Come creare un portfolio artistico

Tramite: O2O 21/09/2019
Difficoltà: media
17
Introduzione

Un portfolio artistico rappresenta il miglior biglietto da visita per chi desidera presentarsi nel modo più efficace ad un colloquio presso una scuola d'arte, una galleria o semplicemente per chi deve fare una domanda per la partecipazione ad un concorso artistico. Ecco perché creare con attenzione ed accuratezza un valido portfolio, è sempre il modo migliore per valorizzare noi stessi e le nostre opere. In questa guida vogliamo dunque illustrarvi come creare un portfolio artistico, organizzando con coerenza i lavori, le foto e racchiudendo il tutto all'interno di un album che possa "descrivervi" nel modo più veritiero ed accattivante possibile.

27
Occorrente
  • Album fotografico nero
  • Recensioni di giornali
  • Cartoline delle esposizioni
37

Effettuate una divisione per temi e stili

Come creare, dunque, un portfolio artistico? Per prima cosa occorrerà organizzare il proprio lavoro dividendolo per tema e stile. Va infatti sottolineato che lo sfogliare un portfolio, dovrà essere un'esperienza piacevole per chi deve giudicare ed esaminare il vostro lavoro. Quindi, tali lavori dovranno essere catalogati e presentati con un ordine di tema specifico e un ordine anche di tipo cronologico. Iniziate dunque a raggruppare le foto per gamma di colori o per serie di tipo tematico: il tutto vi sembrerà così molto più coerente ed ordinato.

47

Mostrate i migliori lavori all'inizio

All'interno dell'album che caratterizzerà il vostro portfolio dovrete mostrare i vostri migliori lavori all'inizio, in modo da produrre immediatamente una buona impressione agli occhi delle persone che dovranno esaminare la vostra raccolta. Le fotografie di tali lavori dovranno essere realizzate da un fotografo abile (possibilmente professionista), in modo da presentare i propri lavori con una luce adatta, in modo chiaro e nel pieno rispetto dei colori originari.

Continua la lettura
57

Realizzate una raccolta fotografica

Più nel dettaglio, il vostro portfolio dovrà dunque essere formato da un album fotografico che contenga tutti i vostri lavori. La cosa migliore da fare è quella di utilizzare un semplice album di colore scuro, che rappresenta, da un punto di vista estetico, sempre un'ampia garanzia di eleganza, stile e sobrietà. Poi dovrete mettere assieme fotografie, cartoline delle vostre esposizioni, rassegne stampa, articoli che parlino del vostro lavoro. Il tutto corredato da una minuziosa e dettagliata descrizione della vostra attività e da un eloquente curriculum vitae. Ovviamente, all'interno del portfolio, dovrete anche includere gli eventuali premi e riconoscimenti ottenuti durante la vostra attività artistica. Ricordate infine di aggiornare sempre con tempestività il vostro portfolio artistico, in modo da renderlo sempre interessante ed attuale.

67
Guarda il video
77
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Organizzate i vostri lavori secondo una precisa sequenza logica: in questo modo creerete un flusso logico e coerente all'interno del vostro portfolio
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come diventare un critico d'arte

I giovani e i meno giovani che amano l'arte sono davvero tantissimi in tutto il mondo. Proprio per questo motivo, abbiamo preso in considerazione la possibilità di dedicare una guida completa a una tematica che si collega tantissimo a questa passione....
Arti Visive

Come recensire una mostra di quadri

Recensire deriva dal latino "riflettere" ed è l'atto di cimentarsi nella produzione di un testo valutativo e interpretativo riguardo un'opera. L'obiettivo dell'esame critico è quello di fornire un'analisi contenutistica ed estetica che sia realistica...
Arti Visive

Kandinskij: dall'espressionismo al surrealismo

Vasilij Kandinskij è conosciuto come il primo e maggiore esponente della corrente avanguardista "Astrattismo". Ma per tutti gli appassionati di arte, può risultare interessante approfondire il suo percorso artistico. Dalle prossime pagine, vedremo come...
Arti Visive

Come ridurre in scala un oggetto

In questa guida vogliamo aiutarvi a capire come poter ridurre, nel migliore dei modi, in scala un oggetto. Talvolta quando si disegna o si realizzano delle piantine per appartamento di vario genere (edificazione, plastici, arredamento ecc.), può essere...
Arti Visive

Arte Nouveau: storia, stile e maggiori esponenti

L'Arte "Nouveau" si colloca in un periodo che va dalla fine del XIX secolo ai primi del Novecento. Questo movimento artistico si diffonde in Europa, partendo da Belgio e Francia. All'Art Nouveau di ricollegano le arti figurative e quelle applicate, e...
Arti Visive

Come fare fotografie artistiche

La fotografia rappresenta sicuramente una forma d'arte piuttosto complessa ma anche estremamente affascinante. Pertanto chi vuole realizzare delle fotografie artistiche ha bisogno senz'altro di seguire alcuni fondamentali accorgimenti. Nella seguente...
Arti Visive

I periodi dell'arte di Picasso

La storia dell'arte contemporanea in Europa si arricchisce di nomi alquanto influenti, ciascuno dei quali ha dato un importante contributo allo sviluppo di una o più correnti. L'Ottocento e il Novecento sono i secoli del cambiamento. Le Avanguardie si...
Arti Visive

Scultura: i principali esponenti del 700

La scultura offre un panorama immenso di opere e artisti. Se molto noti sono il 1500 e il 1600 come periodi in cui la civiltà occidentale ha conosciuto un susseguirsi particolarmente florido di opere artistiche e scultorie, è altrettanto vero che anche...