Come dipingere in stile cinese

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La pittura cinese, nonostante venga spesso considerata solo un'espressione visiva, è ben più di una semplice tecnica figurativa. Il percorso culturale e mentale che questa meravigliosa forma d'arte ha solcato negli anni è quindi difficile da seguire ed imitare. Essa descrive un processo, mentre nella mentalità occidentale si guarda spesso unicamente al risultato. La pittura cinese, inoltre, vede la calligrafia come parte di sé. Osservando un rotolo cinese, o semplicemente guardandone gli ideogrammi, si vede come essi abbiamo una forma e dei tratti molto particolari, che si adattano bene all'utilizzo del pennello.
Vediamo quindi come poter dipingere in stile cinese.

24

Scegliere i pennelli giusti

La pittura cinese conferisce un ruolo essenziale al pennello. Più il pennello sarà sottile, più corti saranno i tratti che potrete tracciare. Essendo questa una tecnica molto rapida ed intuitiva, fate alcune prove. Scegliete i pennelli a seconda di come vi trovate più comodi, in modo che non vi creino problemi mentre state descrivendo un segmento molto lungo o uno più ampio. I movimenti del braccio sono molto importanti; mantenete il pennello perpendicolare al foglio o al tessuto, spostatevi su di esso con movimenti del gomito e delle spalle. Disegnare muovendo polso e dita è errato nella pittura cinese.
È importante non arrestare il movimento finché il tratto non sia completo o si potrebbe rischiare una perdita di colore e quindi di macchiare il foglio. I tratti devono essere netti, precisi e rapidi.

34

Scegliere l'inchiostro

Anche la scelta dell'inchiostro è fondamentale. L'inchiostro cinese nero è composto da fuliggine di pino unita a polvere di giada e di perle, impastata con colla ed aromatizzata con canfora o muschio. Viene fatto essiccare e quindi venduto sotto forma di tavoletta o di bastoncino. Naturalmente esistono, anche, inchiostri di altri colori.
Non cercate di dipingere dettagli rischiando di sovrapporre troppi strati di inchiostro. La pittura deve essere essenziale, i toni e le ombre saranno frutto solo della vostra pressione con il pennello e della scelta dei colori.

Continua la lettura
44

Rappresentare i soggetti

Ciò che viene subito in mente pensando ai dipinti cinesi è la peculiarità dei soggetti. La pittura cinese è votata all'interpretazione della natura. I soggetti rappresentati possono essere suddivisi in quattro categorie: paesaggi con monti ed acque (Shan shui), figure umane (Ren wu), la natura viva con fiori, frutti, alberi, uccelli e piccoli insetti (Hua niao) ed infine animali (Ling mao). Caratteristicamente, nei dipinti cinesi sono presenti quasi sempre dei brani calligrafici. Questi scritti sono, in genere, poesie e riflessioni, o create dal pittore stesso, che spesso era anche un letterato, o tratte da brani classici. Il brano calligrafico va considerato parte integrante del dipinto: completa l'opera, ne fornisce la corretta chiave di lettura ed esprime i sentimenti, lo stato d'animo, le idee e le emozioni dell'autore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

5 consigli per dipingere con le tempere

Pigmenti in polvere mescolati con emulsionanti in fase acquosa danno vita alla particolare tecnica della pittura a tempera. Questo stile di pittura, molto antico e già in uso ai tempi degli Egizi, incontra ancor oggi una grande utilizzazione per la semplicità...
Arti Visive

Come dipingere fiori su ceramica

Dipingere su ceramica è un'arte in voga da secoli. Tramandata fino ai giorni nostri, quest'arte permette di creare moltissime opere decorative: tra le più in voga possiamo ricordare le decorazioni natalizie, così come quelle floreali. L'elemento decorativo...
Arti Visive

Come dipingere la neve

Dipingere la neve è un proposito che moltissimi artisti hanno portato a termine. Basti pensare a William Turner, a Camille Pissarro o ai fratelli Limbourg per esempio. Affascinante e suggestivo, un paesaggio innevato è romantico quanto intenso e in...
Arti Visive

Come dipingere la notte

Van Gogh lo sapeva bene come dipingere la notte, così come Rembrandt, Vermeer e tanti altri artisti famosi. Affascinante e suggestivo, da sempre il buio ha rappresentato nei secoli scorsi un'attrattiva irresistibile per i pittori, scenario ancora oggi...
Arti Visive

Come dipingere un paesaggio natalizio

Natale rappresenta la festa della famiglia e della gioia. Pertanto dipingere un paesaggio natalizio può essere una buona idea sia per divertirsi con tutta la famiglia in pieno spirito natalizio sia per fare anche un regalo che sicuramente sarà molto...
Arti Visive

Come dipingere una rosa su porcellana

La pittura è una passione speciale dove la mente spazia in cerca di nuove ispirazioni. Possiamo dipingere quadri, ma anche terracotta e porcellana.In relazione a questa ultima tecnica, per la pittura su porcellana dobbiamo utilizzare materiali adatti,...
Arti Visive

Come dipingere fiori ad olio

Per dipingere i fiori su tela si devono seguire alcune regole, che riguardano soprattutto i colori e gli spazi. Tutto ciò non dipende dalla difficoltà del soggetto che vogliamo rappresentare, ma sono semplicemente le regole base che faranno da radice...
Arti Visive

Come dipingere un pesaggio

Il paesaggio è uno dei temi classici e più interessanti da dipingere: non si tratta di un’impresa difficile, tuttavia conoscere trucchi sarà di enorme aiuto per ottenere grati risultati. Dipingere un paesaggio mette l’artista di fronte a due sfide:...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.