Come creare e gestire un coro

Tramite: O2O 30/06/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il coro è un gruppo di persone che utilizzano la voce per creare sinfonie, vocalizzi, canti unendo le diverse tonalità della voce. Vi sono differenti modi di cantare per un coro. Possono unire le forze cantando all'unisono o suddividendo il canto in diverse parti ottenendo un effetto più complesso, detto polifonico. I cantanti che fanno parte del coro prendono nome di vocalist o coristi. Il gruppo può essere formato da un numero variabile di persone ed è coordinato da un direttore. Più è alto il numero dei componenti più è importante la figura del direttore che riesce a dare un ordine alle voci ottenendo un risultato di alto livello. Per creare un coro bisogna seguire alcune indicazioni molto importanti grazie alle quali si potranno avere risultati soddisfacenti. Continua a leggere per scoprire come creare e gestire un coro.

27

Occorrente

  • Sala prove
  • Partiture per coro
  • Microfoni
  • Sistema di acustica
37

Cercare i coristi

La prima cosa da fare per creare un coro è comprendere che avrai un compito molto importante. Mettere insieme un gruppo di persone che arrivano da ambienti, esperienze e cultura diversa non è cosa semplice. Dovrai quindi essere un vero leader per scegliere i migliori elementi sul lato canoro ma soprattutto dovrai capire i caratteri delle persone che sceglierai per poter ottenere un gruppo unito e collaborativo. Se pensi di avere le capacità descritte non resta altro che mettersi alla ricerca dei tuoi coristi. Un metodo semplice per cercare aspiranti componenti di un coro, è pubblicare degli annunci su siti comuni e visti da molte persone, oppure su siti specifici come Solevocicommunity o Musicjobs. Se siete nel campo della musica inoltre, avrete sicuramente conoscenze nel campo, potete quindi spargere la voce che cercate coristi, il passaparola è spesso il miglior mezzo di diffusione. Inoltre potresti coinvolgere la Parrocchia del tuo paese, spesso è fornita di un piccolo teatro o una sala prove che viene messa a disposizione di chi la richiede.

47

Unire gli elementi del coro

Il coro può essere formato da soli uomini o da sole donne ma più spesso sono formati da elementi appartenenti ad entrambi i sessi per poter usufruire dei diversi toni vocali di ogni corista. Baritoni, contralti e soprani si uniscono e contrastano creando un effetto polifonico perfetto. Il coro può essere anche composto da soli bambini. Scelti i componenti del coro si deve procedere con la verifica delle varie tonalità, la capacità di lettura degli spartiti, caratteristica essenziale per il funzionamento del coro. Inoltre ogni elemento del coro dovrà essere in grado di entrare in sintonia con gli altri per poter interpretare al meglio il pezzo canoro proposto. In un coro i cantanti non sono in competizione ma in collaborazione, non devono quindi prevalere la voglia di risaltare ma l'unione del gruppo che diventa un corpo unico. Lo stesso vale per il direttore del coro che, pur essendo un elemento esterno in apparenza, è invece parte essenziale del coro e ne determina l'unità. Ecco come creare e gestire un coro.

Continua la lettura
57

Studiare le parti

I coristi sono parti integranti del gruppo ma ognuno ha un'importanza unica ed appartenente solo a se stesso. Le proprie capacità sono messe alla prova e non nascoste dai colleghi, se solo uno dei coristi sbaglia o stona, tutto il gruppo ne risente e il risultato dell'esecuzione canora sarà pessimo. Ogni cantante dovrà imparare la propria parte alla perfezione e dovrà poi cantarla unendo la propria voce a quella degli altri. Questa pratica non è cosa semplice, servono concentrazione e precisione di alto livello. Per ottenere i migliori risultati si effettuano molte prove, sia singolarmente che di gruppo in modo da ottenere un risultato perfetto. Contralti, soprani, baritoni proveranno parte a loro assegnata prima singolarmente per poi unirsi intersecando le parti seguendo con attenzione la partitura. L'armonia del canto corale ha bisogno di un grande lavoro del singolo e del gruppo, compreso il direttore che manterrà l'ordine guidando i componenti e indicando il tempo oltre a segnare gli attacchi delle varie parti. L'unione delle forze, la professionalità e l'amore per la musica renderà magico il risultato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Creare un coro non significa solo unire talenti vocali, per ottenere risultati davvero speciali è necessario unire le persone. Fai in modo che questo avvenga, in nome di un sogno comune.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come gestire un equalizzatore parametrico

Tecnicamente un equalizzatore parametrico è uno strumento essenziale nella fase di missaggio di brani musicali; in questi casi l'utilizzo dell'equalizzatore può portare a rendere la traccia priva di elementi sonori fastidiosi o dissonanti, creando una...
Musica

Come cantare in una corale

Molto spesso la partecipazione ad una corale rappresenta il primo passo in un percorso didattico finalizzato all'apprendimento del canto; anzi, sempre più di frequente viene consigliato proprio con questo scopo da molti insegnanti. Che sia il coro della...
Musica

Guida alla Sinfonia n. 9 di Ludwig van Beethoven

A tutti piace la musica classica, e molti hanno una vera e propria passione. Conoscere la vita e le opere dei più famosi compositori potra' solo giovare al nostro bagaglio culturale, e far apprezzare di più i grandi maestri. Tra di essi non possiamo...
Musica

Come scrivere una canzone in inglese

Tra i numerosi sogni degli adolescenti uno dei più ambiti è quello di diventare musicisti. Sono molti, infatti, i ragazzi che tentano di emulare artisti famosi decidendo di iniziare a suonare uno strumento; si tratta di un hobby che richiede una certa...
Musica

Cos'è il canto gregoriano

Il canto gregoriano è un canto liturgico che nasce a partire dal VIII secolo in Occidente durante la rinascita carolingia. È un genere musicale vocale (senza accompagnamento strumentale), monodico in lingua latina. È nato il seguito alla volontà del...
Musica

Come trovare la propria estensione vocale

Avete da tempo il desiderio di entrare a far parte di un coro? Se la vostra risposta è sì, attraverso i pochi e semplici passaggi presenti in questa guida, spiegherò come trovare la propria estensione vocale. L'allungamento della capacità canora,...
Musica

La musica nella tradizione siciliana

In Italia ogni regione è legata ad una storia e ad una cultura propria ed anche questo fa parte del bello della nostra penisola. Ogni regione infatti, presenta dialetti differenti e anche usi e costumi vari; questo avviene anche nel campo culinario e...
Musica

Quali canzoni scegliere per uno spettacolo per bambini

Organizzare uno spettacolo per dei bambini, può sembrare semplice ma in realtà è abbastanza faticoso. È necessario infatti pensare ad un luogo adatto per far ballare o esibire i piccoli (teatro, palestra, auditorium, ecc.) e pensare soprattutto a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.