Come Creare Sagome Chiaroscurali

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

A volte si ha il desiderio di voler colorare oppure dipingere qualcosa; altre volte si ha la necessità di modificare le tonalità del colore per renderlo simile ad uno già presente oppure per realizzare un colore preferito. La sperimentazione di una nuova tecnica con qualcosa che possa abbellire o decorare può essere interessante. Così facendo si può creare qualcosa che dona armonia alla casa ed allo stesso tempo permette di rilassarsi. L'utilizzo dei colori è particolarmente indicato per rallegrare e creare un'atmosfera di quiete e tranquillità. Le varianti di un colore si possono ottener dalla mescolanza con il bianco e con il nero. Essa consente di rendere un colore più chiaro o più scuro. In questo tutorial si danno delle indicazioni su come è possibile realizzare sagome chiaroscurali.

24

Per poter utilizzare la tecnica del chiaroscuro bisogna disegnare su un cartoncino quadrato di 15 centimetri di lato una sagoma. Essa può avere il contorno spezzato, curvo oppure misto; poi, si deve ritagliare. Successivamente su un foglio da disegno si devono tracciare una o più linee; se la sagoma è semplice e piccola si può disegnare un maggiore numero di linee. Mentre se il suo contorno è abbastanza complesso e le dimensioni sono grandi bisogna tracciare una sola linea.

34

A questo punto lungo le linee bisogna disporre la sagoma più volte e ricalcare il contorno. Si può decidere di sovrapporla, di accostarla semplicemente, di tenerla nella stessa posizione oppure di capovolgerla e ruotarla. In questo modo è possibile realizzare il disegno che più si preferisce. Si può anche arricchire lo sfondo inserendo delle semplici forme geometriche. Si possono utilizzare tracciati lineari oppure si può scegliere di colorare il disegno a tinta unita se la composizione è abbastanza complicata.

Continua la lettura
44

Quando tutte le procedure sono state ultimate si può procedere con la verifica. È opportuno constatare che l'effetto ottenuto sia armonioso, altrimenti si può intervenire spostando le sagome in una nuova posizione che corrisponde alle proprie esigenze. Successivamente bisogna scegliere per le sagome una tinta che in seguito viene graduata nei toni chiaroscurali. Inoltre, per lo sfondo i colori si devono adattare a quelli della sagoma. Così facendo è possibile sperimentare la tecnica della tempera a stesura piatta. A questo punto si devono collocare le sagome su uno sfondo molto colorato, diviso in quattro rettangoli per realizzare un'ottima composizione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.