Come costruire un Cajon

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Gli aspiranti musicisti molto spesso sono costretti a rinunciare alla loro più grande passione perché non hanno la possibilità economica di procurarsi gli strumenti più adeguati al loro genere preferito, soprattutto se si tratta di strumenti rari originari di paesi lontani. È il caso del cajon, che è uno strumento a percussioni proveniente dal Sud America e che è molto difficile trovare nei comuni negozi. Tuttavia, coloro che desiderano possederne possono ordinarlo da un rivenditore specializzato o acquistarlo online, ma i costi potrebbero essere proibitivi. La migliore soluzione, allora, è quella di realizzarne uno con le proprie mani. Vediamo allora come costruire una cajon.

25

Occorrente

  • Pannelli di compensato
  • Travetto di legno
  • 4 piedini in gomma per mobiletti
  • Viti da legno e bulloni
  • Corde per chitarra acustica
35

Le misure

Il progetto del cajon artigianale può essere seguito da chiunque abbia voglia di provare a costruirlo in casa. Per quanto riguarda i tagli dei pannelli di legno, ci si può rivolgere ad un falegname professionista che provvederà a tagliarli in maniera precisa. Prendete un pannello di compensato da 8 mm di spessore da utilizzare come retro del cajon. Nel centro della metà del lato corto disegnate un cerchio con diametro di 12 cm e con un seghetto forate il cerchio per creare la via di uscita del suono. Passate della carta abrasiva per eliminare eventuali schegge ed assemblate due pannelli di compensato 32x32 cm con altri due da 32x46 cm. Otterrete così una scatola aperta su due lati. Aggiungete sul fondo i 4 piedini e assemblate la scatola al pannello con il foro che avete realizzato in precedenza.

45

La cordiera

Sull'ultimo lato aperto posizionate un telaio con il travetto 15x20 mm a circa 8 mm dal bordo. Per realizzare la cordiera del rullante tagliate tutte le corde di metallo e separatele, mettendole una vicina all'altra proprio sulla parte alta del cajon. Questo vi permetterà di ottenere dei suoni acuti simili a quelli di un rullante. Le corde non vanno fissate in alcun modo perché resteranno ferme quando andremo a posizionare il pannello frontale battente.

Continua la lettura
55

La verniciatura

Per chiudere l'ultimo late dello strumento fate dei piccoli fori con il trapano sul bordo del pannello. Avvitate tutte le viti fino ad ottenere la chiusura completa dello strumento. Provate ora il suono e se necessario regolate l'accordatura con le viti posizionate sul fondo. Con la carta abrasiva grossolana levigate tutti gli angoli e gli spigoli. Prestate maggiore attenzione alla parte superiore dove dovrete far scorrere le mani per suonare. Rifinite il lavoro con una carta abrasiva più fine e procedete alla verniciatura della cajon.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Costruire uno strumento musicale in casa

Costruire uno strumento musicale home made non è impossibile. A pensarci bene, una volta era anche una consuetudine. Come per esempio quella di costruire uno zufolo o un piffero. Un tipo di strumento musicale del genere poteva servire da compagnia nelle...
Musica

Come costruire gli accordi sulle note di una scala

All'interno della seguente guida ci andremo a concentrare su come costruire gli accordi sulle note di una scala. La guida sarà divisa in tre differenti passi, in modo tale da concentrare lo sviluppo delle argomentazioni per gradi, facilitando la comprensione...
Musica

Come costruire uno strumento musicale a fiato

L'argomento che tratteremo nei tre passi della nostra guida, sarà la musica. Il fai da te ci aiuterà, in quanto proveremo a spiegarvi i passaggi che servono per costruire uno strumento musicale a fiato. Per costruire uno strumento musicale a fiato,...
Musica

Come costruire un organo ad acqua

Nelle corti d'Europa l'organo idraulico fu un'invenzione molto apprezzata ed usata, malgrado ne siano rimasti pochi esemplari per l'usura che l'acqua ha compiuto su di essi. Un organo idraulico famosissimo è certamente quello delle meravigliosa Villa...
Musica

Come costruire un organetto

L'organetto è uno strumento musicale appartenente alla famiglia degli aerofoni di tipo meccanico. Esso è caratterizzato da una tastiera a bottoni, e un'altra più piccola in cui sono presenti i bassi e gli accordi. L'organetto è stato inventato in...
Musica

Come costruire la scala pentatonica minore

Una scala pentatonica (o pentafonica) è una scala musicale composta da cinque note. La sua etimologia deriva dal greco dove penta (πέντα) vuol dire cinque e tonica, proveniente da tonos (τόνος) che a sua volta deriva dal verbo teinō (τείνω),...
Musica

Come costruire un flauto dolce

Ti piacerebbe costruire completamente da solo un bellissimo flauto dolce? Allora non ti resta che leggere questa guida che farà in modo di farti realizzare un bel flauto, come tu lo desideri. I tipi di flauto dolce sono moltissimi, perché si differenziano,...
Musica

Come costruire cassa di risonanza

In questa guida, facile e veloce, che abbiamo pensato di mettervi a disposizione, vogliamo aiutarvi ad imparare come e cosa fare, per poter costruire, con le nostre mani e grazie alla nostra buona volontà, una cassa di risonanza, senza dover ricorrere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.