Come dipingere fiori ad olio

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per dipingere i fiori su tela si devono seguire alcune regole, che riguardano soprattutto i colori e gli spazi. Tutto ciò non dipende dalla difficoltà del soggetto che vogliamo rappresentare, ma sono semplicemente le regole base che faranno da radice alla nostra opera d'arte. Basta seguire alcuni semplici passi, per questo vediamo insieme come dipingere fiori ad olio.

27

Dipingere senza un filo cronologico

La varie parti che andremo a dipingere non devono seguire un filo cronologico. Potremmo decidere di dipingere prima i fiori e lo sfondo, o viceversa, la scelta spetterà solo a noi. L'importa che ci sia un equilibrio nei colori, soprattutto per quanto riguarda il gioco del chiaroscuro.

37

Iniziare a dipingere dai fiori

Se iniziamo dipingendo i fiori, è necessario che iniziamo a rappresentare la zona con i colori più scuri. Ovviamente per creare delle sfumature ne utilizzeremo dei diversi, in modo tale che durante l'esecuzione possiamo sovrapporre i petali che vanno a comporre i fiori, ma anche le foglie e i gambi.

Continua la lettura
47

Iniziare a dipingere dallo sfondo

Se decidiamo di iniziare a dipingere la nostra opera d'arte dallo sfondo, prima di tutto dobbiamo stabilire quale direzione vogliamo dare alla luce. Per fare ciò, basta schiarire la parte dello sfondo da cui arriva la luce. Per esempio, se la luce proviene da destra, schiariamo leggermente questa parte.

57

Aggiungere dettagli allo sfondo

Anche per quanto riguarda lo sfondo, bisogna sempre tener conto del gioco del chiaro scuro. Delineare al meglio lo sfondo è una fase fondamentale per la buona riuscita del nostro dipinto. Abbiamo parlato della luce schiarendo la parte da cui decidiamo di farla arrivare, ma a tal proposito, se vogliamo, possiamo aggiungere ulteriori dettagli. Se decidiamo di rappresentare un fiore all'aperto, possiamo rappresentare al meglio i raggi del sole, oppure se decidiamo di raffigurare un fiore all'interno di una stanza, possiamo aggiungere qualche dettaglio in più riguardo alla luce che entra dalla finestra. Insomma, possiamo sbizzarrirci.

67

Calcolare bene gli spazi

Ora bisogna calcolare lo spazio che i fiori occuperanno all'interno del nostro quadro. Per prima cosa non dipingiamo direttamente i fiori, ma optiamo per stabilire lo spazio che occuperanno delineando alcune parti essenziali. Come le ombre per esempio e per fare tutto ciò utilizziamo dei colori più scuri.

77

Far essiccare il quadro dopo ogni importante passaggio

Prima di iniziare a disegnare i fiori, è necessario far essiccare lo sfondo. Dopodiché si può continuare con il resto del quadro. Fate sempre attenzione alle sfumature, utilizzando i colori giusti e tenendo conto dei dovuti spazi, a cui bisogna sempre fare riferimento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come creare composizioni con fiori essiccati

I fiori sono, da sempre, utilizzati per creare qualsiasi tipo di decorazione e per ogni tipo di evento. Che siano freschi o essiccati, hanno comunque un certo fascino. Piccoli e semplici per cerimonie di medie entità, più grandi e maestosi per grandi...
Arti Visive

Come dipingere olio su tela

Se abbiamo sempre sognato di riuscire a realizzare un bellissimo dipinto con le nostre mani, ma non conosciamo le varie tecniche necessarie per riuscirci, potremo provare a cercare delle guide su internet che ci insegnino un po' alla volta come fare per...
Arti Visive

Come disegnare il Duomo di Milano

Disegnare può essere semplice, specie se ci orientiamo verso soggetti astratti, o interpretiamo l'oggetto od il panorama da raffigurare, in modo completamente personale. Se decidiamo invece, di raffigurare strutture architettoniche in maniera realistica,...
Letteratura

Come scrivere una poesia in rima

La poesia in rima è una valida forma per realizzare dei componimenti facili da ricordare e dal tono vivace. La rima può seguire schemi metrici diversi e può essere baciata quando l’accento tonico delle ultime parole dei versi sono uguali, alternata,...
Letteratura

Come scrivere un racconto breve

Innanzitutto, una precisazione. Per convenzione si definisce racconto breve un testo narrativo lungo al massimo 5 cartelle editoriali, cioè qualcosa come diecimila caratteri. Secondo questo tipo di definizione, anche i racconti flash alla Barthelme,...
Mostre e Musei

Guida al Guggenheim Museum di Bilbao

Se decidiamo di andare a fare una vacanza a Bilbao una città dei Paesi Baschi a nord della Spagna, non bisogna perdere una visita al Museo di arte contemporanea. Questi appartiene alla fondazione Guggenheim ed è stato progettato da Frank Gehry nel 1997...
Musica

Come suonare il kazoo

Il kazoo è uno strumento musicale la cui produzione commerciale è iniziata negli Stati Uniti d'America nei primi del 1900, ma la sua origine risale a tempi ben più remoti. Appartiene alla famiglia dei membranofoni, la stessa alla quale appartengono...
Letteratura

10 consigli per scrivere un romanzo

Quella per la lettura è una passione capace di trascinare i lettori in mondi alternativi a quello reale. I romanzi, in particolare, ci strappano alla realtà grazie alle loro storie e ai loro personaggi. Non è raro che, col tempo, nasca in molti di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.