Come dipingere con effetto trompe l'oeil

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Il Trompe oeil, nella sua più pura accezione visiva, è uno stile pittorico dalle radici molto antiche utilizzato e conosciuto addirittura prima della nascita di Cristo sia negli ambienti artistici Greci che in quelli Romani. Il termine con cui lo conosciamo, che letteralmente significa "inganna l'occhio", si ricollega invece al periodo barocco. L'inganno perpetrato da questa tecnica di pittura consiste nel far sembrare tridimensionale un soggetto dipinto, invece, su una normalissima superficie, tela o su un foglio caratterizzato dalla normale bidimensionalità. In questa semplice guida vi spiegherò passo dopo passo come ottenere l'illusione della tridimensionalità insegnandovi tutte le tecniche per dipingere uno o più soggetti e/o paesaggi con effetto Trompe oeil.

25

La tecnica del Trompe L'Oeil per una realistica illusione

La tecnica del Trompe L'Oeil permette al pittore di regalare una realistica illusione all'osservatore che vedrà, visionando l'opera artistica, la tipica profondità e prospettiva della tridimensionalità al posto di quella, reale, della bidimensionalità. L'occhio verrà quindi, grazie a questa straordinaria tecnica, ingannato da una realistica e perfetta imitazione della realtà.

35

La tecnica del Trompe L'Oeil per uso scenografico

Oggi, a parte l'utilizzo del Trompe L'Oeil per uso scenografico in ambito cinematografico o teatrale, di rado si utilizza questa tecnica per aumentare le dimensioni di un ambiente, sempre più spesso, però, lo si utilizza per decorare parti di pareti o per realizzare quadri straordinari. Si può ricreare, ad esempio, una finestra che si affaccia su un ambiente fantastico oppure un caldo caminetto acceso o ancora, e vi assicuro che il risultato, se fatto bene, sarà davvero realistico, il soggetto scelto per un quadro che cerca di uscire dal quadro stesso. Il Trompe L'Oeil non limita la fantasia dell'artista, anzi... Siate liberi di creare ciò che volete perché con questa tecnica tutto diventa "reale" e possibile.

Continua la lettura
45

L'utilizzo del Trompe L'Oeil nella Sreet Art

Un'altra importante regola da seguire quando si vuole dare questo straordinario effetto è quella di capire bene quale sarà il punto di vista dell'osservatore, questione importante, questa, per la buona riuscita di tutto il lavoro. L'effetto infatti sarà perfettamente visibile da un'angolazione in particolare, scelta appunto prima di dover effettuare l'intero dipinto. Sarà compito vostro riuscire ad individuare i punti di vista possibili dell'osservatore in modo da rendere il più reale possibile l'illusione artistica. Oggi il Trompe L'Oeil viene utilizzato sempre più spesso anche nella Street Art, l'arte di strada.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di avvicinarvi a questa straordinaria tecnica di pittura ripassate le regole prospettiche e l'utilizzo di luci, ombre e sfumature.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Trompe l'oeil: la tecnica

Il Trompe l'Oeil è una tecnica pittorica le cui radici risalgono all'antica Grecia. Qui il pittore Zeusi dipingeva grappoli d’uva alquanto realistici. Infatti attiravano uccelli in cerca di cibo. Sappiate che tale termine deriva dal francese. Letteralmente...
Arti Visive

Come decorare con la tecnica trompe l'oeil

Il Trompe l'oeil è una tecnica pittorica davvero particolare e di origine antica, non si sa con precisione quando si è sviluppata, ma i primi accenni di questa tecnica si possono notare già nella Grecia antica. Deriva dal verbo francese " tromper"...
Arti Visive

Come dipingere con effetto marmo

L'idea di creare una superficie diversa dalle altre può contribuire a renderla originale. Le tecniche sono varie e si distinguono per la loro caratteristica. Infatti, è possibile cogliere aspetti particolari del dipinto realizzando un effetto unico...
Arti Visive

Come dipingere effetto legno

Moderno, classico o shabby, qualunque sia il vostro stile d’arredamento, una parete dipinta con effetto legno donerà un tocco di stile e calore a casa vostra. Se ve la cavate nel “fai da te” potete seguire questa guida che vi illustrerà passo...
Arti Visive

Consigli per l'effetto acquerello sulla porcellana

Dipingere su porcellana è diventato, per molti, un vero e proprio hobby. Un'arte antica che sta trovando fans ed estimatori anche tra le migliaia di persone che non possono propriamente definirsi degli artisti, ma che, con molta passione si cimentano...
Arti Visive

Come dipingere acqua e riflessi

Dipingere uno specchio d'acqua, i relativi riflessi della luce che si riflettono in essa, oppure riprodurre il paesaggio sovrastante che a sua volta si rispecchia nell'acqua, non è una cosa del tutto semplice. Se vogliamo riprodurre in modo fedele quello...
Arti Visive

Come dipingere il cielo con gli acquerelli

Una delle tecniche più utilizzate per dipingere i paesaggi è quella con gli acquerelli. I cieli dipinti con tale metodo danno risultati molto suggestivi. Esistono diverse tecniche per effettuare questo tipo di operazione ma noi vedremo come realizzare...
Arti Visive

Come dipingere la neve

Dipingere la neve è un proposito che moltissimi artisti hanno portato a termine. Basti pensare a William Turner, a Camille Pissarro o ai fratelli Limbourg per esempio. Affascinante e suggestivo, un paesaggio innevato è romantico quanto intenso e in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.