Come costruire un flauto dolce

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Ti piacerebbe costruire completamente da solo un bellissimo flauto dolce? Allora non ti resta che leggere questa guida che farà in modo di farti realizzare un bel flauto, come tu lo desideri. I tipi di flauto dolce sono moltissimi, perché si differenziano, tra di loro, per la tipologia di suono che devono produrre. La tua buona volontà sarà determinante, la costruzione è molto semplice e con un limitato dispendio di soldi, ma devi seguire con attenzione i passi della guida. Cercheremo di costruire, perciò un flauto dolce in due metodi: il primo utilizzando un tubo in pvc, il secondo utilizzando una canna di bambù, facilmente reperibile.

26

Occorrente

  • Tubo in pvc
  • Seghetto
  • Trapano
  • metro
  • canna
  • fiammiferi
  • carta vetrata
36

Innanzitutto per il primo metodo (che è anche il più pratico e semplice) occorrono i seguenti materiali: una canna, un punteruolo, un seghetto, dei fiammiferi e carta vetrata. Iniziate lavando bene la canna e facendola asciugare per qualche ora. Da una delle due estremità, misurate 5 cm, oltre i quali potete iniziare a segnare i fori, distanti l'uno dall'altro circa 2 cm, e stando sempre attenti a farli allineati. Inifine forateli con il punteruolo, applicando una forza tanta da evitare di rompere la canna. Nella parte dove avete misurato i 5 cm, realizzate il beccuccio, utilizzando il seghetto e lisciandolo con la carta vetrata. In prossimità dei buchi, passate il fiammifero, in modo da eliminare tutte le schegge. A questo punto, iniziate a suonare.

46

In conclusione per realizzare il flauto con il secondo metodo avrete bisogno di: un tubo in pvc, un seghetto, un metro e un trapano. Iniziamo.
La prima cosa che dovete fare è quella di prendere un tubo in PVC, lavarlo ed asciugarlo per bene. Dopo di chè, prendete un seghetto tagliente e incidete una parte laterale del tubo, formando un' imboccatura, cioè un taglio a becco, dove poi devono essere poggiate le labbra per suonare. Fatta questa operazione, prendete il trapano.

Continua la lettura
56

Nel trapano, inserite una punta piccola e, dal becco formato precedentemente, misurate, con un metro, una distanza di 2,5cm. Adesso, praticate un foro sul tubo. Fatto ciò. Prendete un punteruolo, e inseritelo nel buco stesso, per levare i pezzetti di plastica, ottenuti con la punta del trapano. Procedete in questo modo, realizzando tutti i fori, in linea, e a una distanza, tra l' uno e l'altro, di circa 1,5 cm. Per fare questo aiutatevi tracciando una riga, in modo che i buchi siano perfettamente allineati. Al termine della procedura eliminate l'eccesso di plastica dai buchi e il vostro flauto è pronto per essere suonato.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Stare attenti alle schegge della canna, perchè molto pericolose

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come igienizzare un flauto dolce

Possedere e suonare un flauto dolce implica l'applicazione alcuni accorgimenti utili a mantenerlo sempre in ottimo stato: questo è uno dei motivi per cui risulta fondamentale curarne la pulizia. Tale operazione, infatti, oltre che essere indispensabile...
Musica

Come arricchire il repertorio delle note col flauto dolce

Il flauto dolce è uno strumento musicale della famiglia degli aerofoni ed è realizzato esclusivamente in legno, e l'emissione del suono è generata dall'incanalamento dell'aria in un apposito condotto, ricavato nell'imboccatura dello strumento, che...
Musica

Come costruire un flauto con una canna di bambù

All'interno di questa breve guida, in tre semplici passaggi spiegheremo come costruire un flauto con una canna di bambù. Procuratevi tutto l'occorrente necessario e procedete nella lettura delle varie slides prendendo appunti se lo ritenete necessario....
Musica

Come scegliere il flauto

Il flauto è un meraviglioso strumento a fiato che viene impiegato comunemente per coinvolgere molti ragazzi nel mondo della musica. Infatti, in tante scuole si cerca di dedicare del tempo a questa disciplina allo scopo di insegnare le regole di base...
Musica

Come montare un flauto traverso

Chi è amante della musica e suona uno strumento a fiato, sicuramente conosce il verso dolce e melodioso del flauto traverso. Lo strumento, lo potete tra l'altro smontare con una certa facilità, e l'operazione è fondamentale per mettere l'oggetto nella...
Musica

Come fare un flauto di Pan

Il flauto di Pan è uno strumento costituito da più canne, il cui suono si ottiene dalle vibrazioni dell' aria, emessa tenendo le labbra strette sulla parte superiore delle canne, all' interno delle stesse. Esse possono essere disposte sia l'una accanto...
Musica

Come suonare il flauto di Pan

Il flauto di Pan è uno strumento a fiato, tipico dei paesi dell'America Latina. La caratteristica che lo contraddistingue è il vasto numero di canne di bambù di cui è composto. Quest'ultime sono di diverse misure e vengono disposte in maniera decrescente,...
Musica

Come Pulire Il Flauto Trasverso

Il flauto è uno strumento a fiato. Esso si utilizza usando la bocca, perciò dovrà essere soggetto ad una pulizia maggiore rispetto ad altri strumenti musicali. Chiaramente è maggiore il rischio infettivo, mettendo in bocca un qualcosa di sporco, a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.