Come disegnare due ragazzi che si baciano

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se frequentate un corso di disegno, prima o poi vi capiterà di imbattervi nei famosi ragazzi che si baciano. Potrebbe anche capitarvi di dover aiutare i vostri bambini con un compito di educazione artistica. Questo è proprio lo scopo che si propone questa guida. Anche i disegni più difficili e complicati, possono essere replicati mediante alcune semplici ma precise linee guida. Avere qualche conoscenza nel campo del disegno potrebbe esservi utile. Nel breve testo di seguito vi forniremo proprio qualche utile consiglio su come disegnare due ragazzi che si baciano. Forza e coraggio, non vorrete mica fare brutta figura con i vostri pargoli!

26

Occorrente

  • Fogli bianchi lisci o ruvidi, gomma da cancellare, gomma pane per eventuali sfumature, matita
36

Per prima cosa munitevi di carta, matita e gomma da cancellare. Potrebbero volerci diversi tentativi ma ce la farete! Disegnare è solo una questione di linee e prospettive. Provate quindi ad osservare la foto di due ragazzi che si baciano. Quali sono gli elementi fondamentali? Le bocche che si uniscono e si toccano. Un naso che si sovrappone all'altro in un tenero bacio. Ora cercate di replicare ciò che osservate. Vi proporremo due diversi metodi per disegnare due ragazzi che si baciano. Il primo è forse il più semplice. Disegnate anche i capelli all'interno dei due cerchi. Avete quasi terminato! Inserite i dettagli degli occhi, fate qualche ombra. Giocheremo con la forma del cerchio. Disegnate due cerchi di base. Questi saranno le teste dei vostri ragazzi che si baciano. Ora dovete tracciare una linea a zig zag nel punto di intersezione delle bocche. Aiutatevi con la foto che vedete qui accanto!

46

Ora, sempre con linee marcate e nette, disegnate i capelli del ragazzo e poi quelli della ragazza. Addolcite i tratti, rimuovete tutte le spigolature eccessive. Inserite gli occhi, le ciglia e le sopracciglia dei personaggi. Il tratto chiave nel disegno di due ragazzi che si baciano sono l'incrocio e la sovrapposizione delle due bocche. Se capite come disegnare queste, il resto verrà da sé. Cancellate le linee guida e colorate a piacere i vostri due ragazzi che si baciano. Se siete abili con la matite potreste anche lasciare in bianco e nero e giocare con luci, ombre e chiaroscuri.!

Continua la lettura
56

Il secondo metodo per disegnare due ragazzi che si baciano è attraverso delle linee guida più nette, dritte e rigide. Osservate la foto che vedete qui accanto. Per disegnare i visi degli innamorati, bastano pochi semplici tratti. Una sporgenza per la fronte, un naso pronunciato dell'uno che copre il viso dell'altro. Proseguite in basso per il mento e per il collo. Lo schema base dei visi è pronto!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non arrendetevi alle prime difficoltà: ci vuole solo un po' di pratica!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Il Romanticismo nell'arte

Per Romanticismo si intende quel periodo che parte dai primi anni dell'Ottocento e che continua per tutto l'intero secolo. L'arte romantica si sviluppa principalmente in Germania, per poi diffondersi in altri Paesi europei come la Spagna, la Francia,...
Letteratura

Le più belle poesie d'amore

State cercando un'idea romantica per San Valentino, per un regalo di compleanno, per un anniversario, o semplicemente per fare una bella sorpresa alla persona che amate?In questo caso, la seguente lista potrebbe esservi utile, perché vi elencherò quelle...
Arti Visive

Consigli per disegnare il chiaroscuro

Il chiaroscuro è una tecnica della pittura ad olio che risale all'epoca del Rinascimento. Nacque infatti nel XVI secolo grazie al Caravaggio che, con i suoi capolavori, riesce ad attrarre come una calamita lo sguardo dell'osservatore di tutti i tempi,...
Arti Visive

Come disegnare una bocca

In questa guida ci occuperemo di scoprire come è possibile disegnare una bocca in maniera semplice e senza avere doti artistiche innate. Insieme all'occhio è uno dei dettagli che più ispira disegnare. Sembra semplice, ma una volta presa la matita non...
Arti Visive

Come disegnare i tre Re Magi

Tra i vari soggetti che si adattano perfettamente al periodo natalizio, oltre alle stelle, agli angioletti e a Babbo Natale, i tre Re Magi sono quelli più adatti per essere disegnati senza troppa fatica. Una volta colorati risulteranno, infatti, molto...
Arti Visive

Come disegnare una fragola

La fragola, simbolo di tentazione e passione e, nello stesso tempo, del risveglio della primavera, non si contraddistingue solo per il suo essere estremamente gustosa. Il suo impatto visivo è notevole: il rosso che raggiunge a completa maturazione è...
Arti Visive

Come disegnare una bambina da fumetto

Disegnare una bambina da fumetto potrebbe sembrare un'operazione piuttosto complicata ma non lo è se si seguono alcune semplici regole e se ci si esercita con delle bozze. La forma o l'espressione che potrete dargli dipendono solo dalla vostra fantasia...
Arti Visive

Come disegnare la Sirenetta

All'interno di questa guida passo dopo passo spiegheremo come riuscire a disegnare la sirenetta. Più avanti ogni slide sarà infatti affiancata da alcuni modelli anche stampabili che vi faranno comprendere come realizzare in poche e semplicissime mosse...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.