Come dipingere la cornice di un quadro

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Un quadro non è bello solo per quello che raffigura me è l'insieme della tela e della cornice a renderlo bello. Rovistando nelle cantine e nei sottotetti abbiamo la possibilità di trovarne alcuni che fanno arredamento da sè, altri invece sono segnati dal passare del tempo e hanno quindi la necessità di un restauro, o semplicemente se a casa abbiamo un quadro del quale la cornice non ci piace più possiamo tranquillamente cambiargli colore. Vediamo quindi come dipingere la cornice di un quadro per darle nuova vita.

26

Occorrente

  • Carta vetrata (40-60-80-120)
  • Compressore, pistola e ugello
  • Teli e nastro
  • Pennello a setole sintetiche
  • Vernice all'acqua e diluente
36

La struttura

Il modo migliore per riverniciare la cornice di un quadro è sicuramente separare i due elementi (quadro, cornice), senza ovviamente rovinare nè uno nè l'altro. Una volta tolta bisogna prepararla su un piano rigido, adeguatamente protetto da teli o carta da giornale, pronta per passare alle fasi successive. I più esperti possono provare a non dividere le due parti ma procedere direttamente con la seppiatura.

46

La seppiatura

Per avere una cornice bella e come nuova, occorre pulirla dalla verniciatura esistente mediante delle passate di carta vetrata sulla stessa. Per iniziare bisogna partire con una carta vetrata a grana grossa (40-60), assicurandosi raggiungere maggior parte della superficie. Passare successivamente alle grane più fini (80-120) per rendere la superficie liscia ed omogenea. Ultima passata con grana ultra fine (400), dopo averla bagnata. È molto importante pulire o aspirare la polvere tra una seppiatura e l'altra per far si che non rimangano residui sulla cornice ed avere un lavoro pulito e raffinato.

Continua la lettura
56

La verniciatura

In primis è necessario scegliere il colore che dovrà essere una vernice a base d'acqua con relativo diluente. Le soluzioni per la verniciatura sono due: a spruzzo (con apposito compressore, pistola ed ugello) o a pennello. Per la soluzione numero uno occorrono spazio e materiale, bisogna essere sicuri di coprire con teli e nastrare tutto ciò che non è da colorare per evitare eventuali danni. La spruzzatura deve avvenire da sinistra a destra con interruzione e ripresa da destra a sinistra. Generalmente per questa soluzione occorre una mano di colore ed una eventuale di protezione trasparente. Soluzione due: per la verniciatura a pennello bisogna diluire la vernice, ma non troppo, per renderla più fluida e facilitare la stesura. Per dare una buona pennellata occorre seguire il verso della venatura del legno o del disegno intagliato sulla cornice. Per questa soluzione occorrono solitamente due mani di colore ed eventualmente il trasparente di protezione.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per velocizzare il passaggio della seppiatura passare la carta vetro 60-120-400
  • Aspirare dopo ogni passata di carta vetrata

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come dipingere un quadro che al sole cambia colore

Se siamo appassionati di pittura, vediamo insieme come dipingere un quadro che al sole cambia colore, ed altre tecniche per riuscire a mettere su tela la nostra fantasia e le nostre emozioni. Ecco una piccola guida per fare un quadro che cambia colore...
Arti Visive

Dipingere un quadro in pochi minuti

L'arte della pittura è un'attività complessa e mistica allo stesso tempo. Servono studio della prospettiva ed infinita immaginazione per portare a termine i capolavori che noi tutti conosciamo. L'ispirazione è la fonte primaria alla base di ogni artista....
Arti Visive

Come dipingere un quadro con le foglie

Quanti di voi da bambini non si sono sbizzarriti nel realizzare delle vere e proprie opere d'arte utilizzando le foglie?Esistono davvero parecchi modi per realizzare un quadro con l'utilizzo delle sole foglie. Tra le altre cose, sarebbe un buon sistema...
Arti Visive

Come dipingere un quadro surrealista

Uno dei principali movimenti letterario ed artistico sviluppatosi negli anni Venti del XX secolo è il surrealismo, che vede il suo termine con la fine della Seconda guerra mondiale. L'assioma fondamentale su cui si basa l'arte surrealista è la rivalutazione...
Arti Visive

5 regole per dipingere un quadro impressionista

Il movimento impressionista nasce nella seconda metà dell'800 e si caratterizza per il particolare uso della luce (nella maggior parte dei casi riflessa su acqua e specchi), nonché per il tipo di pennellata (rapida e vibrata). Per realizzare un quadro...
Arti Visive

Come dipingere un quadro in prospettiva

La pittura è un'arte che nel corso dei secoli ha consentito a tantissimi pittori di esprimere i propri sentimenti, le proprie emozioni e la propria creatività, sfruttando specifiche abilità. Esistono tantissime tecniche differenti di pittura, più...
Arti Visive

Come iniziare a dipingere un quadro

Se intendete cimentarvi nella realizzazione di un quadro, è necessario prima documentarvi su alcune tecniche basilari di disegno e poi di colori, entrambe indispensabili per ottimizzare il risultato a lavoro completato. In riferimento a ciò, nei passi...
Arti Visive

Come iniziare a dipingere un quadro ad olio

La pittura ad olio è uno dei metodi pittorici più utilizzati nei quadri: si tratta di una tecnica estremamente complessa che conserva inalterato il suo fascino fino ai nostri giorni. Quante testimonianze di quadri famosi abbiamo nelle gallerie d'arte...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.