Come costruire gli accordi sulle note di una scala

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

All'interno della seguente guida ci andremo a concentrare su come costruire gli accordi sulle note di una scala. La guida sarà divisa in tre differenti passi, in modo tale da concentrare lo sviluppo delle argomentazioni per gradi, facilitando la comprensione finale dell'argomento nella sua globalità.
Tutti gli amanti e gli appassionati della chitarra, sicuramente conoscono cosa sono gli accordi e le note sulla scala, ma per i meno esperti, vi spiegherò come riuscire a costruire gli accordi sulle note di una scala in modo molto semplice da comprendere e da fare. Naturalmente per riuscire ad eseguire il tutto sarà necessario avere un minimo di infarinatura di base sull'utilizzo del vostro strumento, in questo caso la chitarra, di qualsiasi tipo sia.

27

Occorrente

  • strumenti musicali
37

Come vi avevo appena anticipato all'interno del passo introduttivo di questa guida, ora andremo a concentrarci su come costruire gli accordi sulle note di una scala. Non perdiamo assolutamente tempo e cominciamo immediatamente tutte le argomentazioni inerenti a questa specifica tematica.
Come naturalmente ben saprete, come da base teorica sull'utilizzo della chitarra, le note della scala, e gli accordi che vengono costruiti su di essa, devono sottostare obbligatoriamente a delle regole ferree, che li obbliga a sottostare alla tonica. La tonica è ovviamente la nota che dà il nome alla tonalità, ovvero l'insieme di tutti i principi armonici, ma anche quelli melodici, che regolano il legame tra accordi e note. Per costruire gli accordi si può fare in due modi diversi, sia utilizzando il modo maggiore che il modo minore.

47

Per riuscire a costruirlo andando ad utilizzare il modo cosiddetto maggiore, che è poi quello ritenuto più conosciuto (detto anche metodo ionico), si deve andare ad usare una scala comprendente i toni e i semitoni, con una sequenza ben studiata. La sequenza dovrà necessariamente essere la seguente: tono, tono, semitono, tono, tono, tono, semitono. Questa sequenza, di conseguenza, se viene applicata partendo dalla nota Do, va a formare quella che viene definita scala di Do Maggiore. Partendo da questo presupposto ogni nota assume quindi una sua precisa funzione, e più precisamente: tonica - sopratonica - modale - sottodominante - dominante - sopradominante - sensibile. Se invece si desidera partire da una nota diversa, come ad esempio un Re, avremo di conseguenza una scala di Re maggiore.

Continua la lettura
57

Come opzione differente rispetto alla classica modalità maggiore, si potrebbe andare a optare anche per il cosiddetto modo minore naturale, il quale è piuttosto conosciuto anche attraverso la denominazione eolio o eolico. Questo metodo va a usare la sequenza di toni e semitoni che abbiamo precedentemente visto nella modalità maggiore ma, in questo caso, parte dal sesto grado relativo. Proprio per questo motivo, nel metodo minore la sequenza sarà la seguente: tono, semitono, tono, tono, semitono, tono, tono. Al contrario della scala maggiore, come si può benissimo vedere, il terzo, il sesto ed il settimo grado sono tutti abbassati di un semitono. Oltre alla minore naturale esistono anche la melodica e la armonica, che si differenziano dalla naturale per le posizioni. La melodica infatti segue lo schema: tono, semitono, tono, tono, tono, tono, semitono. L'armonica invece segue il seguente schema: tono, semitono, tono, tono, semitono, (tono+semitono), semitono.  

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Seguite i consigli di questa guida
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come costruire la scala pentatonica minore

Una scala pentatonica (o pentafonica) è una scala musicale composta da cinque note. La sua etimologia deriva dal greco dove penta (πέντα) vuol dire cinque e tonica, proveniente da tonos (τόνος) che a sua volta deriva dal verbo teinō (τείνω),...
Musica

Come costruire una scala maggiore (Musica)

Suonare è la passione di moltissime persone, amanti della musica e che vorrebbero imparare ad utilizzare qualche strumento, magari per entrare in qualche band, oppure in qualche orchestra. Qualunque sia lo scopo dell'imparare a suonare, nessuno è esente...
Musica

Come accompagnare al pianoforte con gli accordi

La teoria musicale ci insegna a separare due concetti fondamentali: melodia e armonia.La melodia è la successione di note che compongono il "discorso musicale": in una canzone la successione di note che vengono cantate ne fanno la melodia o la parte...
Musica

Chitarra: accordi con il barrè

La chitarra è uno degli strumenti musicali più diffusi, sicuramente per la sua semplicità di trasporto e per la possibilità di suonarla in ogni posto senza bisogno di corrente elettrica (escluse le chitarre elettriche e semiacustiche), a differenza...
Musica

Come memorizzare gli accordi con la chitarra

La musica costituisce una passione e saperla "suonare" significa avere l'opportunità di trasmettere emozioni e sentimenti: lo strumento musicale socialmente più comunicativo è certamente la chitarra, poiché consente di portarsela dietro, suonarla...
Musica

Come imparare gli accordi per pianoforte

Il pianoforte è uno degli strumenti più belli ed affascinanti. Molte persone omai vogliono imparare a suuonarlo. In questa semplicissima ed intuitiva guida introduttiva descriviamo in via generale come imparare in modo più facile possibile, gli accordi...
Musica

Come suonare gli accordi di chitarra

La chitarra è uno degli strumenti musicali più classici e più suonati al mondo; ne esistono fondamentalmente tre principali tipologie: classica, elettrica ed acustica. A prescindere da quale sia il tipo di chitarra utilizzato, una delle cose più importanti...
Musica

Come suonare su accordi di settima

Imparare a suonare su accordi di settima consentirà alla chitarra di avere un suono pieno e maggiormente ricco, la loro utilizzazione nel settore della musica è leggermente più specializzato ma per gli appassionati di musica certamente sarà un gran...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.