Come dipingere un cielo tempestoso

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Tra le persone che amano disegnare, c'è chi preferisce il corpo umano, i ritratti, gli animali o i paesaggi. Non è raro trovare pittori bravi in più settori. Anche qui, le preferenze variano a seconda dell'artista. Le fasi lunari, il cielo stellato, il mare in tempesta e il cambio delle stagioni, hanno sempre affascinato le personalità sensibili. Per dipingere un cielo tempestoso, ci servono le tecniche di base per elaborare un quadro. I consigli che seguono, servono a migliorare le proprie abilità. Ma come si fa, se siamo alle prime armi?

27

Occorrente

  • Una tela 30 per 40 cm.
  • Colori acrilici.
  • Pennello piatto per lo sfondo.
  • Tavolozza di colori.
37

Spesso basta la passione, per produrre qualcosa di bello. Ma c'è chi ha bisogno di elaborare la tecnica, frequentando corsi specifici o l'Accademia delle Belle Arti. Senza dubbio, c'è già un'ispirazione di fondo che con il tempo, produce i suoi frutti. Ciò significa che molti sono più bravi a scrivere più che a disegnare. Ad altri, non interessa né l'una né l'altra cosa. Sono più razionali e si interessano poco all'arte.

47

Impariamo a disegnare un cielo tempestoso su un foglio bianco, con matita e pastelli. Il passaggio è graduale; avviene poco alla volta. Procuriamoci l'occorrente elencato sotto. Decidiamo l'acrilico o gli acquerelli. Tuttavia sulla tavolozza, per disegnare la pioggia, non deve mancare il Blu di Prussia e il Grigio di Payne per un cielo cupo, come il nostro.

Continua la lettura
57

In un giorno nuvoloso, alziamo gli occhi e osserviamo dal vivo la realtà. Sul computer, cerchiamo litografie di un quadro di Van Gogh o di personaggi inglesi, come: Mallord William Turner e John Constable. Se preferiamo i francesi, esaminiamo le opere di Gustave Courbet. Usiamo una tela verticale e la dividiamo in 3 aree. Tracciamo lo sfondo sull'intera superficie. Usiamo un grigio scuro tendente al blu. Le zone più cupe sono sopra. Al centro, riportiamo i colori più chiari di un cielo in tempesta. In basso, si vede la luce all'orizzonte. Tracciamo i mezzi toni, usando i colori presenti sulla tavolozza. Con due o tre pennelli differenti l'effetto è ancora più strabiliante! Dopodiché iniziamo da un lato, per tracciare le nuvole. Prima hanno un aspetto lucente. Diventano ombrose e torbide quando si avvicinano all'altro lato del quadro. L'osservazione della realtà ha la sua importanza. In questo modo capiamo in che spazio collocarle, le varie forme e gradazioni di tono ed altre particolarità importanti. Per dipingere un cielo tempestoso ci sono tanti modi. A molti piace il Blu Cobalto e il Blu Oltremare che sfumano a piacere, con fantasia e creatività.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come dipingere il cielo ad olio

Quando si vuole rappresentare un paesaggio il cielo è un elemento essenziale. Esso generalmente occupa una buona parte della tela; alcuni pittori sono definiti "specialisti" del cielo, altri del mare e così via. Si può affermare che di solito quando...
Arti Visive

Come disegnare il mare in tempesta

Il controverso pittore inglese William Turner, anche conosciuto come il 'pittore della luce', è stato tra i capostipiti dell' impressionismo, ed era arrivato al punto di farsi legare all'albero maestro di una nave, per poter realizzare i suoi famosi...
Arti Visive

Come dipingere il cielo con gli acquerelli

Una delle tecniche più utilizzate per dipingere i paesaggi è quella con gli acquerelli. I cieli dipinti con tale metodo danno risultati molto suggestivi. Esistono diverse tecniche per effettuare questo tipo di operazione ma noi vedremo come realizzare...
Arti Visive

Come dipingere il paesaggio con l'acquerello

L'obiettivo che andremo a cercare di perseguire lungo i tre passi che comporranno la nostra guida, sarà quello di spiegarvi, in maniera molto semplice e diretta, come poter riuscire a dipingere il paesaggio con l'acquerello. Incominciamo immediatamente...
Arti Visive

5 consigli per fotografare le stelle

La fotografia costituisce un'arte che documenta la realtà in qualsiasi ora del giorno e della notte: sicuramente, gli scatti in diurna risultano maggiormente semplici da effettuare, grazie alla presenza della luce del Sole.Con riferimento alla fotografia...
Letteratura

I miti greci più famosi

"Mythos" è il termine greco che significa "mito". In origine era semplicemente "parola, discorso". In seguito fu il racconto dell'esistenza di esseri onnipotenti e immortali, di forme affini a quelle umane che si chiamarono Dei o Numi. Questi furono...
Arti Visive

Come fotografare le costellazioni

Il cielo, con i suoi silenziosi misteri perduti nelle profondità siderali, affascina l'uomo fin dagli albori della sua comparsa sulla terra. Miti e leggende si sono rincorsi nel tempo per spiegare la volta celeste, dando nomi e volti alle costellazioni....
Arti Visive

Come dipingere un tramonto

Il paesaggio al tramonto è sempre molto suggestivo. Fonte di ispirazione poetica ed artistica, suscita emozioni profonde, quasi irripetibili. Gli artisti poi ne vengono particolarmente affascinati. Il loro animo sensibile deve rappresentarne su tela...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.