Come creare uno storyboard e scrivere un romanzo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Nella guida che andremo a scrivere ci occuperemo di romanzi. Nello specifico, come avrete potuto comprendere tramite la lettura del titolo che accompagna la nostra guida, vi spiegheremo in pochi passi Come creare uno storyboard e scrivere un romanzo. Cominciamo immediatamente.
Una delle passioni che più si è radicata nella cultura dell'uomo è quella di esprimere i suoi pensieri e le sue idee tramite uno strumento di comunicazione non verbale: la scrittura.
Per farlo servono ovviamente delle conoscenze di base, ma ciò che da veramente significato a ciò che si scrive è la creatività presente in ogni persona. Scrivere rappresenta anche un’attività intellettuale, ed ha quindi bisogno di essere pianificata con molta cura ed attenzione. L’istinto e l’ispirazione non sono sempre sufficienti, ma bisogna anche sapere come procedere. Ecco allora evidente l’utilità di uno “storyboard”, cioè il primo passo nella creazione di un romanzo. Questo è essenziale e necessario per poi riuscire a procedere ad una stesura successiva e funzionale di un libro.

25

Lo sviluppo dello storyboard.

Tanto per cominciare, dovrete avere ben in testa la storia che vorrete andare a narrare all'interno del vostro romanzo. Una volta che l'idea di base, chiaramente originale e unica, si sarà materializzata, allora potrete passare allo step successivo, che è quello della definizione di un impianto logico. Per farlo, vi servirà uno storyboard.
Prendere quindi un foglio bianco e disegnare un cerchio al suo interno. Dividere ora il cerchio in quattro settori, ognuno dei quali rappresenterà una parte del romanzo. Il procedimento prosegue con la “distribuzione” della storia all’interno di questi spicchi. Per farlo è meglio utilizzare delle parole molto semplici ed immediate, cercando di procedere per punti e di tracciare solo le parti “essenziali” allo sviluppo della storia.

35

La struttura dello storyboard.

Lo sviluppo di tutte le parti dev'essere preciso, e deve contenere al suo interno tutta una serie di particolari e di aspetti secondari che nutrono il racconto primario. Concentratevi sul primo spicchio e, successivamente, suddividetelo in altre quattro parti, che andranno trattate ognuna a parte, in quanto costituiranno quattro differenti capitoli del vostro romanzo.
Proseguite ancora dividendo la storia esposta lungo il primo spicchio, in modo da poter proseguire nell'aggiunta di particolari interessanti, con tante descrizioni al suo interno.
È importante segnare l’ambientazione (storica e geografica), il carattere dei protagonisti ed il loro aspetto fisico. Queste annotazioni hanno lo scopo di evitare macroscopici errori di logica della storia, non dimenticando i particolari più piccoli. Se ad esempio il protagonista del romanzo è una donna molto timida, deve mantenere questo carattere dall’inizio alla fine, a meno che il mutamento della personalità non sia causato da qualche particolare avvenimento. In questo caso va però spiegato bene, aiutando i lettori a comprendere il perché di questo cambiamento.

Continua la lettura
45

I personaggi, l'ambientazione, la trama.

Annotare quindi nello “storyboard” ogni particolare. Uno “storyboard” articolato e minuzioso può divenire uno strumento molto utile per una scrittura convincente ed inattaccabile dal punto di vista della logica. Il capitolo può anche essere suddiviso in parti minori ed in spicchi più piccoli per definire meglio il percorso narrativo e quanto accadrà al suo interno.
Vi serve una trama intrigante, ricca di particolari, che sia legata in modo logico, come se ogni parte abbia un legame con gli sviluppi successivi della trama. Questo è uno dei segreti più importanti che accattivare il lettore a proseguire con la lettura. Concentratevi anche sui personaggi, sul loro carattere, sulle loro prospettive, e sull'ambientazione, parte fondamentale del contesto. Ricordarsi inoltre che il “lavoro” della scrittore è fatto soprattutto di correzioni successive e di aggiustamenti, quindi non bisogna avere paura di ritoccare a più riprese anche lo “storyboard”.
Eccovi un link che potrebbe tornarvi utile nel vostro percorso di ragionamento verso la stesura del vostro romanzo: https://it.wikipedia.org/wiki/Storyboard.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Come scrivere un romanzo di successo

Scrivere un romanzo non significa solamente mettere sulla carta le proprie idee, le emozioni o le nostre fantasie, significa anche seguire delle regole precise. Se vogliamo che il nostro manoscritto si trasformi in un romanzo di successo e non in fogli...
Letteratura

Come scrivere un romanzo horror

Un romanzo horror ben scritto porta il lettore a vivere emozioni fortissime come il terrore, la paura, l'ansia e può causargli dei terribili incubi. Un romanzo horror deve quindi trasmettere emozioni attraverso i racconti, generando nel lettore le stesse...
Letteratura

Come scrivere una sceneggiatura drammatica

Se sei appassionato di teatro e di recitazione ed hai voglia di mettere alla prova la tua passione, il tuo talento e la tua inventiva, cimentandoti nella scrittura teatrale, ecco la guida che fa per te. Leggendo attentamente le indicazioni di questa breve...
Letteratura

Come scrivere un romanzo rosa

Il genere del romanzo rosa iniziò nei primi anni del Novecento, in Gran Bretagna. Da lì, solcando mari sconfinati e valicando aspre catene montuose, si diffuse velocemente nel mondo. Oggi, tale genere appassiona milioni di lettrici (ma sicuramente anche...
Letteratura

La classifica dei 10 libri tascabili più consigliati

Siete amanti della lettura e desiderate portare sempre con voi il vostro libro? Bene! Nei passi che seguono vi forniremo la classifica dei 10 libri tascabili più consigliati. Ve ne accenneremo la trama ed analizzeremo le caratteristiche stilistiche di...
Letteratura

Il romanzo gotico

Sviluppatosi nella seconda metà del XVIII secolo, il romanzo gotico rappresenta una corrente letteraria i cui temi principali erano il romanticismo, molto in voga in quel periodo anche nelle altre forme d'arte, e l'orrore. Il termine gotico deriva, non...
Recitazione

Come realizzare un cortometraggio

In questo tutorial vi spiegheremo come realizzare un cortometraggio. Le possibilità che al giorno d'oggi l'elettronica offre nell'ambito della cattura delle immagini e dei suoni nonché del processamento, fa si che, la creazione di film o cortometraggi...
Letteratura

Come scrivere e pubblicare un romanzo

In questa guida vogliamo aiutare tutti gli scolari e gli studenti del nostro paese e non solo, a capire come e cosa occorre fare per poter scrivere e pubblicare, nella maniera più corretta e facile possibile, un romanzo, in modo da non incorrere in errori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.