Come Comporre Dei Disegni Con Sagome Di Cartoncino

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

In questa guida ci occuperemo di come comporre dei disegni con sagome di cartoncino in maniera molto semplice e pratica. Tra le forme d'arte più praticate al mondo, come tutti sappiamo, vi è il disegno, e moltissime sono le tecniche da praticare per realizzare delle vere e proprie opere d'arte. Con questa guida ne potrete apprendere una in particolare, con il quale potrete creare disegni fantastici utilizzando dei semplici materiali e abbinandoli alla vostra creatività e fantasia. Quindi, leggete la guida di seguito e divertitevi rilassandovi e liberando totalmente la vostra creatività.

25

Occorrente

  • cartoncino di tipo bristol
  • forbici
  • fogli di carta da parati in rilievo
  • colla bianca solida
  • carta leggera
  • giornali
  • nastro adesivo
  • pastelli a cera
35

La prima cosa da fare, prima di accingervi a sviluppare il lavoro descritto in questa guida, è quella di preparare il piano da lavoro per evitare di imbrattare tutto con la colla. Per fare questo, dovrete stendere alcuni giornali vecchi sul tavolo, sul pavimento e attorno a tutto ciò che potrebbe sporcarsi durante le varie operazioni. Dopo avere provveduto a sistemare e proteggere tutto, potete avviare con il progetto. I soggetti che potrete rappresentare nei vostri disegni sono tantissimi, ma in questa guida, nello specifico, realizzeremo un simpatico pupazzetto.

45

Per realizzare un pupazzo dovrete, prima di tutto, disegnarne la testa sul cartoncino bristol, quindi ritagliarla seguendo la linea del disegno. A questo punto, dovrete procurarvi della colla bianca tipo vinavil e spalmarne un po' sul rovescio della faccina preventivamente ritagliata. Potete aiutarvi con utlizzando un pennellino. È consigliabile non esagerare con la colla. Una volta fatta questa operazione, dovrete applicare la testa su un altro foglio di cartoncino bristol il quale fungerà da supporto. Adesso ritagliate il collo e, seguendo la stessa operazione precedentemente effettuata incollatelo alla testa.

Continua la lettura
55

Adesso procuratevi della carta da parati del colore che più preferite. Con quest'ultima dovrete realizzare una giacca per il vostro pupazzetto. Per fare questo è consigliabile, prima disegnarla e poi ritagliarla. Continuate quindi a costruire il pupazzo incollando i pantaloni, che potrete ricavare sempre dalla carta da parati, i piedi e le mani. Infine dovrete semplicemente provvedere ad applicare le pupille, il naso, la bocca e le orecchie che avrete ricavato dal cartoncino. Ovviamente potrete aggiungere tutto quello che la tua fantasia vi consiglia. Una volta completato il pupazzo, mettete sopra un foglio di carta leggera e strofinategli sopra il pastello a cera. Eccolo pronto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come fare disegni di schiuma

All'interno di questa guida andremo a parlare di disegni, facendolo da un punto di vista molto interessante. Infatti, come avrete già letto nel titolo di questa guida, ora andremo a spiegare come fare i disegni di schiuma. La guida si dividerà in quattro...
Arti Visive

Come pulire disegni e collage

L'arte in tutte le sue forme, ed in particolar modo per quanto riguarda i dipinti, è molto amata dagli italiani ed in tanti posseggono opere più o meno pregevoli all'interno delle proprie abitazioni. Pur essendo considerati i parenti poveri dei dipinti...
Arti Visive

Come ricalcare i disegni grazie alla luce

Siamo pronti ad affrontare un argomento interessante. Stiamo parlando dell'imparare e memorizzare come potere ricalcare i disegni grazie all'utilizzo della famosa luce. Proprio così tenteremo di eseguire questo esperimento utilizzando solo ed esclusivamente...
Arti Visive

Come fissare disegni a matita

Il disegno è una forma d'arte davvero molto affascinante e intrigante. Saper disegnare non è da tutti, purtroppo infatti non tutti hanno questo fantastico dono che permette di rappresentare, ad esempio, su un foglio di carta un oggetto, una persona...
Arti Visive

Come eseguire dei disegni con i pastelli a cera ricalcando su dime di cartone

Il ricalco sulle dime di cartone con i pastelli a cera è un tipo di lavorazione molto particolare. È anche abbastanza facile da eseguire. Inoltre disegnare con i pastelli a cera e le dime di cartone è un'operazione adatta a preparare bigliettini e...
Arti Visive

Come creare l'effetto schiuma sui disegni con il sale

La pittura è uno dei metodi artistici più belli, per rendere nella realtà quello che solitamente si vede nei contesti quotidiani. Spesso, nel corso del tempo, moltissime personalità hanno fatto esperimenti per creare l'effetto schiuma sui disegni...
Arti Visive

Come eseguire disegni a stampa con le matrici a collage e a timbro

I modi per poter disegnare e dare libero sfogo alla propria vena artistica sono tantissimi. Tra questi esiste il metodo della stampa con le matrici a collage e a timbro. Forse ne avrete sentito parlare altre volte, ma nella guida di oggi vi spiegherò...
Arti Visive

Come realizzare dei disegni usando oggetti con parti in rilievo

L'arte è un ambito in continua evoluzione, anche se ai meno esperti potrebbe sembrare il contrario. Infatti l'arte contemporanea è alla continua ricerca di novità, che spaziano dal digitale, ai murales, sino alle novità nel disegno. Ultimamente sono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.