Come disegnare Super Mario

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Super Mario è l'idraulico protagonista dell'omonimo gioco della Nintendo. Il videogame di Super Mario è uno dei più longevi e famosi della storia dei videogiochi. Sono stati prodotti più di 200 videogiochi con Super Mario come protagonista, i più famosi sono Super Mario Bros, Super Mario World e Super Mario Galaxy. Le ambientazioni delle storie di Super Mario si svolgono tutte nel regno dei Funghi, il quale è governato dalla principessa Peach. I principali personaggi che affiancano Super Mario sono Luigi, l'idraulico dalla tuta verde, e Yoshi, un piccolo dinosauro verde. Se siete appassionati di Super Mario allora potrebbe interessarvi imparare a realizzarlo con carta e matita; vediamo ora nello specifico come fare per disegnare Super Mario. Non preoccupatevi se non vi riuscirà perfettamente al primo tentativo, l'importante è usare sempre un tratto leggero così da poter cancellare comodamente le linee errate senza lasciarne le traccie.

24

Per prima cosa dobbiamo occuparci di disegnare la testa. Per fare ciò disegnate un cerchio leggermente schiacciato ai lati. Questa sarà la base del volto. A questo punto bisogna disegnare il cappello di Super Mario, ossia un simil basco con scritta la lettera M. Il cappello deve essere abbastanza abbassato sul volto, infatti deve coprire l'intera fronte. Passate poi a disegnare gli occhi tracciando due ovali; per disegnare le pupille tracciate due ulteriori ovali più piccoli uno nell'altro all'interno dei due ovali grandi (un ovale rappresterà la pupilla e uno l'iride). Dopo di che potete passare a tracciare la forma delle sopracciglia delineando due mezze lune a ridosso del cappello ed esattamente sopra ai due occhi. Passate poi al naso, che è semplicemente un grosso cerchio tra gli occhi. Per finire il volto ora mancano solo i baffi; per farli basta fare due linee esattamente sotto il naso delle dimensioni delle sopracciglia e chiuderle creando nella parte inferiore delle curve che assomiglino a delle nuvolette.

34

Ora che il volto è delineato dobbiamo passare a disegnare il resto del corpo di Super Mario. Per farlo è molto semplice, bisogna disegnare sotto la testa un cerchio (le dimensioni devono quelle del capo), che rappresenterà il busto, la forma delle braccia e delle gambe, i piedi che sono degli ovali e le mani, che sono dei cerchi. Bisogna infine occuparsi dei dettagli, ossia disegnare le dita e gli abiti.

Continua la lettura
44

A questo punto manca solo il colore. I colori di Super Mario sono fondamentali perché fanno parte del personaggio in sé, quindi bisogna prestare attenzione e non sbagliarli. Il cappello è rosso con un cerchio bianco con al centro la M rossa, la maglietta è dello stesso rosso del cappello, la tuta è blu con i bottoni gialli, le scarpe marroni e i guanti rigorosamente bianchi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come disegnare un orecchio

Se sei appassionato di disegno a mano libera potrà esserti capitato di cimentarti nel ritratto di una figura umana. In questa breve guida ti fornirò una serie di consigli utili a capire come disegnare un orecchio: a seconda del risultato che ti prefiggi,...
Arti Visive

Come disegnare un pupazzo di neve

L'inverno si avvicina ed entra in scena il pupazzo di neve. Questo simpatico e panciuto omone ghiacciato ha quasi sempre le stesse sembianze: testa rotondissima con simpatico cappello, pancione paffuto, sciarpa super colorata, naso a punta, solitamente...
Arti Visive

Come disegnare un carro armato

Disegnare è un'attività bellissima. Disegnare permette di sfruttare la fantasia e realizzare opere belle ed originali. Disegnare è un passatempo adatto a tutti. I bambini amano disegnare per stimolare la creatività e trasferire sul foglio i propri...
Arti Visive

Come disegnare bene a matita

Per imparare a disegnare non sempre è necessario avere un dono di natura artistica. Infatti imparare a disegnare richiede molto impegno e costanza. Esistono svariate tecniche per imparare a disegnare bene e, in questa guida, vi insegnerò come disegnare...
Arti Visive

Come disegnare un ragno

Nella guida che seguirà andremo ad occuparci di disegno. Nello specifico, ci dedicheremo a disegnare degli animali. Ci porremo, però, un'unica specifica domanda in questo caso: come si fa a disegnare un ragno? Lo vedremo immediatamente nei passi della...
Arti Visive

Come disegnare un cavallo in stile manga

Avete consumato le pagine dei fumetti manga? Avete la passione per questo genere fin da piccoli? Se volete cimentarmi nell'arte grafica che tanto vi affascina, siete nel posto giusto. Non preoccupatevi se non siete abili a disegnare nature morte. Basta...
Arti Visive

Come disegnare le stelle a 5 punte

Sono tante le figure geometriche e non, che i bambini amano disegnare. Tra queste troviamo la stella a cinque punte. Disegnare le stelle a 5 punte è davvero molto semplice. Sono tante le tecniche per disegnarle in pochissimo tempo. Leggendo questa breve...
Arti Visive

Come disegnare una foca

Sin dalla tenera età, un bambino dovrebbe essere seguito dai propri genitori nella posizione della mano e nella prima delineazione del disegno a mano libera. Molto spesso sentiamo dire: “Io non sono brava a disegnare”, ma questo non è del tutto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.