Come disegnare in prospettiva centrale

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Quando si vuol rappresentare la tridimensionalità e la profondità dello spazio si impiega una tecnica grafica chiamata prospettiva. Con questa tecnica si tiene di conto della distanza degli oggetti e di come linee parallele divengono in realtà convergenti, o divergenti, se gli oggetti si trovano ad una certa distanza dall'osservatore e le linee non sono frontali. Essa pertanto conferisce profondità al disegno e lo rende estremamente realistico. Esistono molte tipologie prospettiche ma per iniziare si deve partire da quella centrale che è la più semplice ed ha un solo punto focale. Nella seguente guida verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fare per poter disegnare in prospettiva centrale nella maniera corretta.

26

Occorrente

  • foglio da disegno
  • squadrette
  • matita
36

Definire il piano prospettico

Il primo passo per disegnare oggetti o paesaggi in prospettiva è la definizione del piano prospettico dell'orizzonte. Gli oggetti che saranno rappresentati con questa tecnica devono avere la faccia frontale parallela al fondale immaginario dell'orizzonte. Si deve anche tracciare la così detta "linea del pavimento" che rappresenta il piano su cui poggiano gli oggetti. Si procede quindi al disegno della facciata nelle sue proporzioni prima di proseguire con il tracciamento delle linee di guida che sono necessarie per il resto della rappresentazione prospettica. Solitamente le linee prospettiche del pavimento e del cielo sono quelle che uniscono il fuoco centrale con gli spigoli del foglio. Il soggetto principale da rappresentare deve essere esattamente centrato sul fuoco e definisce le proporzioni degli altri.

46

Tracciare la linea dell'orizzonte

Una volta definito il piano prospettico si passa al tracciamento della linea dell'orizzonte, che si dovrebbe trovare circa a metà del foglio. La linea in questione definisce l'orizzonte più distante visto dagli occhi dell'osservatore. Dal centro di questa linea partono le guide che servono per la definizione della prospettiva. Si tratta di righe che dal centro del foglio vanno verso gli angoli, e di altre che congiungono il punto con tacche immaginarie presenti sui quattro bordi del disegno. Ognuno degli oggetti che si disegna sarà obbligato a seguire nelle sue proporzioni una o più di queste righe. In pratica gli oggetti saranno vincolati ad intersecare una o più di queste linee. Queste fughe sono un elemento che accomuna tutte le forme di prospettiva.

Continua la lettura
56

Disegnare gli oggetti

Con la linea dell'orizzonte e le griglie si possono andare adesso a rappresentare gli oggetti. Per comodità immaginiamo di rappresentare un parallelepipedo sulla destra del foglio. Iniziamo tracciando una linea orizzontale che è la parte visibile frontalmente del parallelepipedo. Aggiungiamo una seconda linea, parallela alla prima, in alto. Con due linee verticali chiudiamo il rettangolo che è la faccia del parallelepipedo. A questo punto dobbiamo disegnare il lato visibile. Congiungiamo i due spigoli a sinistra del rettangolo con il centro con due linee di fuga. Per chiudere il lato del parallelepipedo in prospettiva è sufficiente tracciare una linea verticale che congiunga le due fughe ad una certa distanza dalla facciata. Il trapezio ottenuto è la faccia laterale del nostro parallelepipedo. Definire le dimensioni precise è una questione di esperienza, anche se esiste una regola matematica per convertire le unità normali in unità prospettiche.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se dovete realizzare figure compelsse in prospettiva, scomponetele in blocchi ingabbiabili in parallelopipedi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come disegnare una cucina in prospettiva

Ci sono delle persone che desiderano poter arredare il proprio appartamento a seconda della propria creatività o a seconda delle proprie esigenze, perché ad esempio costretti ad adattare stanze e arredamenti a spazi angusti o difficilmente adattabili...
Arti Visive

Come disegnare la prospettiva accidentale

Nell'ambito del disegno quando si parla di prospettiva si intende generalmente una tecnica adoperata per riprodurre la realtà su una superficie piana. Esistono numerosi tipi di prospettiva e uno di questi è la prospettiva accidentale. In questa guida...
Arti Visive

Come disegnare un paesaggio in prospettiva

Quando si realizza un disegno, sono tanti i fattori da considerare per la riuscita di un progetto verosimile e ben rappresentato. Proprio in merito alla rappresentazione, rappresentare lo spazio nel disegno, risulta essere qualcosa di piuttosto complesso...
Arti Visive

Come disegnare con la prospettiva a 2 punti

Una delle cose più utili e divertenti per far comprendere un progetto di architettura è creare delle viste in prospettiva del proprio edificio, in modo da dare un'idea quantomeno realistica di ciò che si andrà a costruire in seguito. La prospettiva...
Arti Visive

Come disegnare una stanza in prospettiva

Quando proviamo a disegnare un ambiente, ci troviamo ad affrontare il problema della prospettiva. Se usiamo solo la mano libera e nessuna conoscenza di base, per quanto il disegno possa apparirci gradevole, difficilmente sarà realistico. Disegnare castelli,...
Arti Visive

5 modi per disegnare la prospettiva

Per realizzare un disegno e dargli profondità si ricorre alla tecnica prospettica. La prospettiva, quindi, risulta essere un'insieme di pratiche fatta di linee geometriche che tendono a dare un aspetto tridimensionale su una superficie piana. Questo...
Arti Visive

Come disegnare un corpo in prospettiva

L'arte ci permette di esprime i nostri pensieri, ciò che abbiamo dentro, imprimendo su carta o su qualsiasi superficie la visione del mondo che abbiamo. Per diventare dei bravi artisti è necessario però partire dalle basi, e capire come disegnare determinati...
Arti Visive

Come disegnare la prospettiva di un bosco

Per disegnare un bosco in prospettiva è necessario possedere alcune conoscenze tecniche e nozioni grafiche, prima che abilità artistiche.La prospettiva, infatti, è una tecnica geometrica che permette di ottenere un effetto di profondità su un piano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.