Come disegnare la galassia

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Pensate a realizzare un qualcosa di stellato, che si assimila in un vortice su un cielo blu: disegnare una galassia dovrebbe essere qualcosa di eccezionale. Chi è appassionato di pittura vuole cercare di realizzare qualcosa che sia eccezionale non solo per gli altri ma anche per sé stessi: realizzare un'opera d'arte che sia in grado di rappresentare ed esprimere al meglio ciò che si vuole rappresentare è il massimo per un pittore. Vediamo qui di seguito qualche consiglio su come fare.

25

Occorrente

  • colori a legno
  • foglio di carta o cartoncino in vari colori (uno a scelta)
  • carboncino
  • matita
  • smalto per unghie bianco
  • glitter
35

Metodo semplice

Esiste un metodo per disegnare una galassia molto semplice e rapido. Prendete un cartoncino di colore nero e con lo smalto delle unghie e pennellino, cominciate a tracciare una spirale più fitta al centro e più diradata agli estremi. Prima che lo smalto di asciughi (quindi deve essere fatto tutto in tempi rapidissimi) spargete dei glitter su tutto lo smalto. Dopo qualche minuto, eliminate i glitter in eccesso sbattendo il foglio su un tavolo. Avrete ottenuto una galassia splendente e molto originale.

45

Effetto reale

Oppure utilizzate, per un effetto più reale e meno scolastico, un foglio di cartoncino nero o blu scuro in modo tale da poter sfumare le diverse tonalità del bianco e valorizzarlo maggiormente con degli effetti più luccicanti, e piccoli effetti stellati. Come prima cosa iniziate con il realizzare una figura geometrica: disegnate una croce che sia grande quasi quanto il foglio: non calcate troppo la mano in modo tale da non lasciare il segno forte sul foglio. Disegnate adesso un cerchio, un po ovale, ma decentrandolo verso sinistra rispetto al centro della croce. Adesso prendete la vostra matita colorata o bianca, e temperate soltanto la punta con un temperino. Non temperate il legno ma soltanto l'anima. Fate cadere la polvere così ottenuta, al centro della croce, all'interno dell'uovo che avete tracciato prima. Con le dita passate sulla polvere colorata come a disegnare un vortice. Temperate ora altro colore e allargate il vostro vortice. Cercate di creare un nucleo più scuro al centro. Se volete, potete anche utilizzare il carboncino che di per sé, dà un effetto sfumato.

Continua la lettura
55

I lati esterni

Adesso bisogna disegnare delle stelle sui lati esterni. A questo scopo potete procedere in diversi modi. Uno di questi, potrebbe essere utilizzare uno spazzolino con la testa rotonda. Intingete le setole in un colore a tempera, uguale a quello scelto prima, e appoggiatelo varie volte sul disegno già fatto. L'altro metodo è quello di prendere un pennello a setole morbide ma molto sottile e tracciate dei punti dove volete sul disegno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come disegnare le stelle a 5 punte

Sono tante le figure geometriche e non, che i bambini amano disegnare. Tra queste troviamo la stella a cinque punte. Disegnare le stelle a 5 punte è davvero molto semplice. Sono tante le tecniche per disegnarle in pochissimo tempo. Leggendo questa breve...
Arti Visive

Come disegnare una foca

Sin dalla tenera età, un bambino dovrebbe essere seguito dai propri genitori nella posizione della mano e nella prima delineazione del disegno a mano libera. Molto spesso sentiamo dire: “Io non sono brava a disegnare”, ma questo non è del tutto...
Arti Visive

Come disegnare una ragazza manga

Disegnare rappresenta, sicuramente, un qualcosa di molto bello, di creativo e soprattutto di appassionante, per chi piace questo tipo di passatempo. In molti, infatti, sono i disegni che possono essere realizzati e che vanno, ad esempio, dai disegni dei...
Arti Visive

5 regole per imparare a disegnare

Disegnare è un'attività creativa straordinaria, che può essere svolta in moltissimi modi diversi e per scopi diversi. Si può disegnare per rilassarsi, per esprimere la propria creatività, per comunicare i propri sentimenti al partner o ad una persona...
Arti Visive

Come disegnare una lanterna

Oggi vedremo in questo tutorial come disegnare una lanterna. Innanzitutto dovrete scegliere lo stile della lanterna che volete disegnare. Esistono tipi vari di lanterna. Basandosi sull'ambientazione, potrete disegnare una lampada a petrolio, una lanterna...
Arti Visive

10 modi per imparare a disegnare

Disegnare è un metodo che si può imparare facilmente. Infatti, non esistono regole che impartiscono l'impossibilità di provare a farlo. Ovviamente, molti hanno già questa predisposizione fin da piccoli. Quindi, imparano naturalmente da soli. Ma, non...
Arti Visive

Come disegnare le montagne in un paesaggio

Al giorno d'oggi, molte persone scelgono di avere un hobby e, spesso, desiderano imparare a disegnare. Il disegno è un processo che sta alla base di innumerevoli arti, soprattutto di quelle figurative. Pittura, scultura e cinema, infatti, originano dal...
Arti Visive

Come disegnare una bocca

In questa guida ci occuperemo di scoprire come è possibile disegnare una bocca in maniera semplice e senza avere doti artistiche innate. Insieme all'occhio è uno dei dettagli che più ispira disegnare. Sembra semplice, ma una volta presa la matita non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.