Come disegnare i capelli il stile anime

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Le anime sono dei cartoni animati giapponesi che molte delle volte sono anche dei manga. "Manga" è un termine Giapponese che indica i fumetti. In Giappone, i manga non rappresentano uno stile, sono "manga" i fumetti in generale, quelli giapponesi, quelli italiani, quelli americani, ecc. Invece nel resto del mondo i "manga" sono i "fumetti giapponesi". Nonostante siano molto orientali, i tratti dei personaggi manga, sono molto occidentali. Per differenziare un personaggio dall'altro, è essenziale fare la capigliatura diversa, ecco come disegnare i capelli il stile anime.

24

Capigliatura corta

La capigliatura corta, è un tipo di taglio molto comune, sia per i personaggi maschili, che per i personaggi femminili, sia se si sta disegnando un adolescente che un bambino. Innanzitutto sarà necessario disegnare il viso lasciando le linee guida. Bisognerà poi definire l'altezza della fronte, stabilendo anche il punto da cui partiranno le ciocche dei capelli. Sbizzarritevi con il disegnare le ciocche ma non esagerate.

34

Capigliatura lunga

Vediamo invece ora come fare un taglio lungo, per il taglio da ragazza, dopo aver sempre disegnato il viso e lasciato le linee guida, disegniamo un ciuffo laterale molto gonfio, composto da punte morbide, e incorniciamo poi il viso con altre ciocche grosse che coprono le orecchie. In cima alla testa cominciamo a disegnare delle righe tipo la "M" di Mc Donald, da cui si faranno partire in modo morbido, le altre ciocche di lunghezza variabile. Generalmente le ragazze, se non proprio piccoline (di età), vengono disegnate con i capelli mossi, al contrario dei ragazzi che vengono disegnati lisci, come vedremo ora. Sempre partendo dal volto, e sempre partendo dal punto di fuga, andiamo a disegnare vari ciuffi generalmente di lunghezza uniforme.

Continua la lettura
44

Capigliatura classica

Per fare un classico taglio da ragazza, partiamo sempre dal viso, lasciando la sommità del capo a matita. Una volta segnata l'attaccatura dei capelli disegnate la frangetta raccolta o da un lato o dall'altro con delle semplici mollettine e il resto dei capelli che scende da entrambi i lati coprendo le orecchie. Per fare un classico taglio da ragazzo, si parte sempre disegnando il viso lasciando le linee guida. In questo caso, sarà necessario scegliere un punto di fuga, che coinciderà con l'attaccatura dei capelli del nostro personaggio. Il ciuffo laterale invece, andrà fatto più lungo, facendolo cadere sulle orecchie. Per il resto della nuca, si può decidere se fare una capigliatura all'indietro o a "punte", soluzione molto usata nei manga.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come disegnare un gatto in stile manga

I “manga” sono i fumetti giapponesi, un mezzo artistico ed espressivo molto apprezzato dai cultori degli anime. Da un punto di vista stilistico differiscono parecchio da quelli americani, in quanto gli angoli sono solitamente molto più marcati ed...
Letteratura

I 10 manga più belli

Con il termine Manga, ci si riferisce in Giappone ai fumetti in generale, mentre nel resto più specificatamente ai fumetti giapponesi. Nella terra nipponica il manga non rappresenta un genere o uno stile specifico, ma vengono chiamati così tutti i fumetti,...
Arti Visive

Come disegnare gli occhi in stile anime

Quanti di voi sono cresciuti con i cartoni animati giapponesi? Sicuramente moltissimi! E scommetto che molti di voi continuano a guardarli, anche se non più giovanissimi. Gli anime hanno fatto e continuano a far impazzire centinaia di migliaia di appassionati...
Letteratura

I migliori anime di sempre

Gli anime sono i famosi cartoni animati giapponesi. Nati all'inizio del secolo scorso, si sono sviluppati fino a diventare il fenomeno che oggi conosciamo. Generazioni di ragazzi in tutto il mondo sono cresciuti guardandoli. Nella galassia degli anime...
Arti Visive

Il cinema di Hayao Miyazaki

Tra i volti più celebri del panorama cinematografico giapponese, spicca sicuramente Hayao Miyazaki, nato a Tokyo nel 1941. Regista, sceneggiatore e fumettista di fama internazionale, ha ottenuto un successo notevole anche nel nostro Paese quando al cinema...
Arti Visive

Come disegnare fumetti manga

Negli anni passati il Giappone si è occupato molto dell'arte dei cartoni animati: il termine "manga" lì include il mondo dei fumetti in generale, mentre in Occidente indica soltanto i fumetti giapponesi. Per i cittadini del luogo, i manga hanno un ruolo...
Arti Visive

Come disegnare un bambino in stile manga

Il termine manga indica i fumetti giapponesi caratterizzati da uno stile di disegno particolare che ha linee semplici e stilizzate. Nel corso degli anni questo stile si è diffuso abbastanza; tuttavia oggi molti dei manga prodotti in Giappone non vengono...
Letteratura

Come scrivere un manga

"Manga" è un termine che viene usato nel paese del Sol Levante per indicare genericamente il fumetto. Non si tratta infatti di fumetti particolari per testo, contenuto o genere, ma trattandosi comunque sempre di fumetti è necessaria una certa dimestichezza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.