Come dipingere un ritratto con colori ad olio

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La pittura ad olio è una tecnica antichissima di profondo effetto pittorico e non è mai tramontata. Se quindi avete già un po' di manualità con questi particolari colori e intendete utilizzarli per realizzare un quadro, in questa guida potrete trovare alcune utili indicazioni su come dipingere un ritratto con colori ad olio.

25

Qualunque sia il metodo di pittura che volete utilizzare è meglio iniziare a lavorare con qualche sistema definito. Prima di tutto, miscelando il colore terra di siena bruciata con un po' di verde bosco, iniziate a definire, con un pennellino, i lineamenti di base del viso: sopracciglia, occhi, naso, bocca e orecchie.

35

Osservate attentamente la forma delle sopracciglia e degli occhi e riportatele sulla tela. Poi passate a rappresentare la base del naso per poi definire l'area del setto. Passate al labbro superiore, con un leggero accenno a quello inferiore e infine, date forma alle estremità della bocca. Dipingete le zone in ombra del ritratto preparando un misto di color terra di siena naturale, una piccola aggiunta di terra di siena bruciata e un po' di verde bosco. Le parti in ombra vengono colorate immaginando un fascio di luce che arriva da sinistra; procedete ombreggiando gli occhi, in modo particolare l'area sotto le sopracciglia, la parte destro del naso, delle labbra e del mento. Per dipingere l'area di viso che viene investito dalla luce, dovete mischiare del bianco con del giallo ocra e appena un goccio di carminio. Ora procedete aggiungendo a questa miscela, un pochino di verde cadmio e con il colore ottenuto, dipingete la parte del quadro che deve risultare esposto alla luce. Durante questa precisa fase, evitate di sfumare il colore che rappresenta luce con quello che invece costituisce l'ombra: entrambe le zone (appunto la luce e l'ombra) devono restare ben distinte.

Continua la lettura
45

Prima di procedere, dovete occuparvi di rappresentare gli occhi: calcolate di dipingere una minuscola sfera di vetro: occupatevi del primo occhio, quindi eseguite un piccolissimo cerchio, usando il color terra di siena naturale con l'aggiunta di pochissima terra di siena bruciata e un po' di verde bosco. Supponete sempre che che la luce arrivi da a sinistra: iniziate a dipingere con un blu tendente al grigio, la zona maggiormente esposta alla luce. Schiarite un po' il colore e dipingete la parte opposta. Inserite dei punti luce sulle palpebre inferiori e superiori, accentuate le parti in ombra con piccole pennellate scure e passate al naso: dipingete la parte destra (quella che rimane in ombra), poi, l'altra (in luce) con colore molto più chiaro; ora, sempre con minuscole pennellate scure (verde cupo e una punta di rosso) mettete in evidenza le narici.

55

Con un po' di rosa carne, una goccia di verde cadmio e appena un goccio di rosso, dipingete la base del naso e il labbro superiore; schiarite leggermente il colore e passate al labbro inferiore. Aggiungete un goccio di verde cupo e dipingete, sulla destra, l'ombra corrispondente alla ruga naso-bocca. Aggiungete sulla bocca qualche minuscolo punto luce e passate a creare l'ombra sotto le labbra, poi sfumate il colore per delineare l'ovale del viso. Potete terminare qui il vostro ritratto, ma ovviamente, potete proseguire dipingendo i capelli, ma evitando di essere troppo pignoli: qualche pennellata sfumata per delineare eventualmente la capigliatura, qualche piccolo punto luce finale qua e la e finalmente avete finito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

5 consigli per dipingere con i colori ad olio

Dipingere ad olio è un'arte antica e particolare. Utilizzata nel tempo da artisti di grande calibro, anche oggi viene parecchio apprezzata. La tecnica prevede la mescolanza di colori in polvere e olio di lino che funge da legante. Per dipingere ad olio...
Arti Visive

Come dipingere con i colori ad olio

Disegnare e dipingere sono ormai la passione di moltissime persone, che ogni giorno si affacciano a questo mondo per poter creare delle piccole opere d'arte, imparando tecniche per rappresentarle al meglio. Uno dei metodi più diffusi ed apprezzati per...
Arti Visive

Come dipingere un ritratto ad acquerello

Il ritratto rappresenta uno dei generi pittorici più antichi della storia. Infatti l'uomo ha visto nel dipinto un mezzo per opporsi all'avanzare del tempo, tramandando un'immagine di se quasi immortale. Esistono diverse tecniche per dipingere un ritratto,...
Arti Visive

Come dipingere ad olio un volto

In questa guida, vogliamo parlare di un argomento molto interessante ed anche divertente, e cioè quello della pittura. Nello specifico vogliamo proporvi il modo per imparare come poter dipingere ad olio, un bellissimo volto, in maniera tale da poterlo...
Arti Visive

Come dipingere ad olio

La quantità di pitture disponibili oggi per dipingere su ogni tipo di supporto è davvero notevole; vi sono gessetti, penne, matite e pastelli, pitture acriliche, colori per vetro, ceramiche e stoffe e numerosi altri materiali. Eppure, nonostante la...
Arti Visive

Come dipingere con colori acrilici

Colori acrilici: quante volte li abbiamo sentiti nominare o ne abbiamo letto il nome mentre ci informiamo per dipingere e colorare qualcosa? La loro diffusione avvenne nei primi decenni del 1900 e furono utilizzati come tecnica base da numerosi artisti...
Arti Visive

Come dipingere gli alberi a olio

Quella a olio è una tecnica pittorica molto amata dagli artisti, soprattutto da quelli naïf e da coloro che sono ai primi approcci con tavolozza e pennelli. La particolare composizione dei colori a olio risalta la pigmentazione degli stessi, consentendo...
Arti Visive

Come dipingere fiori ad olio

Per dipingere i fiori su tela si devono seguire alcune regole, che riguardano soprattutto i colori e gli spazi. Tutto ciò non dipende dalla difficoltà del soggetto che vogliamo rappresentare, ma sono semplicemente le regole base che faranno da radice...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.