Come disegnare i capelli il stile anime

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Le anime sono dei cartoni animati giapponesi che molte delle volte sono anche dei manga. "Manga" è un termine Giapponese che indica i fumetti. In Giappone, i manga non rappresentano uno stile, sono "manga" i fumetti in generale, quelli giapponesi, quelli italiani, quelli americani, ecc. Invece nel resto del mondo i "manga" sono i "fumetti giapponesi". Nonostante siano molto orientali, i tratti dei personaggi manga, sono molto occidentali. Per differenziare un personaggio dall'altro, è essenziale fare la capigliatura diversa, ecco come disegnare i capelli il stile anime.

24

Capigliatura corta

La capigliatura corta, è un tipo di taglio molto comune, sia per i personaggi maschili, che per i personaggi femminili, sia se si sta disegnando un adolescente che un bambino. Innanzitutto sarà necessario disegnare il viso lasciando le linee guida. Bisognerà poi definire l'altezza della fronte, stabilendo anche il punto da cui partiranno le ciocche dei capelli. Sbizzarritevi con il disegnare le ciocche ma non esagerate.

34

Capigliatura lunga

Vediamo invece ora come fare un taglio lungo, per il taglio da ragazza, dopo aver sempre disegnato il viso e lasciato le linee guida, disegniamo un ciuffo laterale molto gonfio, composto da punte morbide, e incorniciamo poi il viso con altre ciocche grosse che coprono le orecchie. In cima alla testa cominciamo a disegnare delle righe tipo la "M" di Mc Donald, da cui si faranno partire in modo morbido, le altre ciocche di lunghezza variabile. Generalmente le ragazze, se non proprio piccoline (di età), vengono disegnate con i capelli mossi, al contrario dei ragazzi che vengono disegnati lisci, come vedremo ora. Sempre partendo dal volto, e sempre partendo dal punto di fuga, andiamo a disegnare vari ciuffi generalmente di lunghezza uniforme.

Continua la lettura
44

Capigliatura classica

Per fare un classico taglio da ragazza, partiamo sempre dal viso, lasciando la sommità del capo a matita. Una volta segnata l'attaccatura dei capelli disegnate la frangetta raccolta o da un lato o dall'altro con delle semplici mollettine e il resto dei capelli che scende da entrambi i lati coprendo le orecchie. Per fare un classico taglio da ragazzo, si parte sempre disegnando il viso lasciando le linee guida. In questo caso, sarà necessario scegliere un punto di fuga, che coinciderà con l'attaccatura dei capelli del nostro personaggio. Il ciuffo laterale invece, andrà fatto più lungo, facendolo cadere sulle orecchie. Per il resto della nuca, si può decidere se fare una capigliatura all'indietro o a "punte", soluzione molto usata nei manga.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come disegnare un animale di stile anime

Gli appassionati dei cartoni animati e dei fumetti manga sono tantissimi. A volte la passione non si limita solo ed esclusivamente alla lettura e al collezionismo, ma si desidera immedesimarsi così tanto da volerli perfino disegnare e personalizzare...
Arti Visive

Come disegnare un volto in stile manga

I manga sono dei fumetti originari del Giappone. Negli ultimi anni sono diventati notevolmente famosi anche in Occidente. Grazie anche ai cartoni animati trasmessi quotidianamente in televisione, questo stile rappresenta una vera e propria moda. Molti...
Arti Visive

Come disegnare un bambino in stile manga

Il termine manga indica i fumetti giapponesi caratterizzati da uno stile di disegno particolare che ha linee semplici e stilizzate. Nel corso degli anni questo stile si è diffuso abbastanza; tuttavia oggi molti dei manga prodotti in Giappone non vengono...
Arti Visive

Come Disegnare Uno Scheletro In Stile Cartone

Se sei una di quelle persone che ama disegnare ma che non riesce a farlo come vorrebbe e migliorare i propri schizzi, non arrenderti: si dice che ciò che rende un disegnatore molto bravo è la capacità di osservazione. Quindi prima di metterti all'opera,...
Arti Visive

Come disegnare un cavallo in stile manga

Avete consumato le pagine dei fumetti manga? Avete la passione per questo genere fin da piccoli? Se volete cimentarmi nell'arte grafica che tanto vi affascina, siete nel posto giusto. Non preoccupatevi se non siete abili a disegnare nature morte. Basta...
Arti Visive

Disegno: tecniche per disegnare i capelli

A volte ci sbizzarriamo nel disegno del viso di un personaggio. Amiamo tracciare tutti i segni distintivi: gli occhi, la bocca e il naso. Però alcuni hanno difficoltà nel disegnare i capelli. Con la guida di oggi impareremo alcune tecniche. E con un...
Arti Visive

Come disegnare un cane in stile manga

Quando si sente la parola manga, si pensa subito a quei cartoni animati giapponesi che anche oggi affascinano e incantano le nuove generazioni. Molti riescono anche a disegnare in stile manga. Non è proprio facilissimo riuscire nell'impresa perché bisogna...
Arti Visive

Come Disegnare Un Koi Fish In Stile Tatuaggio Giapponese

Ultimamente in televisione esistono diverse trasmissioni che trattano di tatuaggi. Sicuramente uno dei soggetti maggiormente preferiti si tratta della carpa koi stile giapponese, anche definita koi fish. In questa breve guida, in pochi passi illustrati,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.