Come disegnare la Sirenetta

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

All'interno di questa guida passo dopo passo spiegheremo come riuscire a disegnare la sirenetta. Più avanti ogni slide sarà infatti affiancata da alcuni modelli anche stampabili che vi faranno comprendere come realizzare in poche e semplicissime mosse il personaggio di Ariel. Se avete a disposizione carta e penna possiamo cominciare!

27

Occorrente

  • Foglio da disegno
  • Matita
  • Gomma da cancellare
  • Pastelli colorati
37

Al centro del foglio, realizzate un bel cerchio e, al di sotto, una linea curva verso destra: questa sarà la base del volto, alla quale dovete aggiungere i particolari: due grandi occhi dalle folte ciglia, le sopracciglia a forma di arco e delle labbra sorridenti. Per il piccolo naso, vi basterà disegnare una semplice virgola e per le orecchie due semicerchi. Vi consigliamo di usare dei tratti leggeri e delicati, così da poter eventualmente cancellare, senza lasciare segni sul foglio.

47

Una volta determinati i tratti del viso, potete finalmente dedicarvi ai capelli: ricordate che la chioma della Sirenetta è una delle sue caratteristiche predominanti, quindi datele il maggior risalto possibile. Usate dei tratti morbidi e tondeggianti e fate in modo che i capelli arrivino oltre la vita, terminando con una curva sinuosa. Non tracciate delle linee nette anzi, frastagliatene quanto più possibile i bordi, per rendere maggiormente realista la morbidezza della capigliatura.

Continua la lettura
57

Continuate, aggiungendo i particolari del corpo: per il collo, realizzate un piccolo rettangolo alla base del mento e, successivamente, un quadrato più grande per il busto. Alla base di quest’ultimo, fate una piccola circonferenza, che vi aiuterà a definire la vita, ed un cerchio più grande, verso sinistra, per indicare l’inizio della coda. E non dimenticate di tracciare il caratteristico reggiseno a conchiglia! Per le braccia, disegnate due ovali sottili, che si incontreranno all’altezza del gomito, come indicato in figura: agli estremi, tratteggiate mani accurate, con dita lunghe e delicate.

67

Ritornate sul cerchio indicante l’inizio della coda e fate due morbide curve, verso il basso del foglio, facendo in modo che si restringano verso la fine, quasi a congiungersi: la lunghezza della coda deve essere simile alla parte superiore del corpo, quindi prestate molta attenzione alle dimensioni. Terminate la parte inferiore con delle pinne. A questo punto potete colorare il vostro piccolo capolavoro con le matite a legno o i pennarelli, ma se invece realizzaste il disegno su si un cartoncino e lo coloraste con del carboncino? Il risultato sarà fantastico e volendo potrete anche incorniciare il disegno ed appenderlo con una cornice nella cameretta della vostra bimba.

77

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come disegnare bene a matita

Per imparare a disegnare non sempre è necessario avere un dono di natura artistica. Infatti imparare a disegnare richiede molto impegno e costanza. Esistono svariate tecniche per imparare a disegnare bene e, in questa guida, vi insegnerò come disegnare...
Arti Visive

Come disegnare un ragno

Nella guida che seguirà andremo ad occuparci di disegno. Nello specifico, ci dedicheremo a disegnare degli animali. Ci porremo, però, un'unica specifica domanda in questo caso: come si fa a disegnare un ragno? Lo vedremo immediatamente nei passi della...
Arti Visive

Come disegnare un cavallo in stile manga

Avete consumato le pagine dei fumetti manga? Avete la passione per questo genere fin da piccoli? Se volete cimentarmi nell'arte grafica che tanto vi affascina, siete nel posto giusto. Non preoccupatevi se non siete abili a disegnare nature morte. Basta...
Arti Visive

Come disegnare le stelle a 5 punte

Sono tante le figure geometriche e non, che i bambini amano disegnare. Tra queste troviamo la stella a cinque punte. Disegnare le stelle a 5 punte è davvero molto semplice. Sono tante le tecniche per disegnarle in pochissimo tempo. Leggendo questa breve...
Arti Visive

Come disegnare una vipera

Il disegno è un'arte nobile ed è estremamente positivo che i bambini, sin da piccoli, sviluppino liberamente la passione di disegnare. Ci sono soggetti che, affrontati anche dai più piccoli, sono semplici e immediati, altri invece richiedono qualche...
Arti Visive

Come disegnare le orecchie

Molte sono le persone che si appassionano alle varie arti e al disegno, ma non tutti sono in grado di poter disegnare in maniera chiara e lineare. Tra le varie tipologie di disegno, esiste anche il disegno dal vero, che non è altro che una tipologia...
Arti Visive

Come disegnare un pallone da pallavolo

Disegnare è sicuramente un'arte bellissima, molto creativa e stimolante, e può essere davvero facile e alla portata di tutti. Se hai sempre desiderato imparare a disegnare, ma non ti ci sei mai cimentato perché credi di non essere ancora all'altezza,...
Arti Visive

Come Disegnare Uno Scheletro In Stile Cartone

Se sei una di quelle persone che ama disegnare ma che non riesce a farlo come vorrebbe e migliorare i propri schizzi, non arrenderti: si dice che ciò che rende un disegnatore molto bravo è la capacità di osservazione. Quindi prima di metterti all'opera,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.