Come comprare i diritti cinematografici di un'opera

Di: E. T.
Tramite: O2O 19/09/2019
Difficoltà: media
15
Introduzione

Capita spesso nel mondo della cinematografia, di assistere alla riproduzione di opere di vario genere, come ad esempio quelle letterarie. Spesso però, affinché questa produzione possa partire, è necessario che quest'ultima sia in possesso dei diritti cinematografici. Questa guida ha come tema principale proprio questo, l'iter necessario per una grande azienda cinematografica, così come per un giovane astronascente nel mondo del cinema, per comprare i diritti cinematografici di un'opera. Buona lettura!

25

Alternative

Fondamentalmente, ciò che si prefigura per una produzione cinematografica sono due possibili opzioni. La prima, che forse risulta essere quella più economica (almeno inizialmente), è l'acquisizione dei diritti tramite cessione del diritto di opzione. La seconda, quella forse più semplice da comprendere, prevede la diretta acquisizione dei diritti cinematografici. In entrambi i casi, comunque, sarà necessario che a seguire tutto l'iter burocratico ci sia un avvocato, preferibilmente già rodato in questo genere di trattative, così da permettervi di beneficiare di diritti maggiori.

35

Acquisizione tramite cessione diritto d'opzione

Questo metodo prevede sostanzialmente la stesura di un contratto tra i cessionari dei diritti e la produzione cinematografica, nel quale quest'ultima si impegna a versare una somma di denaro con l'intenzione di acquisire successivamente i diritti cinematografici. Questo tipo di contratto di norma ha una durata temporanea, entro la quale la produzione ha il tempo di preparare tutto il film. Allo scadere del contratto, la produzione può quindi esercitare l'opzione di acquisto, giusto in tempo per mandare il proprio film in produzione. Generalmente, si prevede anche una piccola percentuale sugli incassi da destinare all'autore. Talvolta però capita che tale accordo non vada a buon fine. In questo caso, l'autore manterrà pieno possesso dei diritti, con in più la trattenuta della capra versata oltre ad altri eventuali versamenti pianificati nel contratto.

Continua la lettura
45

Acquisizione diretta dei diritti

Per questa seconda opzione, la prima cosa da fare è andare a ricercare il diritto d'autore nella banca dati dei copyright del Paese in cui si desidera produrre il film. A tal proposito, bisogna essere certi che la registrazione sia sotto il nome dell'autore, e che quindi non ci siano già in essere dei diritti di opzione da parte di terzi. Ne caso non foste in grado, esistono delle società che si occupano di tali ricerche nei database. Anche in questo caso, come nel precedente, l'affiancamento da parte di un buon avvocato specializzato in diritti d'autore è quantomai necessario. Non bisogna quindi far altro che rintracciare l'autore, o magari il suo agente nel caso ne fosse provvisto, ed iniziare una trattativa. Tenete presente che magari l'autore, per mezzo di un contratto di edizione, potrebbe avere i diritti esclusivi anche su un ipotetico film. In tal caso, non resta che procurarsi dall'editore una rinuncia al diritto, chiamata in gergo "Quit Claim". La parte finale riguarda la trattativa vera e propria, nella quale si decidono gli estremi economici del contratto. Fatto questo, siete liberi di produrre il film.

55
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Appoggiatevi ad uno studio legale specializzato
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Recitazione

Come scrivere un monologo per un'opera teatrale

Scrivere un monologo per un'opera teatrale è la prova più dura per un autore teatrale. Il monologo è un lungo discorso monovoce in cui si descrivono emozioni come sentimenti del personaggio. Importante è utilizzare uno stile espressivo per non annoiare...
Recitazione

Come organizzare una rappresentazione teatrale

La rappresentazione può essere di diversi generi, per esempio quello della drammaturgia, formata da un testo improvvisato o scritto, o ancora musical, costituito dalla recitazione, musica, canto e danza; o infine il genere teatro- danza, non è da confondersi...
Recitazione

Le migliori Accademie di Teatro in Italia

Per diventare un buon attore, non è sufficiente fare solo televisione e cimentarsi in soap opere, film e fiction ma occorre seguire dei veri corsi di recitazione, andando in una scuola di teatro. Oggi grazie alla facoltà presente all'università "DAMS",...
Recitazione

Come prepararsi per un provino in teatro

Molti giovani cercano di costruirsi un futuro nel mondo dello spettacolo, sono appassionati di cinema e teatro, ed amano recitare. Diciamo pure che il mondo dello spettacolo non è un ambiente semplice da frequentare, così come non è facile concretizzare...
Recitazione

5 motivi per studiare recitazione

Ci sono tante persone che hanno il sogno della carriera cinematografica, televisiva o teatrale. Certamente non è facile entrare nel mondo dello spettacolo, ma altrettanto non è impossibile. Con tanto impegno e tanta forza di volontà insieme a determinazione...
Recitazione

5 motivi per preferire il teatro al cinema

Chi ama le arti sceniche, spesso di trova a dover fare una scelta stra seguire uno spettacolo a teatro o tra le poltrone di un cinema. Per aiutarvi nella scelta, abbiamo deciso di sviluppare una semplicissima e pratica guida (di parte) che vi propone...
Recitazione

5 suggerimenti per creare locandine efficaci

Mettere in piedi un'opera teatrale richiede tantissimo impegno, che vorremmo fosse ricambiato da un folto pubblico. Purtroppo peró essere bravi spesso non è sufficiente: per condividere tanto lavoro con gli altri ed ottenere il meritato plauso, occorre...
Recitazione

Domande da porti se desideri diventare attore

Quando si cerca di immaginare il proprio futuro e quale mestiere ci piacerebbe fare "da grandi", molto spesso si idealizzano alcuni lavori. Ci sono infatti attività che appaiono divertenti, remunerative e non faticose, come ad esempio il mestiere dell'attore....