Come costruire un esagono dato il lato

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

L'Esagono è un poligono regolare che appartiene alla geometria piana. Con i suoi sei lati e sei angoli congruenti, è tra le figure più semplici da costruire e si possono disegnare anche avendo a disposizione, quale unico dato, la lunghezza del lato. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo proprio come costruire un esagono dato il lato.

27

Procurarsi l'occorrente

La prima cosa da fare è quella di procurarsi un foglio. Infine, gli strumenti necessari, come righelli, matita, e righelli. A questo punto inizia a costruire un esagono dato il lato. Con l'aiuto di un righello traccia un segmento AB, della misura corrispondente al lato che dovrà avere il tuo esagono. Qualunque sia l'inclinazione scelta, il processo a seguire ti permetterà di disegnare un esagono regolare. Ma per ottenere un immagine dritta e "ordinata", scegli di utilizzare una riga a T o due squadre, in modo da tracciare un segmento perfettamente parallelo al margine inferiore del foglio.

37

Tracciare gli archi con il compasso

Impugna il compasso e con un'apertura AB (cioè corrispondente alla lunghezza del lato del poligono), punta prima in A e poi in B e traccia due archi, facendo attenzione a non interrompere troppo presto il tratto. Per regolarti, tieni conto di dover tracciare due semicerchi.
In questo modo essi si intersecheranno in un punto (1). Intatti, facendo cosi, hai individuato il centro della circonferenza che può venire circoscritta al tuo esagono.

Continua la lettura
47

Procedere alla costruzione

Sempre mantenendo la medesima apertura AB, punta ora il compasso in 1 e traccia la circonferenza. Come puoi notare essa passa per i punti A e B. Quindi interseca i semicerchi che hai tracciato in precedenza. Determinando infine, i punti 2 e 3. Mantenendo costante l'ampiezza del tratto, punta ora il compasso in 2. Con l'usuale movimento circolare, traccia un arco sufficientemente ampio da incrociare la circonferenza in un punto che indicheremo con il numero 4. Esegui la stessa operazione puntando in 3, fino ad individuare il punto 5. Per evitare un numero eccessivo di linee di costruzione puoi semplicemente eseguire il movimento e tracciare un piccolo segno solo in corrispondenza dei punti di intersezione.

57

Unire i vertici dell'esagono

Hai così determinato tutti i vertici dell'esagono. Con l'aiuto del righello, uniscili in sequenza tracciando dei segmenti. Fai molta attenzione a questo passaggio: basta un lieve errore nell'inclinazione di uno dei tratti perché il tuo esagono non sia più regolare e presenti differenze seppur minime nella lunghezza di un lato o nell'ampiezza di un angolo.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come disegnare un pallone da calcio

Il calcio è l'interesse principale della maggior parte degli italiani. Molto spesso diventa una vera e propria passione e in alcuni casi una professione. Ognuno tifa la propria squadra di calcio del cuore seguendo le partite da casa o andando allo stadio....
Arti Visive

Come disegnare un fiore

Il disegno è qualcosa che tutti hanno imparato a fare fin dai tempi in cui frequentavano l'asilo, per poi esser perfezionato nelle scuole elementari. Tuttavia, nonostante il fiore è sempre stato al centro di varie raffigurazioni durante il percorso...
Arti Visive

Come disegnare i fiocchi di neve

Disegnare è un modo per esprimere la propria fantasia e soprattutto dare voce a forme che non riusciamo a visualizzare, questo ci viene insegnato sin da piccoli negli asili e nelle scuole per arrivare a chi con attitudine naturale riesce a dare il meglio....
Arti Visive

Come dipingere una calla

Disegnare è la passione di moltissime persone, che ogni giorno si cimentano nella realizzazione di differenti soggetti, alcuni dei quali possono essere dei fiori. Tra i fiori più belli che esistono ci sono le calle. La calla è un fiore affascinante,...
Arti Visive

Come disegnare un bosco

Il pittore francese Paul Cézanne dipinse decine di volte il monte Sainte-Victoire, in Provenza e spiegò ad un amico lo sforzo di osservazione che accompagnava l'esecuzione del suo dipinto dicendogli che a lungo era rimasto impotente, senza riuscire...
Arti Visive

Come illustrare un libro per bambini

I bambini leggono e guardano volentieri bei disegni ed illustrazioni sui libri. Questo li aiuta gradualmente a diventare dei bravi lettori, ad interessarsi alle storie e ai racconti. Inoltre queste storie illustrate tengono loro compagnia e li fanno sognare....
Arti Visive

Disegno: regole per la prospettiva accidentale

La prospettiva accidentale è la visione prospettica che è possibile ottenere quando si sposta il punto situato sulla linea orizzontale dal suo centro fino alla sinistra o alla destra. In questo modo il risultato di questa prospettiva figurerà come...
Arti Visive

Espressionismo: storia, stile e maggiori esponenti

La storia dell'Espressionismo comincia contemporaneamente in Germania e in Francia, agli inizi del '900. Questo movimento basa le sue opere su contenuti sociali e sulle sensazioni legate ad eventi drammatici Gli artisti espressionisti tendono ad esasperare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.