Come dipingere sulla plastica

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Dare nuova vita ad un oggetto, salvaguardando l'ambiente, è un hobby che sta prendendo sempre più piede; anche se il procedimento non è alla portata di tutti ma può essere svolto da tutte quelle persone che hanno una buona manualità e tanta creatività, basterà eseguire delle procedure e, in men che non di dica, si darà una rinnovata a determinati oggetti. In questa guida avremo modo di vedere come poterlo fare su determinate superfici composte di un materiale specifico. Infatti, attraverso dei passi comunque molto semplici ed efficaci, vedremo come poter dipingere in maniera ottimale sulla plastica.

27

Occorrente

  • Carta vetrata a grana fine
  • strofinaccio
  • alcool
  • aggrappante
  • pennello piatto
  • colori acrilici
  • gesso acrilico
  • flatting
37

Innanzitutto, come prima cosa, è indispensabile assicurarsi che il nostro oggetto di recupero abbia una superficie ruvida: al contrario, se questa è liscia, sarà doveroso passare una mano di carta vetrata a grana fine. Ad ogni modo, affinché i colori restino ben saldi alla plastica, ci si dovrà assicurare che questa sia ben linda e priva di sporcizie. Inoltre, la perfetta soluzione per eliminare eventuali tracce di grasso e sporco sta nel lustrare il nostro oggetto con uno strofinaccio impregnato d'alcool.

47

Tuttavia, prima di accingersi a pitturare, sarà necessario prestare un'ultima accortezza: l'area che sarà interessata nel disegno va ricoperta da uno strato sottile ed omogeneo di aggrappante per plastica. Per poter eseguire tale procedura dobbiamo utilizzare un pennello piatto, meglio se abbastanza largo, in modo da poter ottenere una stesura uniforme. A questo punto l'aggrappante eviterà al colore di rimuoversi con estrema facilità, fissandolo meglio alla superficie.

Continua la lettura
57

Possiamo quindi passare alla fase centrale, ossia alla stesura del colore. Di fondamentale importanza è comprendere quali colori utilizzeremo: solitamente è preferibile lavorare con la pittura acrilica, poiché, contenendo dei collanti, ha una presa di gran lunga migliore. Inoltre, si consiglia anche di evitare i colori cosiddetti "alla nitro" perché sono soliti reagire con la plastica rovinandola o, addirittura, corrodendola. Dunque, a questo punto, dopo aver versato i colori nella tavolozza procederemo con la pittura.

67

Gli acrilici possono essere diluiti con semplice acqua, ed è sufficiente mescolarli per ottenere diverse gradazioni. Una caratteristica fondamentale dei colori acrilici è che essi non permettono le sfumature; inoltre sarebbe bene, nella realizzazione del nostro dipinto, utilizzare linee nette e ben definite. Dopo aver terminato il lavoro si dovrà far asciugare per bene il colore; a questo punto, si potrà pensare a proteggere e impermeabilizzare la pittura stendendo un ulteriore strato di gesso acrilico e, successivamente, di vernice trasparente diluita (flatting) o, se si preferisce, di spray.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come dipingere un vaso di fiori

La bellezza dei fiori è capace di dare vita e bellezza a molti ambienti. La presenza dei fiori rende speciale un giardino. Ma anche gli ambienti interni guadagnano in bellezza con un bel vaso di fiori colorati. I fiori in vaso sono la scelta perfetta...
Arti Visive

Come dipingere fiori ad olio

Per dipingere i fiori su tela si devono seguire alcune regole, che riguardano soprattutto i colori e gli spazi. Tutto ciò non dipende dalla difficoltà del soggetto che vogliamo rappresentare, ma sono semplicemente le regole base che faranno da radice...
Arti Visive

Come dipingere un pesaggio

Il paesaggio è uno dei temi classici e più interessanti da dipingere: non si tratta di un’impresa difficile, tuttavia conoscere trucchi sarà di enorme aiuto per ottenere grati risultati. Dipingere un paesaggio mette l’artista di fronte a due sfide:...
Arti Visive

Come dipingere a olio una natura morta

Tra i dipinti più belli nell'arte compare spesso la natura morta. Molti furono i pittori ad occuparsene nel tempo. Questo nome curioso viene preso dalla rappresentazioni di una composizioni di oggetti, fiori, frutta o altre cose inanimate. Il termine...
Arti Visive

Come dipingere su tela con acrilici

La pittura su tela con colori acrilici, è un metodo di espressione economico e ideale per principianti che permette di esprimersi al meglio utilizzando varie tecniche di pittura. Il materiale utilizzato è facilmente reperibile, spesso può essere utilizzato...
Arti Visive

Come dipingere un paesaggio sulla stoffa

La pittura su stoffa è un fenomeno degli ultimi decenni. Alla sua diffusione hanno contribuito anche le riviste del settore. In verità, dipingere sulla stoffa è piuttosto semplice. È infatti una tecnica attuabile con molta creatività ed un minimo...
Arti Visive

5 consigli per dipingere con i colori ad olio

Dipingere ad olio è un'arte antica e particolare. Utilizzata nel tempo da artisti di grande calibro, anche oggi viene parecchio apprezzata. La tecnica prevede la mescolanza di colori in polvere e olio di lino che funge da legante. Per dipingere ad olio...
Arti Visive

Come dipingere con effetto marmo

L'idea di creare una superficie diversa dalle altre può contribuire a renderla originale. Le tecniche sono varie e si distinguono per la loro caratteristica. Infatti, è possibile cogliere aspetti particolari del dipinto realizzando un effetto unico...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.