acute senza stonare. Provate e riprovate fin quando non otterrete i risultati che vi siete prefissati. Prendetevi tutto il tempo necessario.

79

Il riascolto della propria voce

Tenetevi sempre un registratore a portata di mano mentre cantate, così da avere la possibilità di riascoltarvi e di capire dove e quando sbagliate. Molte volte, infatti, si stonano le note più acute a causa dell'errata pronuncia delle parole nel modo corretto, con errori annessi nella pronuncia delle vocali. Nel caso in cui desideraste altre informazioni su come cantare gli acuti senza stonare consultate il link: http://www.luciapalumbo.com/come-faccio-a-cantare-le-note-alte-senza-stonare/.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Oltre agli esercizi svolti in autonomia, per migliorare in profondità la propria intonazione vocale è bene prendere lezioni private da un professionista qualificato.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come cantare le note di testa

Le note di testa, conosciute anche come note alte, sono quelle note più difficili da raggiungere con la propria voce: anche i cantanti possono impiegarci mesi se non addirittura anni, con il rischio di non riuscirci mai. Il raggiungimento delle note...
Musica

Esercizi per imparare a cantare

Il canto è un'arte davvero affascinante che richiede un impegno costante. Esistono diversi esercizi che permettono di raggiungere risultati strabilianti in poco tempo, ma occorre tanta buona volontà. Quando si impara a cantare, si lavora molto sulla...
Musica

Come cantare in una corale

Molto spesso la partecipazione ad una corale rappresenta il primo passo in un percorso didattico finalizzato all'apprendimento del canto; anzi, sempre più di frequente viene consigliato proprio con questo scopo da molti insegnanti. Che sia il coro della...
Musica

5 esercizi per intonare la voce per cantare

Il canto è una vera e propria passione, ma non è semplice per tutti. Molti infatti, non si sentono pronti a cantare in un contesto pubblico e riescono a farlo solo in maniera privata, ad esempio sotto la doccia o durante una passeggiata. Questo accade...
Musica

Come intonare la voce per cantare

Attraverso il canto, l'uomo è in grado di comunicare emozioni e sensazioni profonde. La voce è infatti uno strumento musicale meraviglioso, capace di emozionare con le sue vibrazioni naturali. Ovviamente non tutti siamo dotati del dono canoro! Questo...
Musica

Come cantare con il vibrato

Il canto è un'abilità che va coltivata giorno dopo giorno e che può presentare diverse difficoltà anche per i cantanti più esperti. La tecnica del vibrato, ad esempio, è molto difficile da padroneggiare e rappresenta una vera perfino per chi si...
Musica

Come riscaldare la voce per cantare

Cantare è sicuramente una bellissima passione, che va coltivata nel tempo e quindi seguita con costanza e amore. Sia per chi canta alcune volte a livello amatoriale, sia per chi canta a livello più professionistico occorre prepararsi nel modo corretto...
Musica

10 consigli per riscaldare la voce prima di cantare

Ecco 10 consigli per riscaldare la voce prima di cantare. Riscaldare la voce prima di cantare è fondamentale. Le corde vocali fredde, e non ben riscaldate sono soggette a traumi molto di più di una corda vocale perfettamente riscaldata. Il riscaldamento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.