Come cominciare a dipingere

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Dipingere non è affatto difficile anche se è importante avere una buona mano per il disegno e abilità nel miscelare i colori siano essi tempre acquerelli o colori ad olio. Anche la superficie su cui si intende dipingere un quadro, richiede particolare attenzione poiché in molti casi assorbe parecchio colore come ad esempio la tela o il cartoncino. In sostanza si tratta di fare pratica ed esercitarsi di continuo prima di diventare dei provetti pittori. A tale proposito, ecco una guida articolata in tre passaggi fondamentali che ci fanno sapere come cominciare a dipingere.

25

Occorrente

  • Pennelli, colori ad olio (o a tempera), tela, cavalletto, acquaragia.
35

Il primo passo per iniziare a dipingere è ovviamente l'acquisto dell'attrezzatura: tela, colori, pennelli, cavalletto. Per quanto riguarda i colori è importante scegliere se dipingere con colori a tempera o ad olio. La pittura con colori ad olio è molto più complessa e necessita di più tempo per l'asciugatura. La scelta dei pennelli dipende da cosa si vuole dipingere e dalla grandezza della tela. Si va dallo "00" che è la misura più piccola, sino alle misure più grandi.

45

Il secondo passaggio consiste nel riportare il disegno sulla tela. Il metodo migliore per una persona alle prime armi è la cosiddetta quadrettatura. Si tratta in pratica di una modalità di disegno, infatti, si sceglie liberamente una quadrettatura del foglio dove abbiamo disegnato lo schizzo iniziale e la si riporta su un altro foglio delle stesse dimensioni della tela su cui andrà poi eseguito il dipinto. Una volta fatto bisogna riportarlo sulla tela che abbiamo precedentemente dipinta interamente di bianco.

Continua la lettura
55

Il terzo ed ultimo passaggio di questa breve guida riguarda l'utilizzo e la stesura dei colori per ultimare il dipinto. Quelli da utilizzare maggiormente sono i cosiddetti primari, per poi ottenere le varie combinazioni cromatiche miscelandoli sula classica tavolozza. Un consiglio utile è tuttavia il seguente: molto meglio scurire un colore piuttosto che schiarirlo. Ad esempio per fare una tonalità chiara di arancione, conviene prendere del bianco e aggiungervi dell'arancione anziché aggiungere del bianco all'arancio per schiarire. In questo modo si evita un inutile spreco di colore. Dopo questa prima fase di colorazione bisogna aspettare circa una settimana per far seccare l'abbozzo. Dopo questo lasso di tempo possiamo procedere a definire ogni particolarità, stando attenti ai riflessi ed alle luci ed aggiungendo gli ultimi dettagli finali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come dipingere a olio una natura morta

Tra i dipinti più belli nell'arte compare spesso la natura morta. Molti furono i pittori ad occuparsene nel tempo. Questo nome curioso viene preso dalla rappresentazioni di una composizioni di oggetti, fiori, frutta o altre cose inanimate. Il termine...
Arti Visive

10 modi per disegnare e dipingere più in fretta

Se avete scelto il disegno e la pittura come vostro hobby, non potevate fare di meglio: disegnare e dipingere sono attività molto rilassanti, che possono anche diventare un lavoro se avete il giusto talento. Non sempre però si ha tutto il tempo che...
Arti Visive

Come cominciare a disegnare

Fin da quando l'uomo è nato, disegnare è stato il modo più primitivo per comunicare. Un linguaggio universale per raccontare la storia dell'uomo e tramandarla nei secoli. L'antica arte si è tramandata fino a noi, sviluppandosi in diverse forme d'arte.Ancora...
Arti Visive

5 consigli per dipingere con i colori ad olio

Dipingere ad olio è un'arte antica e particolare. Utilizzata nel tempo da artisti di grande calibro, anche oggi viene parecchio apprezzata. La tecnica prevede la mescolanza di colori in polvere e olio di lino che funge da legante. Per dipingere ad olio...
Arti Visive

Come Dipingere Con Le Bolle Di Sapone

Il mondo dell'arte è così variegato che permette di incontrare, in base ai propri gusti, delle tecniche particolarmente belle. Questo è il caso del dipingere con le bolle di sapone, una pratica facile ma soprattutto divertente, in particolar modo nel...
Arti Visive

Come dipingere acqua e riflessi

Dipingere uno specchio d'acqua, i relativi riflessi della luce che si riflettono in essa, oppure riprodurre il paesaggio sovrastante che a sua volta si rispecchia nell'acqua, non è una cosa del tutto semplice. Se vogliamo riprodurre in modo fedele quello...
Arti Visive

Come dipingere la sabbia

Leggera e al tempo solida quando insieme, la sabbia ha rappresentato per diversi artisti un motivo di fascino e romanticità al tempo stesso. Per questo motivo a lei sono stati dedicati film, poesie e soprattutto, quadri che hanno fatto la storia dell'arte....
Arti Visive

5 regole per imparare a dipingere

Se dipingere è la vostra grande aspirazione ma non sapete da dove iniziare, ed intendete conoscere a fondo tecniche e modalità per ottimizzare il risultato, allora vi conviene leggere attentamente i vari passi di questa guida che vi aiutano a conoscere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.