Come dipingere il mare con l'acquerello

Tramite: O2O 15/06/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il mare costituisce un elemento naturale di straordinario fascino e bellezza. Tanto che anche in ambito artistico viene definito tale. Nei dipinti il mare viene interpretato in moltissimi modi e usando diverse tecniche. Tra i tanti metodi esiste quello di dipingere il mare con l'acquerello. Adoperando i colori ad acquerello potete dar vita a immagini marine nei diversi momenti della giornata. Oppure con particolari condizioni atmosferiche. L'importante che vengono accostati i toni giusti. Cercando così di dare un equilibrio ai colori che sceglierete di riportare sul foglio o la tela. Nella seguente guida vi spiego come dipingere il mare con l'acquerello.

27

Occorrente

  • Acquarelli
  • Pennello piatto
  • Pennello tondo
  • Supporto
  • Foglio ruvido
37

Scegliere e preparare il materiale

La prima cosa che dovete fare è quella di scegliere il materiale da adoperare. Per quanto riguarda il supporto potete utilizzare una tavoletta. Mentre i pennelli dovete prenderli con una buona punta piatta e tondi. I colori ad acquerello sono disponibili di varie dimensioni e qualità. Ma per dipingere il mare, vi suggerisco dei colori professionali. Quest'ultimi vi garantiranno una maggiore consistenza e permanenza. La scelta del colore è personale e dipende dall'idea che volete dare al mare. Ad esempio, se desiderate disegnare un mare calmo, dovete adoperare toni di blu e azzurro più scuri. Quindi assicurate di avere tutto il necessario e cominciate a preparare il materiale. Prendete il foglio e attaccatelo nel supporto, fermandolo con quattro mollette. Dopodiché, disponete i colori nella tavolozza e iniziate a dipingere il mare con gli acquerelli.

47

Preparare la base

A questo punto dove preparare la base. Quindi disegnate a matita una linea orizzontale. Questo elemento è fondamentale, perché servirà a distinguere il cielo dal mare. Una volta fissata, potete rendere la superficie in molti maniere. Se volete esprimere l'idea di un mare calmo, dovete sfumare i toni azzurri rendendoli più scuri a mano a mano che vi avvicinate alla linea. Invece un mare mosso avrà la superficie chiazzata dalla schiuma bianca delle onde.

Continua la lettura
57

Sfumare e dipingere le onde

Adesso passate a sfumare e dipingere le onde. Stendete con il pennello un velo di blu sulla parte centrale del foglio. Cercando così di ottenere gradazioni cromatiche e sfumature diluendo via via il colore. Le onde si possono rendere con pennellate regolari leggermente curve, mettendo in evidenza la cresta bianca e spumeggiante. Mentre se volete dipingere delle onde imponenti che si infrangono sugli scogli, sottolineate l'esplosione degli spruzzi con l'acquerello di colore bianco. Infine rifinite il lavoro dipingendo i particolari con un pennello di piccole dimensioni e con colori poco diluiti.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di dipingere inumidite con una spugna la carta per acquerello
  • Lavorate senza sovrapporre i colori
  • Tenete a portata di mano un foglio su cui fare le prove dei toni
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come dipingere un ritratto ad acquerello

Il ritratto rappresenta uno dei generi pittorici più antichi della storia. Infatti l'uomo ha visto nel dipinto un mezzo per opporsi all'avanzare del tempo, tramandando un'immagine di se quasi immortale. Esistono diverse tecniche per dipingere un ritratto,...
Arti Visive

Come dipingere ad acquerello

La pittura con gli acquerelli viene spesso associata ad un passatempo per bambini, in quanto solitamente la basi si apprendono durante i primi anni di scuola. In realtà è sì, una pittura non troppo complicata, ma richiede comunque concentrazione, tecnica...
Arti Visive

Come dipingere gli alberi ad acquerello

Disegnare e dipingere con gli acquerelli non è affatto semplice: per riuscire ad ottenere buoni risultati ci vuole, oltre che una certa abilità "innata", anche un bel po' di esperienza. Occorre innanzi tutto scegliere la materia prima: pennelli, cartoncini...
Arti Visive

Come dipingere una natura morta ad acquerello

La pittura ad acquarello è un genere di pittura molto rinomata per la freschezza che dona al dipinto. Per utilizzare gli acquarelli bisogna avere molta esperienza e molta abilità. Infatti non sono ammessi errori poiché risulterebbe difficile se non...
Arti Visive

Come dipingere il mare

Con questa guida ci proponiamo di darvi delle dritte sulla tecnica per raffigurare, attraverso la pittura, un elemento naturale come il mare. L'arte della pittura può sembrare complessa e di certo serve grande manualità ed esperienza per ottenere buoni...
Arti Visive

Come dipingere il mare in tempesta

Moltissimi artisti, almeno una volta nel corso della loro vita o carriera, hanno dedicato una tela al mare in tempesta. Basti pensare alle onde furiose dipinte da Rembrandt, ai mulinelli ventosi raffigurati da Turner, alla spuma precisa di Hokusai o alla...
Arti Visive

Come dipingere le onde del mare

Se amiamo dipingere, ed intendiamo cimentarci magari per la prima volta a realizzare dei soggetti o delle immagini inedite come ad esempio le onde del mare, è importante seguire delle linee guida ben precise. In riferimento a ciò ecco nel dettaglio...
Arti Visive

Tecniche di pittura ad acquerello

La pittura ad acquerello è un tipo di pittura fresca e divertente, amata soprattutto dai bambini, ma non solo. Spesso essa viene pubblicizzata come una tecnica adatta ai principianti che decidono di avvicinarsi alla pittura, ma in realtà questa è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.