Come dipingere delle strisce decorative con tempera e farina

Tramite: O2O 28/03/2020
Difficoltà: media
17
Introduzione

Ogni ricorrenza può essere un'occasione per organizzare una festa. Ovviamente per farlo occorre impegno e una pianificazione adeguata. Innanzitutto è essenziale scegliere il tema, il numero degli invitati, il luogo e le decorazioni. Quest'ultime hanno una grande importanza, poiché rallegrano l'ambiente. Per prepararle potete utilizzare semplicemente dei fogli di carta, trasformandoli in strisce decorative. Nello specifico si tratta di colorarle, utilizzando delle tempere e della farina. Infatti, la prima è ideale per stabilire la tonalità mentre la seconda per irrigidire la carta. Quindi assicuratevi di avere tutto il necessario e iniziate. Nella seguente guida vi spiego come dipingere delle strisce decorative con tempera e farina.

27
Occorrente
  • Fogli di carta
  • Squadretta
  • Acqua
  • Colori a tempera
  • Cutter e righello
  • Chiodini senza testa
  • Colla vinilica
  • Matita
  • Farina
  • Ciotola
  • Piattino
  • Panno
37

Preparare le strisce

La prima cosa che dovete fare è quella di preparare le strisce. Quindi prima di iniziare tracciate un disegno preparatorio con una matita e decidete le misure. Dopo, poggiate su un piano il foglio di carta e con l'aiuto di una riga, tracciate tante striscioline parallele della stessa misura. Fate così fino a terminare tutto il foglio. Terminato il lavoro, togliete i residui di carta e mettete da parte le strisce. Se volete con i rimasugli, potete realizzare altre decorazioni, come coriandoli e palline di cartapesta colorate.

47

Irrigidire le strisce

A questo punto, dovete irrigidire le strisce. Come accennato in fase introduttiva, la farina si rivela indispensabile per irrigidire i fogli di carta, specie se molto sottili, come ad esempio quelli che compongono le pagine dei quotidiani o delle riviste. Per ottimizzare il lavoro, è quindi sufficiente sciogliere in una ciotola acqua e farina, fino a farla diventare una sorta di crema semi-liquida. Dopodiché, con un pennellino della larghezza delle strisce parallele disegnate, applicatene il quantitativo necessario per riempirle. Man mano che terminare l'operazione sulle varie strisce, separatele l'una con l'altra. Le strisce bagnate devono essere sistemate su piano o in alternativa, stendetele su una corda. Se utilizzate il primo metodo, non allineatele, ma lasciatele aderire separatamente. Infine, mettetele da parte e lasciateli essiccare.

Continua la lettura
57

Dipingere le strisce

Trascorse un paio di ore dalla sovrapposizione della colla di farina sui fogli di carta, potete notare che questi ultimi appaiono rigidi e praticamente di cartapesta. Per quanto riguarda le tempere, se avete un set completo, basta sfruttare la classica tavolozza e i relativi pennelli, per riempire le strisce parallele precedentemente realizzate. Quindi prendete una lastrina di plexiglas e versate il colore a tempera che preferite. Mescolate la tinta gradatamente con un pennello, aggiungendo l'acqua poco alla volta. Adesso cominciate a dipingere le strisce. Intingete il pennello e passatelo su tutte le due facciate della carta. Nelle sovrapposizioni, fate asciugare bene il colore sottostante prima di applicare il successivo. Quando avete finito di dipingere tutte le strisce, lasciatele asciugare per due ore. Trascorso il tempo, prendete un righello ed un cutter e separatele una dalle altre, fino ad ottenere le decorazioni che vi eravate prefissati. Se ben fatte, le strisce rigide colorate con tempere e farina, possono ad esempio ritornare utili, come guarnitura dell'intersezione tra una parete ed il soffitto, in sostituzione proprio delle aste in legno specifiche per questo uso, oppure semplicemente per decorare vassoi e altri oggetti. In entrambi i casi, potete poi fissarle con della colla vinilica o anche con dei chiodini senza testa.

67
Guarda il video
77
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Ricordate di lavare i pennelli dopo l'uso, lasciandoli poi asciugare a punta in su
  • Per creare un effetto sorprendente, realizzate delle strisce multicolor
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

La pittura a tempera: strumenti e tecniche

La pittura a tempera è una delle forme artistiche più antiche: era infatti giá utilizzata da Egizi, Greci e Romani. Il nome deriva dal latino “temperare” ovvero mescolare. Per tempera si intende infatti quella tecnica che usa pigmenti in polvere...
Arti Visive

Come fissare il colore a tempera

All'interno di questa specifica guida andremo a parlare di fissaggio. Nello specifico, ci occuperemo di come andare a fissare nel miglior modo possibile il colore a tempera. Una guida utile, specie per comprendere come far durare nel tempo un'opera personale,...
Arti Visive

Come preparare la tempera al tuorlo d'uovo

La tempera al tuorlo d'uovo è un’invenzione tutta italiana ideata e perfezionata dai pittori del Quattrocento. Se ne sono serviti un po’ tutti gli artisti dell’epoca (fino ad arrivare al Seicento) per dar vita alle loro straordinarie opere. Ad...
Arti Visive

5 consigli per dipingere con le tempere

Pigmenti in polvere mescolati con emulsionanti in fase acquosa danno vita alla particolare tecnica della pittura a tempera. Questo stile di pittura, molto antico e già in uso ai tempi degli Egizi, incontra ancor oggi una grande utilizzazione per la semplicità...
Arti Visive

Come dipingere con l'impronta della mano

La pittura e il disegno sono degli hobby davvero gratificanti. Grazie a queste due forme d’arte possiamo dare libero sfogo alla nostra creatività ricorrendo a diverse tecniche pittoriche. Se ci piace dipingere, possiamo provare diversi supporti per...
Arti Visive

Come dipingere con le bolle di sapone

Il mondo dell'arte è così variegato che permette di incontrare, in base ai propri gusti, delle tecniche particolarmente belle. Questo è il caso del dipingere con le bolle di sapone, una pratica facile ma soprattutto divertente, in particolar modo nel...
Arti Visive

Come dipingere un prato verde

La realtà naturale nell'arte, racchiude tutti quegli elementi che la natura pone quotidianamente davanti la nostra attenzione. Innanzitutto trovate il paesaggio naturale, apprezzato dagli artisti che cercano di coglierne l'attimo e di fissare nelle loro...
Arti Visive

Come dipingere su stoffa

Se intendiamo dipingere su stoffa, possiamo farlo in diversi modi; infatti, è possibile usare i classici colori a tempera o quelli specifici per i tessuti, cosi come creare decorazioni con delle tonalità oro o argento. In riferimento a ciò, ecco dunque...