Come Disegnare Il Sole

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il sole è la guida dell'uomo fin dai primordi della sua esistenza. Per l'uomo primitivo era il sole a scandire la giornate, a segnarne l'inizio e la fine. Il sole, però, non solo risulta essere elemento vitale per eccellenza ma è anche uno dei soggetti artistici più disegnati. In ognuna delle sue fasi il sole affascina gli artisti e li spinge a ritrarlo. In questa guida vedremo come disegnare il sole e ritrarlo in modo più realistico possibile nei vari momenti della giornata come il crepuscolo oppure l'alba in modo da ricreare la stessa atmosfera che il sole crea quando, ad esempio, si alza alto nel cielo.

25

Iniziamo il disegno facendo lo schizzo di alcune montagne o colline. Le montagne e le colline permettono a chi è alle prime armi di capire meglio la tecnica che dovremo usare e quindi di padroneggiarla a tal punto da poterla riutilizzare in altri paesaggi. Usiamo il carboncino di lato per fare le montagne mentre la punta ci serve per rifinire i particolari più piccoli, come ad esempio gli alberi o delle rocce sporgenti. Disegniamo adesso un lago ai piedi delle montagne e aggiungiamo anche altri piccoli particolari come una casetta o una barca. Ora che abbiamo creato lo "scheletro" del disegno, passiamo alla realizzazione del sole.

35

Se il sole sta tramontando, useremo un colore tendente all'arancione o al rosso e porremo il sole nella metà sinistra del foglio spostato sempre verso il basso. Ovviamente se è mezzogiorno, nel nostro disegno, il sole dovremo disegnarlo in alto al centro del lavoro. I bordi della sfera che rappresenta il nostro sole devono essere sfumati. Anche se non sono visibili i raggi, in base alla posizione che abbiamo scelto per il sole, esso illuminerà delle cose. Disegniamo, quindi delle luminescenze arancioni lungo tutti i bordi delle cose che hanno la faccia rivolta verso il sole. Non dimentichiamo di fare i bordi arancioni anche alle nuvole nel cielo. Infine il sole si rispecchierà nell'acqua, quindi disegniamo dei riflessi arancioni anche lì.

Continua la lettura
45

Le parti che nel disegno sono toccate dai raggi solari sono "illuminate" grazie all'uso del gessetto arancione, invece le parti in ombra devono essere accentuate con un gessetto nero. Per evitare che ci siano tratti netti e poco realistici è necessario che sfumiamo sempre con le dita ma oltre a ciò dobbiamo creare anche un effetto gradiente. Grazie all'effetto gradiente le parti del disegno più in ombra saranno molto scure mentre con l'avvicinarsi alla zona di luce sebbene ci sia ancora ombra, ossia sfumeremo di più quelle zone che si avvicinano nel disegno alla zona di luce.
Buon lavoro!

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come disegnare una foca

Sin dalla tenera età, un bambino dovrebbe essere seguito dai propri genitori nella posizione della mano e nella prima delineazione del disegno a mano libera. Molto spesso sentiamo dire: “Io non sono brava a disegnare”, ma questo non è del tutto...
Arti Visive

Come disegnare una ragazza manga

Disegnare rappresenta, sicuramente, un qualcosa di molto bello, di creativo e soprattutto di appassionante, per chi piace questo tipo di passatempo. In molti, infatti, sono i disegni che possono essere realizzati e che vanno, ad esempio, dai disegni dei...
Arti Visive

5 regole per imparare a disegnare

Disegnare è un'attività creativa straordinaria, che può essere svolta in moltissimi modi diversi e per scopi diversi. Si può disegnare per rilassarsi, per esprimere la propria creatività, per comunicare i propri sentimenti al partner o ad una persona...
Arti Visive

Come disegnare una lanterna

Oggi vedremo in questo tutorial come disegnare una lanterna. Innanzitutto dovrete scegliere lo stile della lanterna che volete disegnare. Esistono tipi vari di lanterna. Basandosi sull'ambientazione, potrete disegnare una lampada a petrolio, una lanterna...
Arti Visive

10 modi per imparare a disegnare

Disegnare è un metodo che si può imparare facilmente. Infatti, non esistono regole che impartiscono l'impossibilità di provare a farlo. Ovviamente, molti hanno già questa predisposizione fin da piccoli. Quindi, imparano naturalmente da soli. Ma, non...
Arti Visive

Come disegnare le montagne in un paesaggio

Al giorno d'oggi, molte persone scelgono di avere un hobby e, spesso, desiderano imparare a disegnare. Il disegno è un processo che sta alla base di innumerevoli arti, soprattutto di quelle figurative. Pittura, scultura e cinema, infatti, originano dal...
Arti Visive

Come disegnare una bocca

In questa guida ci occuperemo di scoprire come è possibile disegnare una bocca in maniera semplice e senza avere doti artistiche innate. Insieme all'occhio è uno dei dettagli che più ispira disegnare. Sembra semplice, ma una volta presa la matita non...
Arti Visive

Come disegnare un volto di profilo

Il modo migliore per produrre opere di qualità è quello di osservare e studiare il soggetto da disegnare. Bisogna guardare a lungo; poi, si deve prendere la matita e si comincia a riprodurre l'immagine. Se si è principianti è opportuno disegnare all'inizio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.