Come costruire un organetto

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

L'organetto è uno strumento musicale appartenente alla famiglia degli aerofoni di tipo meccanico. Esso è caratterizzato da una tastiera a bottoni, e un'altra più piccola in cui sono presenti i bassi e gli accordi. L'organetto è stato inventato in Austria da Cyrill Demian ed a lui dobbiamo le meravigliose melodie che si odono nell'aria quando passeggiando per le strade ci capita di incontrare un suonatore di questo romanticissimo strumento che tanto fa sognare. Dal 1829, anno in cui è stato creato il primo organetto, questo strumento ha subito una grande evoluzione che l'ha reso più potente dal punto di vista sonoro, oltre alle modifiche che con il passare degli anni lo hanno reso sempre migliore anche sul piano della qualità e dell'estetica. Adesso gli organetti vengono costruiti in modo pressoché perfetto, grazie alla cura che mettono i pochi artigiani che ancora amano l'arte di costruire gli strumenti. In questa guida vi spiego come costruire un organetto. Il compito non è dei più facili, ma chi è davvero un appassionato di questo strumento, seguendo le istruzioni riuscirà a creare un organetto pressoché perfetto che riscuoterà i consensi di qualsiasi intenditore di musica, oltre ad avere la soddisfazione di averlo costruito da sé.

24

Prima di iniziare, voglio fare una breve permessa: la base con la quale partire nella costruzione di un organetto è il legno, e quindi è a questo materiale che deve essere posta la maggiore attenzione. Il legno più adatto ad essere destinato al nostro scopo, è quello di frassino e di pioppo, ma i fabbricanti di strumenti musicali sovente utilizzano anche l'acero e il ciliegio.

34

Costruire un organetto è un'impresa abbastanza difficile, ma mettendoci tanto impegno è possibile raggiungere un buon risultato. La cassa va costruita creando una sorta di " scatola " che abbia un telaio profondo 18 centimetri. Una volta inserito il telaio, bisogna incollare ad esso il lato del mantice, che deve essere fissato utilizzando alcuni spilli. Nel lato opposto a questa scatola, bisogna inserire la tastiera ed una tavoletta di legno che sia percorsa per tutta la sua lunghezza da una trentina di fori separati da due asticelle lunghe 15 centimetri e distanti uno dall'altro almeno 10 centimetri. Per chiudere il lato della cassa rimasto vuoto, bisogna incollare sul fondo una lastra di alluminio spessa almeno 5 millimetri, alla quale segue una seconda, sottile la metà. Il mantice invece si deve creare con un foglio di cartone molto pesante che deve essere piegato 22 volte e incollato dopo averne rinforzato le punte con dei rettangolini di metallo.

Continua la lettura
44

Per realizzare la tastiera bisogna usare una tavoletta di pioppo o acero che sia spessa almeno 3 centimetri, sulla quale dovranno essere creati dei solchi lunghi 8 centimetri in cui in seguito verranno inseriti i tasti. Dal terzo solco in poi, bisogna dimezzare la misura dei solchi, che da 8 centimetri dovranno essere accorciati fino ad arrivare a 4 ed essere poi innalzati in modo da restare sopraelevati rispetto ai primi tre. Dopo avere compiuto questa operazione, basterà chiudere l'apertura con un listello sagomato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Costruire uno strumento musicale in casa

Costruire uno strumento musicale home made non è impossibile. A pensarci bene, una volta era anche una consuetudine. Come per esempio quella di costruire uno zufolo o un piffero. Un tipo di strumento musicale del genere poteva servire da compagnia nelle...
Musica

Musica: gli strumenti a mantice

Studiare la musica rappresenta un'attività meravigliosa da compiere. Questo perché consente ad un artista di esprimere tutto se stesso con melodie e suoni che arrivano dritti al cuore della gente. Lo studio della musica permette anche di conoscerne...
Musica

Come costruire gli accordi sulle note di una scala

All'interno della seguente guida ci andremo a concentrare su come costruire gli accordi sulle note di una scala. La guida sarà divisa in tre differenti passi, in modo tale da concentrare lo sviluppo delle argomentazioni per gradi, facilitando la comprensione...
Musica

Come costruire uno strumento musicale a fiato

L'argomento che tratteremo nei tre passi della nostra guida, sarà la musica. Il fai da te ci aiuterà, in quanto proveremo a spiegarvi i passaggi che servono per costruire uno strumento musicale a fiato. Per costruire uno strumento musicale a fiato,...
Musica

Come costruire un organo ad acqua

Nelle corti d'Europa l'organo idraulico fu un'invenzione molto apprezzata ed usata, malgrado ne siano rimasti pochi esemplari per l'usura che l'acqua ha compiuto su di essi. Un organo idraulico famosissimo è certamente quello delle meravigliosa Villa...
Musica

Come costruire la scala pentatonica minore

Una scala pentatonica (o pentafonica) è una scala musicale composta da cinque note. La sua etimologia deriva dal greco dove penta (πέντα) vuol dire cinque e tonica, proveniente da tonos (τόνος) che a sua volta deriva dal verbo teinō (τείνω),...
Musica

Come costruire un flauto dolce

Ti piacerebbe costruire completamente da solo un bellissimo flauto dolce? Allora non ti resta che leggere questa guida che farà in modo di farti realizzare un bel flauto, come tu lo desideri. I tipi di flauto dolce sono moltissimi, perché si differenziano,...
Musica

Come costruire cassa di risonanza

In questa guida, facile e veloce, che abbiamo pensato di mettervi a disposizione, vogliamo aiutarvi ad imparare come e cosa fare, per poter costruire, con le nostre mani e grazie alla nostra buona volontà, una cassa di risonanza, senza dover ricorrere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.