Come disegnare un'alba

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Uno dei soggetti preferiti da molti artisti e che incanta lo sguardo di chi lo ammira è sicuramente il sole. Offre spunti di ispirazione infiniti per le incredibili colorazioni dell'orizzonte di cui è capace nelle varie stagioni. Se amate la pittura non mancherete di essere affascinati dalla tecnica su come disegnare un'alba, i suoi colori e il paesaggio circostante.

26

Occorrente

  • Matite colorate, temperino, foglio di carta da disegno semiruvido.
36

Disegnare un'alba ha molto in comune con la riproduzione di un tramonto, con il quale c'è una sottile differenza nella luce da riprodurre che tende ai colori chiari del giorno piuttosto che a quelli scuri della sera. I colori dell'alba quindi si alternano su giochi che vanno dal bianco, al giallo, all'arancione, al rosso e in base al paesaggio e alla stagione possono adeguarsi. Se il tema è un'alba in una giornata piovosa dovrete certamente inserire le tonalità del grigio, blu, e azzurro fino al nero, mentre se si tratta di un paesaggio marino in un giorno d'estate sereno prevarranno i toni del celeste, del turchese fino al verde. Riuscirete a dare un grande risalto ai colori dell'alba partendo dalla divisione del "foglio di lavoro" sul quale dovrete tirare una linea immaginaria orizzontale a un quarto di altezza.

46

Per disegnare un'alba realistica dovete dare profondità quindi la prospettiva e utilizzare per il mare un blu intenso al lato del foglio e solo dopo aggiungere gradualmente l'azzurro e anche il bianco per indicare l'increspatura delle onde. Più vi avvicinate al sole più chiari saranno i colori e viceversa, fino a disegnare la luce stessa del sole. Passate quindi allo skyline che dovrà partire dal sole subito con l'arancione e il giallo intenso fino al rosso e al viola delle estremità. Dovrete sfumare la successione dei colori con i polpastrelli. Fate in modo che la luce abbia una direzione a ventaglio largo nella parte superiore e a cono in quella inferiore del foglio. Potete usare lo stesso procedimento nel disegnare un'alba direttamente con i colori a tempera spalmando prima tutto il colore e solo dopo aggiungendo in modo molto leggero il resto delle tonalità.

Continua la lettura
56

Separerete in tal modo la sezione del paesaggio che è quella inferiore e il tema centrale dell'alba, che è riguarda tutto il resto dello spazio disponibile che potrete disegnare. Nel disegnare l'alba sarà fondamentale riuscire a realizzare le sfumature che saranno predominanti per riprodurre questo romantico fenomeno. Usate delle matite ben appuntite da usare in modo obliquo per ottenere l'intensità del colore e anche le varie tonalità. Partite quindi dal disegnare un semicerchio nel punto dove pensate debba sorgere il sole. In questo caso prenderemo come esempio una posizione centrale per semplicità con un'alba sul mare. Usate una matita di un giallo intenso e tracciate i contorni in modo deciso. Tenete presente che è qui che si concentra tutta la luce del vostro disegno e quindi i colori più chiari. Riempite ora il centro del sole all'alba con un giallo più chiaro e passate a disegnare la parte del paesaggio marino.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come disegnare bene a matita

Per imparare a disegnare non sempre è necessario avere un dono di natura artistica. Infatti imparare a disegnare richiede molto impegno e costanza. Esistono svariate tecniche per imparare a disegnare bene e, in questa guida, vi insegnerò come disegnare...
Arti Visive

Come disegnare le stelle a 5 punte

Sono tante le figure geometriche e non, che i bambini amano disegnare. Tra queste troviamo la stella a cinque punte. Disegnare le stelle a 5 punte è davvero molto semplice. Sono tante le tecniche per disegnarle in pochissimo tempo. Leggendo questa breve...
Arti Visive

Come disegnare una foca

Sin dalla tenera età, un bambino dovrebbe essere seguito dai propri genitori nella posizione della mano e nella prima delineazione del disegno a mano libera. Molto spesso sentiamo dire: “Io non sono brava a disegnare”, ma questo non è del tutto...
Arti Visive

Come disegnare una ragazza manga

Disegnare rappresenta, sicuramente, un qualcosa di molto bello, di creativo e soprattutto di appassionante, per chi piace questo tipo di passatempo. In molti, infatti, sono i disegni che possono essere realizzati e che vanno, ad esempio, dai disegni dei...
Arti Visive

5 regole per imparare a disegnare

Disegnare è un'attività creativa straordinaria, che può essere svolta in moltissimi modi diversi e per scopi diversi. Si può disegnare per rilassarsi, per esprimere la propria creatività, per comunicare i propri sentimenti al partner o ad una persona...
Arti Visive

Come disegnare una lanterna

Oggi vedremo in questo tutorial come disegnare una lanterna. Innanzitutto dovrete scegliere lo stile della lanterna che volete disegnare. Esistono tipi vari di lanterna. Basandosi sull'ambientazione, potrete disegnare una lampada a petrolio, una lanterna...
Arti Visive

10 modi per imparare a disegnare

Disegnare è un metodo che si può imparare facilmente. Infatti, non esistono regole che impartiscono l'impossibilità di provare a farlo. Ovviamente, molti hanno già questa predisposizione fin da piccoli. Quindi, imparano naturalmente da soli. Ma, non...
Arti Visive

Come disegnare le montagne in un paesaggio

Al giorno d'oggi, molte persone scelgono di avere un hobby e, spesso, desiderano imparare a disegnare. Il disegno è un processo che sta alla base di innumerevoli arti, soprattutto di quelle figurative. Pittura, scultura e cinema, infatti, originano dal...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.