Come dipingere con effetto marmo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'idea di creare una superficie diversa dalle altre può contribuire a renderla originale. Le tecniche sono varie e si distinguono per la loro caratteristica. Infatti, è possibile cogliere aspetti particolari del dipinto realizzando un effetto unico e originale. Uno dei metodi più usati è quello di dipingere con effetto marmo. L'effetto da ottenere è chiaramente quello di fare un'imitazione perfetta del marmo. Ovviamente adoperando colori e strumenti adatti. Nella seguente guida vi spiego come dipingere con effetto marmo.

27

Occorrente

  • Pennellessa
  • Spugna
  • Colori acrilici: color terra, nero, bianco, verde
  • Superficie da trattare
  • Contenitore
37

Per dipingere con effetto marmo è preferibile scegliere delle superficie in tonalità neutre. Per poi, decidere quale tinte di colore desiderate adattare. Pertanto prima di iniziare è opportuno che pianificate il lavoro. In modo tale da poter valutare i tempi e il tipo di superficie da dipingere. Cercando così, di osservare il modello di marmo da copiare. Questa azione preventiva è obbligatoria! In quanto l'operazione risulta abbastanza complicata, soprattutto per chi non ha mai adoperato il metodo. Conclusa la prima fase, bisogna che vi procuriate tutto il materiale necessario. Acquistando speciali pigmenti e strumenti per dipingere con effetto marmo. Questi li potete trovare facilmente nei negozi di bricolage. Ovviamente il metodo migliore è quello di procedere con ordine e senza fretta.

47

La prima cosa da fare è quella di sistemare tutto vicino alla superficie che dovete dipingere. I colori da usare sono degli acrilici dalle tonalità: terra, nere e verde. A questo punto preparate la superficie rendendola liscia e senza imperfezioni. Dopodiché, passate con il pennello la prima tonalità diluendola con acqua. Continuante tamponando con una spugna tutta la superficie. Cercando di togliere, allo stesso tempo una parte della tintura. Nel frattempo in un contenitore miscelate il nero e il verde. Rendendolo più denso del primo composto. Quando la pittura di fondo si essicca completamente, applicatelo con il pennello. Eseguendo degli incroci solo da una parte.

Continua la lettura
57

Proseguite il lavoro ripassando la spugna sul dipinto. Realizzando delle venature per tutta la superficie. Ora distribuite di nuovo, tamponando perfettamente con una spugna. Finito ciò, lasciate asciugare per bene. Una volta asciutto vi accorgerete che appariranno delle zone divise. A questo punto dovete intervenire evidenziandole con un pennello tondo intinto di bianco. Per concludere picchiettate tutto, evitando linee regolari. Ecco come dipingere con effetto marmo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di dipingere la superficie è consigliato trattarla
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come dipingere con effetto trompe l'oeil

Il Trompe oeil, nella sua più pura accezione visiva, è uno stile pittorico dalle radici molto antiche utilizzato e conosciuto addirittura prima della nascita di Cristo sia negli ambienti artistici Greci che in quelli Romani. Il termine con cui lo conosciamo,...
Arti Visive

Come scolpire il marmo

La scultura è una delle forme d'arte più antiche attualmente esistenti. In Egitto i primi lavori scultorei risalgono al quattordicesimo secolo avanti Cristo, e già in quell'era gli egiziani conoscevano bene tutte le tecniche per trattare i vari materiali....
Arti Visive

Consigli per l'effetto acquerello sulla porcellana

Dipingere su porcellana è diventato, per molti, un vero e proprio hobby. Un'arte antica che sta trovando fans ed estimatori anche tra le migliaia di persone che non possono propriamente definirsi degli artisti, ma che, con molta passione si cimentano...
Arti Visive

Come dipingere acqua e riflessi

Dipingere uno specchio d'acqua, i relativi riflessi della luce che si riflettono in essa, oppure riprodurre il paesaggio sovrastante che a sua volta si rispecchia nell'acqua, non è una cosa del tutto semplice. Se vogliamo riprodurre in modo fedele quello...
Arti Visive

Come dipingere il cielo con gli acquerelli

Una delle tecniche più utilizzate per dipingere i paesaggi è quella con gli acquerelli. I cieli dipinti con tale metodo danno risultati molto suggestivi. Esistono diverse tecniche per effettuare questo tipo di operazione ma noi vedremo come realizzare...
Arti Visive

Come dipingere la neve

Dipingere la neve è un proposito che moltissimi artisti hanno portato a termine. Basti pensare a William Turner, a Camille Pissarro o ai fratelli Limbourg per esempio. Affascinante e suggestivo, un paesaggio innevato è romantico quanto intenso e in...
Arti Visive

Come dipingere ad affresco

Quella dell'affresco è la tecnica più laboriosa tra quelle pittoriche, ma anche la più resistente grazie al fatto di essere appunto realizzata "a fresco", questo permette una reazione chimica che fissa il pigmento colorato alla parete. I passaggi che...
Arti Visive

Come dipingere un ritratto con colori ad olio

La pittura ad olio è una tecnica antichissima di profondo effetto pittorico e non è mai tramontata. Se quindi avete già un po' di manualità con questi particolari colori e intendete utilizzarli per realizzare un quadro, in questa guida potrete trovare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.