Come dipingere una damigiana di vetro

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Soffitte, cantine e ripostigli celano numerosi oggetti ormai in disuso. Molto spesso si ha difficoltà a buttarli perché cari ricordi d'infanzia o di altri tempi felici. Con un po' di creatività e pazienza, però, potrai dar loro nuova vita, trasformandoli in qualcosa di originale, unico ed utile. Ad esempio, potrai dipingere una vecchia damigiana e realizzare un vero complemento d'arredo personalizzato per la tua abitazione. Crea un soprammobile raffinato, un elegante vaso per i fiori o una bizzarra lampada per ambienti. Ti serviranno solo dei pennelli e dei colori acrilici specifici per il vetro. Ecco come procedere.

27

Occorrente

  • Colori
  • Pennelli
  • Finto piombo a tubetto
  • Damigiana
  • Fogli di giornale
  • Guanti
37

Prima di dipingere la damigiana in vetro, elimina per bene lo sporco ed eventuali residui all'interno ed all'esterno, come polvere o pagliericcio. Controlla accuratamente che non presenti lesioni e sia integra in ogni sua parte. In tal senso, eviterai di ferirti e di sprecare tempo. Basta, infatti, una piccola crepa per far spezzare il vetro durante il risciacquo. Dopo il lavaggio sistema la damigiana a testa in giù al sole, per asciugarsi. A questo punto, scegli un soggetto da dipingere di tuo gusto. Se non possiedi molta manualità, opta per un disegno grande e dai tratti semplici. Altrimenti, realizza un decoro floreale con tonalità abbinate al tuo arredamento.

47

Esegui pertanto uno scheletro del disegno con un pennarello. In tal senso, potrai decidere posizione e proporzioni, nonché riempimento con il colore ed il contorno. Procurati poi dei colori acrilici specifici per il vetro per dipingere la tua damigiana. Per contornare, utilizza un tubetto di finto piombo per pittura. Trasferisci il disegno sulla damigiana col pennarello. Dipingi col colore le singole parti ed attendi la completa asciugatura. Puoi impreziosire con dei glitter in polvere mentre il colore è ancora fresco. Metti un pizzico di polvere glitterata su un foglietto e poi soffia sulla sezione d'interesse.

Continua la lettura
57

Lascia asciugare e passa al contorno. Esegui il lavoro con parecchia accuratezza. Fai riposare la pittura per almeno un giorno, in un luogo asciutto e pulito. Il tuo complemento d'arredo è finalmente pronto. Una damigiana decorata coi colori a vetro rappresenta un suppellettile unico ed originale. Potrai facilmente collocarla in casa come vaso per fiori secchi, girasoli, spighe. Può diventare anche una suggestiva lanterna per esterni, da posizionare in un angolo strategico della veranda o del giardino. Illuminerai così le calde serate estive con gli amici. Devi soltanto dare spazio alla tua creatività.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Una damigiana sapientemente decorata può trasformarsi in una straordinaria idea regalo personalizzata
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come dipingere con gli acrilici

I colori acrilici entrano a far parte delle tecniche pittoriche negli anni 50 e hanno avuto un successo straordinario grazie alla notevole intensità cromatica e sono tra i colori più utilizzati negli ultimi anni. La coloro consistenza è molto simile...
Arti Visive

Come disegnare con gli acrilici

I colori acrilici sono dei materiali tanto simili agli acquerelli, ma anche ai colori a tempera come sostanza del colore e corpo, questa cosa è stata spiegata per tutti coloro che non li conoscono. La sola differenza è che i pigmenti sono espressamente...
Arti Visive

Guida: pitturare con gli acrilici

Quando ci si cimenta nella pittura bisogna fare uso di colori liquidi come gli acquerelli. Ai tempi antichi si utilizzavano i colori ad olio per stendere i fantastici dipinti oggi pervenuti, ma ad oggi se si usano tipologie simili ci si getta spesso con...
Arti Visive

Come dipingere su tela con acrilici

La pittura su tela con colori acrilici, è un metodo di espressione economico e ideale per principianti che permette di esprimersi al meglio utilizzando varie tecniche di pittura. Il materiale utilizzato è facilmente reperibile, spesso può essere utilizzato...
Arti Visive

Come dipingere una scatola di cartone

Se si vuole trascorrere del tempo con i vostri bambini e coinvolgerli in un gioco creativo e divertente, oppure si devono rinnovare delle scatole usate per riutilizzarle in maniera più profittevole, seguite questa breve guida su come dipingere una scatola...
Arti Visive

Consigli per disegnare a mano libera

Disegnare a mano libera non è un arte che riesce a tutti. C'è chi lo farebbe anche ad occhi chiusi e chi si ritiene un negato assoluto.Gli artisti che riescono in questa impresa quasi sempre non sono nati con il talento, ma esercitandosi sono migliorati...
Arti Visive

Come scegliere i fiori per l'ikebana

Per coloro che non conoscono appieno l'ikebana, ma sono comunque attratti dalla sua bellezza e dal suo potere d'arredo, è bene conoscere qualche dettaglio in più su come disporre i fiori e su quali sono i più indicati per la realizzazione della composizione....
Arti Visive

Come valutare un dipinto

Un'opera d'arte ha in genere una funzione estetica. L'arte fisica si esprime attraverso la pittura, la scultura, l'architettura nonché la fotografia. Esiste poi l'arte scenica o teatrale basata sulla musica, la danza ed il cinema. Un pennello, una tela...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.