Come decorare con un pirografo

Tramite: O2O 10/04/2017
Difficoltà: media
14

Introduzione

La pirografia è l'arte di decorare il legno o altri materiali attraverso delle bruciature risultanti dall'applicazione controllata di un oggetto riscaldato, come ad esempio la punta di un pirografo. L'arte della pirografia richiede abbastanza pratica, ma può essere molto efficace per decorare individualmente qualsiasi oggetto di legno. Utilizzando l'apposito strumento, ovvero il pirografo, ed alcuni modelli, è possibile creare ad esempio dei taglieri rustici da esporre nella credenza, oppure incidere dei disegni sulle ante dei mobili. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come decorare con un pirografo.

24

Scelta del pirografo

Innanzitutto ricordiamoci che la pirografia viene solitamente utilizzata su oggetti in legno, perché è proprio su questo materiale che riesce a rendere al meglio. Per cominciare, dobbiamo però procurarci un pirografo. Il quale non deve essere a punta fissa, bensì che possiate inserirvi delle punte intercambiabili.

34

Scelta del legno giusto

Una volta in possesso dello strumento, dovete procurarvi il legno da decorare. Potete usare ogni tipo di legno, ma ricordate che ognuno ha le sue caratteristiche che andranno ad incidere sul vostro lavoro. Sceglietelo quindi con cura, basandovi sulla ruvidezza, la nodosità e sul soggetto che volete realizzare: ad esempio, per un disegno geometrico procuratevi un legno bello duro, per evitare che la punta affondi durante il lavoro. La prima cosa da fare per realizzare una decorazione, è uno schizzo a matita del soggetto in questione. Ricordate che dopo aver bruciato il legno è difficile cancellare: per farlo dovete utilizzare della carta abrasiva, che comunque lascia delle tracce.

Continua la lettura
44

In caso di errori

Se a fine lavoro il disegno effettuato non vi piace, fate particolare attenzione: se avete passato la cera, non tentate assolutamente di riutilizzare il pirografo per dare un ulteriore ritocco. È possibile utilizzare diverse impostazioni di calore per ottenere diverse intensità di ombreggiatura. Ricordate che la pirografia non è semplicissima da realizzare e per ottenere risultati perfetti occorrono soprattutto molta pratica e una grande pazienza. Utilizzando il pirografo anche sulla pelle o il camoscio, potete decorare e personalizzare qualsiasi cosa, da cinture a portafogli alle scarpe. Scambiate le diverse punte per creare una varietà di linee dettagliate o sperimentare tecniche di disegno tradizionale come l'ombreggiatura, il tratteggio e la punteggiatura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come decorare la carta con la pittura sull'acqua

Decorare la carta con la pittura sull'acqua è uno dei miei ricordi d'infanzia. Questo era un metodo pratico e semplice per decorare quaderni o creare quadri originali. Ebbene, l'altro pomeriggio avevo dei residui di tempere e dopo averci pensato un po'...
Arti Visive

Come decorare con la tecnica trompe l'oeil

Il Trompe l'oeil è una tecnica pittorica davvero particolare e di origine antica, non si sa con precisione quando si è sviluppata, ma i primi accenni di questa tecnica si possono notare già nella Grecia antica. Deriva dal verbo francese " tromper"...
Arti Visive

Come decorare una cornice in legno

La maggioranza delle persone adora tenere in vista le fotografie dei loro parenti o le istantanee degli istanti piuttosto significativi. Guardarle è davvero splendido, ancora di più quando vengono racchiuse all'interno di cornici dall'aspetto speciale...
Arti Visive

Come decorare oggetti con la tecnica ebrù

L'Ebrù (dal persiano Ebru, nuvoloso, nuvola), è un'antica tecnica utilizzata per decorare la carta con deliziosi motivi e particolari chiazzature che ricordano le venature di una superficie di marmo, per questo è anche conosciuta come l'arte di marmorizzare...
Arti Visive

Come fare il country painting

Ognuno di noi ha in casa propria dei quadri, magari di stile diverso per tecnica pittorica, ma che hanno come obiettivo quello di personalizzare al meglio i diversi ambienti della nostra casa.Nella guida che segue impareremo alcune semplici operazioni...
Arti Visive

Come pitturare sul vetro

La pittura sul vetro è un'arte ideale per chi ha una certa abilità nel fai da te, e viene usata soprattutto per decorare specchi e vetrate; infatti, con un minimo di passione e tanta fantasia, è possibile decorare o abbellire qualsiasi oggetto di vetro....
Arti Visive

Come ingrandire e disegnare un profilo su un poster o una parete

Grazie a questa guida, decorare una parete o realizzare un poster originale non è mai stato così semplice. Vi servirà solamente un pizzico di creatività, un po' di tempo libero e tanta precisione. Nei passaggi successivi vi spiegheremo come si deve...
Arti Visive

Come realizzare della carta da lettera raffinata

Anche se scrivere lettere a mano non è più una prassi comune, poter comunque stampare lettere su carta pregiata e dargli più valore è potrebbe fare la differenza rispetto al solito foglio di carta bianco, anonimo e senza personalita'. La carta è...