Come Decorare Un Piatto Di Vetro Con Rose Grazie Alla Tecnica Del Cracklé

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il vetro in questi ultimi tempi ha riscosso un grande successo tra gli appassionati di decorazione e di decoupage. Trattandosi di un materiale, la sua lavorazione si basa su un procedimento diverso rispetto a quelli riservata alla decorazione di altri materiali. Ciò che bisogna ricordare è che nella scelta del piatto da decorare è importante prestare particolare attenzione alla buona trasparenza del vetro. Nella presente guida s'intende spiegare come decorare un piatto di vetro realizzando una fantasia con delle rose, utilizzando in particolar modo la particolarissima tecnica del cracklé. Grazie a questa tecnica sarà possibile ottenere un risultato di grande effetto.

27

Occorrente

  • piatto di vetro trasparente
  • colore acrilico avorio
  • pennelli piatti
  • pennello spugna morbido
  • carta per découpage
  • colla per découpage
  • forbicine per découpage
  • kit per cracklé sottile
  • porporina scurente
  • panno morbido
  • vernice protettiva spray trasparente opaca
37

Prima di procedere alla lavorazione, è prima di tutto necessario assicurarsi che il piatto sia perfettamente pulito e privo di polvere; a questo punto, ci si munisca di un pennello piatto e asciutto e si proceda distribuendo una generosa mano di Step 1 per cracklé sottile all'esterno del piatto. Una volta completata l'operazione sarà necessario attendere che il prodotto asciughi: questa operazione potrebbe richiedere tempo, anche delle ore.

47

Lo step 1 è stato steso e finalmente si è asciugato; a questo punto è necessario stendere una mano uniforme di Step 2 per cracklé sottile, sempre facendo uso di un pennello piatto, pulito e asciutto. Anche stavolta sarà necessario far asciugare il tutto almeno per un paio d'ore (o almeno fino a completa asciugatura), ricordandosi di fare ciò tenendo il piatto capovolto e appoggiato su un bicchiere posizionato sopra un foglio di carta. Dopo che sarà stato completato il processo di formazione delle crepe e la superficie risulterà perfettamente asciutta, passavi sopra con un pennello intinto di porporina scurente.

Continua la lettura
57

Ora che lo step 2 è completamente asciutto, si proceda con la decorazione vera e propria. S'inizi con il ritagliare i soggetti da applicare sul piatto (in questo caso si dovrà optare per delle immagini di rose del colore che più si preferisce) e metterli a bagno nell'acqua; è giunto ora il momento di procedere con l'incollaggio dei ritagli: si spennelli la colla sui ritagli, ricordando di farlo esclusivamente sul verso diritto della carta. Usando un pennello spugna piccolo, si dovrà distribuire sulla decorazione una copertura di colore avorio; picchiettare delicatamente l'intera superficie e lasciare asciugare per qualche ora. In conclusione, per completare il lavoro, si ricordi di distribuire sulla decorazione un velo leggero di vernice trasparente.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come dipingere e decorare il vetro

Molte persone scelgono di personalizzare la propria casa con decorazioni e soprammobili particolari che la rendano originale e unica. Ciò è possibile se pensiamo che ognuno di noi può diventare un piccolo artista e riuscirci senza l'aiuto di nessuno....
Arti Visive

Come decorare con la tecnica trompe l'oeil

Il Trompe l'oeil è una tecnica pittorica davvero particolare e di origine antica, non si sa con precisione quando si è sviluppata, ma i primi accenni di questa tecnica si possono notare già nella Grecia antica. Deriva dal verbo francese " tromper"...
Arti Visive

Come ricalcare i disegni grazie alla luce

Siamo pronti ad affrontare un argomento interessante. Stiamo parlando dell'imparare e memorizzare come potere ricalcare i disegni grazie all'utilizzo della famosa luce. Proprio così tenteremo di eseguire questo esperimento utilizzando solo ed esclusivamente...
Arti Visive

Come pitturare sul vetro

La pittura sul vetro è un'arte ideale per chi ha una certa abilità nel fai da te, e viene usata soprattutto per decorare specchi e vetrate; infatti, con un minimo di passione e tanta fantasia, è possibile decorare o abbellire qualsiasi oggetto di vetro....
Arti Visive

Come dipingere un paesaggio sul vetro

Da sempre l'uomo ha sviluppato una tecnica creativa, che riesce a dar sfogo a tutto il nostro estro. Quest'arte si chiama pittura. Essa viene praticata principalmente per hobby. Al mondo esistono una grande vastità di tecniche con la quale si può mettere...
Arti Visive

Come usare la tecnica della colorazione giallo Siena

Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli su come usare la tecnica della colorazione giallo Siena. Probabilmente molte persone non hanno mai sentito parlare prima di questa tecnica di colorazione. Essa è utilizzata molto spesso...
Arti Visive

Fotografia: come applicare la tecnica del panning

Se si desidera fotografare un bambino che ha appena imparato a camminare, un cavallo al galoppo o un'auto che sfreccia su una pista, è possibile migliorare la qualità delle foto grazie ad una semplice tecnica nota come "panning". Tuttavia, se si tenta...
Arti Visive

Come fare un quadro con la tecnica picassiette

In questa guida verranno date utili informazioni circa la realizzazione di un quadro con una tecnica molto particolare, la picassiette. Molti non sanno che è possibile decorare un oggetto, come pure dare vita ad un elemento d'arredo in modo molto semplice...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.