Come comprendere l'arte contemporanea

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'arte contemporanea è sempre stata considerata delizia e sofferenza di chi la segue. Comprendere le sue dinamiche e soprattutto ciò che esprime a volte sembra un problema difficile. Eppure, il mercato dell'arte contemporanea è sempre più vivo, le mostre dedicate sono sempre più diffuse e gli artisti legati a questo movimento diventano sempre più famosi al tal punto da essere considerati come le nuove star del panorama culturale e artistico. Nell'arte contemporanea, essendo una disciplina giovane, la criticità rappresenta un elemento importante e per certi versi complicato. Nonostante tutto questa nuova era artistica ci offre la possibilità di allettarci con le sue manifestazioni artistiche a prescindere dal giudizio del critico del momento. Vediamo quindi in questo articolo, quale potrebbe essere la strada giusta per avvicinarsi all'arte contemporanea.

25

Leggere delle critiche redatte da esperti del settore

L'avvicinamento all'arte contemporanea, vi indurrà a pensare ed a dare un giudizio calibrato sulla sensazione che avete provato incontrando questa nuova faccia della realtà creativa. Per ampliare le vostre visioni e per confrontarvi con chi si cimenta quotidianamente in questa realtà, è bene leggere delle critiche redatte da esperti del settore. A volte vi stupirà notare che molte di esse esprimono pensieri e visioni molto simili a quelle che avevate elaborato. Allo stesso tempo, forti di questa esperienza sensoriale, potrete talvolta essere discordi ma sicuramente più maturi e educati al gusto del contemporaneo.

35

Visitare una mostra di arte contemporanea

Il secondo passo da affrontare è certamente la visita di una mostra di arte contemporanea. Potrete approfittare degli innumerevoli eventi organizzati principalmente nelle grandi metropoli. È qui che spesso gli artisti di questa corrente decidono di mettersi in discussione esponendo le loro ultime creazioni. Si dovranno innanzitutto conoscere e interpretare le nostre reazioni nel fruire un’opera d’arte contemporanea: stupore, addirittura rabbia e scetticismo ma anche meraviglia e disgusto. Sono infatti queste le sensazioni che l'arte contemporanea potrà provocare in voi. L’arte contemporanea, in questo modo, diventerà l'oggetto elaborato dalla vostra coscienza come prodotto da sé ma, giacché reale e presente, parte del vostro esistere nel mondo.

Continua la lettura
45

Elaborare i ricordi della vostra infanzia

Infine potrà accadere che, osservando un opera d'arte contemporanea, si possa pensare come sia stata elaborata in maniera semplice ma obiettivamente particolare. Per essere artisti contemporanei dovete fare un ritorno al passato, elaborando i ricordi della vostra infanzia, dei vostri giochi, della vostra fantasia e delle favole che vi emozionavano. Il motivo è molto semplice: l'artista è chi ancora oggi sa giocare ed usare il mondo fantastico e non ha paura di vedere in una pietra calcarea il volto di Omero. E proprio così, con la stessa freschezza dell'artista, che dovrete avvicinarvi all'arte contemporanea.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come realizzare un'opera d'arte contemporanea

Chi ama l'arte e ritiene di avere un minimo di talento nella pittura, prima o poi avrà il desiderio di realizzare un proprio quadro, anche se spesso può succedere che non saprà proprio da dove iniziare. Ci sarà anche chi vorrà scoraggiare questo...
Arti Visive

Arte Nouveau: storia, stile e maggiori esponenti

L'Arte "Nouveau" si colloca in un periodo che va dalla fine del XIX secolo ai primi del Novecento. Questo movimento artistico si diffonde in Europa, partendo da Belgio e Francia. All'Art Nouveau di ricollegano le arti figurative e quelle applicate, e...
Arti Visive

Arte povera: storia, stile e maggiori esponenti

L'arte è una disciplina molto importante, perché ci permette di conoscere e comprendere alla perfezione tutte le opere realizzare dai vari artisti negli anni, collocandoli in particolari correnti artistiche che ci consentono di comprendere in maniera...
Arti Visive

L'arte nel medioevo

Ogni epoca storica ha visto evoluzioni e cambiamenti in diversi ambiti, incluso quello artistico. Ad esempio, il Medioevo rappresenta una delle più importanti epoche che hanno cambiato il volto dell'Europa, insieme all'età antica, moderna e contemporanea....
Arti Visive

I periodi dell'arte di Picasso

La storia dell'arte contemporanea in Europa si arricchisce di nomi alquanto influenti, ciascuno dei quali ha dato un importante contributo allo sviluppo di una o più correnti. L'Ottocento e il Novecento sono i secoli del cambiamento. Le Avanguardie si...
Arti Visive

Come diventare un critico d'arte

I giovani e i meno giovani che amano l'arte sono davvero tantissimi in tutto il mondo. Proprio per questo motivo, abbiamo preso in considerazione la possibilità di dedicare una guida completa a una tematica che si collega tantissimo a questa passione....
Arti Visive

Le più importanti opere d'arte italiane all'estero

L'arte italiana, come ben sappiamo, ha una storia millenaria da raccontare. Sin dall'età antica, gli artisti del "Bel Paese" ci hanno lasciato in eredità dei capolavori di diverso tipo, dalle sculture agli edifici religiosi e non, senza dimenticare...
Arti Visive

Breve storia dell'arte greca

L’arte greca è sicuramente una passaggio molto importante nella storia dell’arte. Insieme all'arte romana, questi due unite sono conosciute solitamente con il nome di arte classica. L’arte greca ricopre un periodo della storia abbastanza lungo,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.