Come dipingere il mare

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Con questa guida ci proponiamo di darvi delle dritte sulla tecnica per raffigurare, attraverso la pittura, un elemento naturale come il mare. L'arte della pittura può sembrare complessa e di certo serve grande manualità ed esperienza per ottenere buoni risultati ma le nozioni di base possono essere apprese da tutti con facilità, anche dai meno esperti, e se applicate e personalizzate possono condurre a risultati sorprendenti. Vediamo dunque come dipingere il mare.

24

Scegliere la tecnica da usare

Innanzitutto pensate al vostro dipinto come un progetto da realizzare, è bene infatti per i meno esperti avere chiaro il procedimento da seguire, il soggetto da dipingere e il risultato che si intende ottenere. Guardate il mare per trovare la giusta ispirazione. Se non potete ammirarlo dal vivo, cercate qualche immagine su un qualunque motore di ricerca, sfogliate un libro, una rivista, guardate le foto delle vostre vacanze estive. Osservare delle immagini alimenterà la vostra memoria visiva e sarà più facile per voi ottenere un effetto realistico. Scegliete dunque la tecnica da usare: acquerelli, tempere o colori ad olio.

34

Stendere la base

La prima cosa che noterete guardando il mare è che non è monocromatico ma è formato da una miscela di colori che spaziano dal blu, all'azzurro e al verde. Supponiamo allora che vogliate dipingere con i colori ad olio, tecnica più semplice rispetto alle altre in elenco. Per ottenere queste sfumature avete bisogno dei tre colori primari: il ciano (una tonalità di blu), il magenta e il giallo, il bianco e il nero. Preparate il vostro tavolo da lavoro con dei pennelli, un piattino sul quale miscelare i colori e un vecchio bicchiere o un barattolo di vetro con della trementina. Questa servirà a diluire i colori ad olio e a pulire i pennelli al termine del vostro lavoro. Con un pennello a punta grande stendete una base di blu, cominciate sempre da tinte più chiare perché sarà più facile scurirle. Il pennello dovrà percorrere la tela con movimenti orizzontali da sinistra a destra e viceversa.

Continua la lettura
44

Sfumare e dipingere le onde

Terminata la base, iniziate a creare delle zone scure e delle altre chiare. Per scurire, con un blu più scuro di quello della base, fate dei tratti morbidi e sconnessi tra loro. Miscelate il blu che avete utilizzato con una punta di bianco per ottenere una sfumatura leggermente più chiara e tracciate alcune linee sparse. Se volete dipingere delle onde sfumate il blu del mare, schiarendolo con un pizzico di bianco man mano che vi avvicinate alla cresta dell'onda. Quest'ultima dipingetela non più con tratti morbidi ma picchiettando con decisione il pennello intriso di bianco sulla tela. In questo modo otterrete l'effetto dell'increspatura dell'onda di un mare in tempesta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come collegare dei filtri in parallelo

In questa guida parliamo di crossover, o equivalentemente, di filtri audio. L'elettronica applicata alla musica, com'è noto ha aperto nuove sorprendenti frontiere. Nel caso dei crossover, il vantaggio è importante e consiste nel ripartire le frequenze...
Danza

Come iniziare a ballare la break dance

La breakdance è una forma di ballo nata sulla strada intorno agli anni 70' nel Bronx, a New York. Per quanto possa apparire un arte dedicata all'intrattenimento, in realtà il b-boy (il ragazzo che balla la break), è un guerriero che aderisce ad un...
Arti Visive

Guida ai pennelli per l'acquerello

Per chi si avvicina per la prima volta alla tecnica dell'acquerello, la scelta del pennello è davvero fondamentale. Trovare dei pennelli adeguati che si associano con le esigenze proprie, non è complicato: si potrà seguire questa semplice guida che...
Arti Visive

Come Sceliere E Usare Correttamente I Pennelli Da Disegno

L'arte del disegno può appassionare moltissime persone. Esistono svariate forme di quest'arte, ognuna delle quali viene caratterizzata da una serie di aspetti molto importanti. Infatti è possibile disegnare mediante e attraverso l'uso di svariati strumenti,...
Arti Visive

Come scegliere i pennelli

Una parte importante della pittura, sia essa edilizia, per falegnameria oppure le belle arti, è sicuramente la scelta dei pennelli. I pennelli possiedono un ruolo importante per la pittura, in quanto ne esistono di diverse tipologie, forme, consistenza...
Arti Visive

Come scegliere i pennelli per la pittura ad olio

La pittura ad olio è un bellissimo modo per passare il tempo, ma può anche essere una vera e propria passione. Per poter dare vita all'arte della pittura è necessario scegliere accuratamente i pennelli. Infatti ciò che è davvero indispensabile per...
Arti Visive

5 consigli per dipingere con gli acquerelli

Molti di coloro che si avvicinano al meraviglioso mondo della pittura dimostrano una certa riluttanza nei confronti degli acquerelli. I colori ad acqua sono in effetti uno strumento difficile da dominare; nel contempo rappresentano una maniera versatile...
Arti Visive

Come disegnare il mare in tempesta

Il controverso pittore inglese William Turner, anche conosciuto come il 'pittore della luce', è stato tra i capostipiti dell' impressionismo, ed era arrivato al punto di farsi legare all'albero maestro di una nave, per poter realizzare i suoi famosi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.