Come creare degli acquerelli atossici

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Gli acquerelli sono degli utilissimi strumenti di disegno che vengono utilizzati sin da piccoli per colorare e dipingere. Disegnare è senza alcun dubbio il miglior sistema di comunicazione, che viene utilizzato soprattutto dai bambini: loro amano infatti utilizzare i colori per esprimere i loro pensieri e gli acquerelli rientrano proprio tra i metodi più apprezzati. Tuttavia, come si sa, bisogna prestare molta attenzione agli acquerelli poiché possono contenere al loro interno degli elementi tossici e i bambini, si sa, tendono a non prestare molta attenzione a queste cose, rischiando in questo modo di ingerirli. Considerando l'eventualità di incorrere in questo problema, potremmo realizzare degli acquerelli autonomamente: attraverso i passaggi seguenti andremo a vedere proprio come bisogna procedere per creare in modo molto semplice e in completa autonomia degli acquerelli atossici.

26

Occorrente

  • Amido di mais (3 cucchiai), sciroppo di mais (2 cucchiai), aceto di mele bianco (3 cucchiai), bicarbonato (3 cucchiai), colorante alimentare (varie tonalità).
36

Procurare gli ingredienti

Iniziamo il procedimento procurandovi la base su cui poggiare i colori: potrete procurarvi una tavolozza adatta per questi colori, oppure recuperare delle vecchie custodie di acquerelli. In quest'ultimo caso lavatele accuratamente, in maniera tale da evitare che il vostro nuovo colore si mescoli con quello vecchio causando la formazione di una tonalità diversa da quella che desiderate. Procuratevi quindi gli ingredienti di base, ovvero del bicarbonato, dell'aceto di mele bianco, lo sciroppo di mais, l'amido di mais e diversi coloranti alimentari, scegliendo tra i colori che preferite. Una volta fatto questo, procuratevi dei fogli di giornale per evitare di sporcare i iniziamo con la preparazione.

46

Creare i colori

Per iniziare il lavoro, in una ciotola misceliamo 3 cucchiai di aceto di mele con 3 cucchiai di bicarbonato e continuiamo a mescolare fino a quando il composto inizialmente effervescente non smetterà di produrre delle bollicine. Aggiungiamo quindi l'amido (3 cucchiai) e lo sciroppo di mais (2 cucchiai) e mescoliamo fino ad ottenere una crema fluida. Adesso versiamo questa miscela negli stampini e aggiungiamo qualche goccia di colorante. Per risparmiare si può suddividere il composto in 3 parti e colorarlo di giallo, rosso e blu (i colori primari), per poi procedere andando a creare i colori secondari mescolando piccole dosi di composto.

Continua la lettura
56

Sostituire gli ingredienti

A questo punto lasciamo raffreddare per una notte lo stampo in un luogo fresco e asciutto. Nel caso in cui ci volesse più tempo, nessun allarme: ricordatevi, infatti, che il tempo richiesto per "l'asciugatura" dipende dall'umidità dell'ambiente. Inoltre ricordatevi che si possono sostituire alcuni ingredienti con altri, sempre naturali, come ad esempio l'aceto di mele può essere sostituito con acqua, unendo una tazza e mezza di acqua tiepida con 3 cucciai di amido, e facendo cuocere per pochi minuti finché la crema "non tira", ossia non si addensa. Aggiungiamo quindi al composto lasciato riposare, alcune gocce di glicerolo, reperibile in farmacia in piccole dosi. Oppure è possibile utilizzare lo sciroppo di mais, che può essere ottenuto da una miscela di mezza tazza di acqua e una di zucchero semolato, portata ad ebollizione e lasciata raffreddare.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

5 consigli per dipingere con gli acquerelli

Molti di coloro che si avvicinano al meraviglioso mondo della pittura dimostrano una certa riluttanza nei confronti degli acquerelli. I colori ad acqua sono in effetti uno strumento difficile da dominare; nel contempo rappresentano una maniera versatile...
Arti Visive

Come dipingere con acquerelli

Tutte le tecniche pittoriche sono assolutamente affascinanti e con ciascuna di loro, è possibile realizzare lavori davvero interessanti. Tuttavia, una delle tecniche che si differenzia dalle altre per la freschezza delle immagini che riesce a regalare...
Arti Visive

Errori da evitare nell'uso degli acquerelli

Se amate l'arte del disegno e della pittura, prima o poi potreste decidere di provare una delle tecniche più semplici ma anche più affascinanti per la stesura del colore: l'acquerello. La tecnica dell'acquerello è considerata appunto una delle più...
Arti Visive

Come dipingere con gli acquerelli

L'acquerello è una tecnica molto amata dai pittori che utilizzano con grande maestria pigmenti, finemente macinati, mescolati con un legantee diluiti in acqua. Se leggerai questa guida ti spiegherò in maniera semplice e chiara come dipingere con gli...
Arti Visive

Come dipingere un abete con acquerelli

Trovare un po' di tempo per se stessi e per dedicarsi ai propri hobby è un'ottima idea per staccare dalla routine. Se amate disegnare e dar vita a delle opere d'arte uniche ed originali con i pennelli, questa guida fa al caso vostro. Vi spiegheremo come...
Arti Visive

Come dipingere il cielo con gli acquerelli

Una delle tecniche più utilizzate per dipingere i paesaggi è quella con gli acquerelli. I cieli dipinti con tale metodo danno risultati molto suggestivi. Esistono diverse tecniche per effettuare questo tipo di operazione ma noi vedremo come realizzare...
Arti Visive

Come Disegnare Con Penna E Acquerelli

Esistono moltissimi metodi per disegnare, alcuni molto semplici ed altri più complessi. Chi possiede una spiccata vena artistica è sempre alla ricerca di nuovi metodi con i quali realizzare delle meravigliose opere. Nei passaggi seguenti vi daremo alcuni...
Arti Visive

Come utilizzare i pastelli acquerellabili

Illustrare la propria fantasia è una delle prime arti che impariamo ad esprimere. Maneggiare matite, pennelli e colori è, spesso, anche una forma di intrattenimento. Ogni bambino, ad esempio, ama dare vita ai propri sogni con carta e pastelli. Si tratta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.